MCES svela i team ufficiali per FIFA21, Fortnite e Valorant

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Riceviamo e pubblichiamo

Il club con sede a Roma prosegue nel progetto di crescita e rafforzamento: a quattro mesi dall’arrivo in Italia, ecco i giocatori che saranno protagonisti nei maggiori titoli del panorama europeo

Roma, 14 ottobre 2020 – Sono passati circa quattro mesi dallo sbarco ufficiale di MCES in Italia. Quattro mesi intensi, ricchi di progetti ed iniziative. È quindi arrivato il momento, per il club professionistico francese che ha aperto una sede a Roma, di annunciare tutti i team e i player che gareggeranno nei maggiori titoli Esports d’Europa. Squadre e giocatori che sono stati selezionati dal management di MCES Italia con il coordinamento di Alessio Marvona, head of Esports della società e responsabile del reclutamento di manager e giocatori. Un lavoro che ha portato all’ingaggio di decine di pro-player, futuri protagonisti della scena italiana e non solo. Da FIFA21 a Fortnite, passando per Valorant, Pubg Mobile e League of Legends, una selezione di team ricchissima e pronta ad affermarsi come protagonista sin dai primi tornei.

Ecco l’elenco completo di tutti i roster:

– FIFA21: Emanuele Pirro “PIRRO21” (classe ‘01 – Roma) – Playstation
Simone Lucidi “NARCORULEZZ” (classe ‘98 – Roma) – Playstation
Giovanni Antonio Polichetti “POLIK” (classe ‘96 – Salerno) – Xbox
Antonio Chiarello “TonyBomber90” (classe ‘90 – Messina) – Xbox
Roberto Bruni “Mrh7de” – Team Manager

– VALORANT: Gianluca Tutino “CON7AC7” (classe ‘94 – Castellana Grotte) – Manager
Patrik Sarin ”kolenaw” (classe ‘99 – Forssa, Finlandia) – Coach
Alejandro Giudice “xazy” (classe ‘02 – Como) – Capitano
Emanuele Ravazzani “griginho1” (classe ‘99 – Torino)
Gianluca Cormio “jonyzera” (classe ‘98 – Bari)
Alessandro Montanari “N A I S” (classe ‘00 – Saronno)
Alessandro Ferri “Limp” (classe ‘02 – Roma)

– PUBG MOBILE: Zeeshan Tanweer “Zeeshan” (classe ‘99 – Pakistan)
Samuele Nisi  “ASLAN” (classe ‘97 – Pesaro)
Mohamed Elfathi “LoganiNNi” (classe ‘00 – Italia)
Luca Andreozzi “PSYCHO” (classe ‘00 – Saronno)
Nasser Hajji “NASSER” (classe ‘01 – Italia)
Simone Salis “Yellow” – Team manager

– FORTNITE: Carlo ‘’Sapphire‘’ Barraco (classe ‘00 – Milano) – Manager
Berd ‘’Mida‘’ Imad (classe ‘03 – Clermont-Ferrand, Francia)
Marco ‘’Skreze‘’ Dell’Orto (classe ‘01 – Monza)
Lorenzo ‘’LoCree‘’ Rossi (classe ‘05 – Novara)
Akram ‘’Akram‘’ El Ghandour (classe ‘04 – Vicenza)

– LEAGUE OF LEGENDS: al Team MCES Italia non sarà permesso di partecipare al PG NATIONALS poiché il regolamento vieta a una società di partecipare contemporaneamente a due leghe nazionali (in questo caso Francia e Italia). Pertanto, MCES Italia opererà da consulente per la società Romulea Esport, aiutandola nella selezione del coach e dei giocatori con il team manager Dario Giuseppe Maria Rizzo “dragoist”.

Un elenco di team e allenatori che certifica ancora una volta la volontà di MCES di esercitare un ruolo da protagonista in Italia, come sottolinea anche il direttore generale Tommaso Maria Ricci: “Questi team sono il frutto di un grandissimo lavoro da parte nostra, con mesi di ricerche e reclutamenti. Abbiamo voluto con noi i migliori talenti del movimento Esports italiano e non solo, per garantire sin da subito ottimi risultati nei più importanti tornei dei più importanti titoli. La nostra mission è quella di affermarci come realtà leader nel panorama dei videogiochi competitivi, e la creazione di questi team rappresenta un primo fondamentale passo.

Ma non finisce qui, perché a breve avremo in programma nuove iniziative e nuovi annunci”.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701