Ancora modifiche per la modalità Guanto dell’Infinito

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Epic Games conferma la volontà di intervenire sull’evento “Guanto dell’Infinito” (che vede Thanos e la sua celebre arma protagonisti direttamente dal mondo Marvel in quello di Fortnite) andando ad aggiungere degli ulteriori interventi di bilanciamento (ricordiamo che vi erano già stati alcuni bilanciamenti).
Tra le nuove modifiche promosse, la vita di Thanos è stata abbassata da 800 a 500, il danno di Punch è stato aumentato da 80 a 100 cosi come il danno di Beam che passa da 12 a 20 danni.

Clicca qui per entrare nella nostra nuova community di Fortnite!

Di seguito tutti i dettagli della patch:

Hello again,

Earlier today we pushed a fix live for the loot drops:

  • Fixed floor loot drops to correctly only spawn Rare, Epic and Legendary quality weapons within the Infinity Gauntlet LTM.

We’ve just pushed additional adjustments to Thanos and the Limited Time Mashup. Our goal is to allow more folks to truly experience the power of Thanos, while also making you feel powerful when wielding the gauntlet.

Thanos Changes

  • Increased Beam from 12 to 20 damage on players.
  • Increased Punch damage from 80 to 100.
  • Decreased health from 800 to 500.

General Mode Changes

  • Reduced height of the Bus when dropping
  • Bigger initial storm circle
  • Less storm damage early game (first 3 storms from 5%/5%/10% per tick to 1%/2.5%/5%)
  • Initial Gauntlet spawn time changed from bus ride plus 30-45s to bus ride plus 120-135s
  • Increased spawn rate of Med Kits, Chug Jugs and Big Shields.
  • Removed spawn of Bandages and Slurp Juice.


Ancora modifiche per la modalità Guanto dell’Infinito
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701