FIFA 23, quando esce, cross-play, Ultimate Team, carriera e Mondiali Qatar 2022

FIFA 23, quando esce, cross-play, Ultimate Team, carriera e Mondiali Qatar 2022

Profilo di Gosoap
13/09/2022 16:54 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Arrivati ormai a metà settembre è finalmente giunto il momento di riassumere brevemente tutto quello che è stato divulgato riguardo FIFA 23, il prossimo capitolo del gioco che punta a rompere nuovi record nel corso del prossimo anno.

In questo speciale andremo dunque a vedere tutte le novità del gioco, scopriremo quando esce ed anche le feature principali che interesseranno FIFA 23 nel corso dell’anno, tra cui anche il Mondiale in Qatar 2022.

Per quello che riguarda i giocatori, nel caso ve li foste persi, CLICCANDO QUI troverete un resoconto dettagliato di tutte le informazioni in nostro possesso, tra cui anche le nuove ICONE e tutte le valutazioni dei migliori 100 giocatori di FIFA 23.

FIFA 23, quando esce e tutte le novità

Sebbene sia già acquistabile dai principali distributori, FIFA 23 sarà disponibile solo a partire dal 30 settembre 2022, tranne che per gli acquirenti della versione Ultimate, che potranno accedere e giocare già dal 27 dello stesso mese.

Altra grandissima conferma è l’arrivo del Cross-Play, confermato tra PS5 ed Xbox (ed ancora in dubbio per la versione PC del gioco), e del mercato condiviso, che finirà inevitabilmente per cambiare totalmente l’esperienza di compravendita dei giocatori su Ultimate Team.

Aggiunte anche le donne su FIFA 23 per cercare di spingere sempre di più il calcio femminile. Nonostante le cattive recensioni degli utenti le ragazze in divisa troveranno finalmente maggiore spazio all’interno di FIFA 23, rappresentate dalle squadre della massima lega inglese e di quella francese, per un totale di 24 squadre.

Importantissima anche la conferma delle squadre del mondiale in Qatar 2022, che verranno però aggiunte in seguito all’uscita del gioco, ovviamente a costo zero. Anche la carriera giocatore/allenatore sarà estremamente diversa, ed addirittura dovrebbe supportare una modalità online che ci permetterà di confrontarci anche contro altri player.

Scoprite di più su FIFA 23, nei link qui sotto:

Che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta sui nostri canali social!

FIFA 23, arriva il TOTW #3: Serie A da protagonista

FIFA 23, arriva il TOTW #3: Serie A da protagonista

Profilo di VinCesare
05/10/2022 19:33 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Continua imperterrita l’aggiunta di nuove carte nel nuovo FIFA 23. Nel bel mezzo dell’evento Ones To Watch (OTW), arriva come ogni mercoledì il nuovo Team of The Week (TOTW). Tanti giocatori da tenere d’occhio.

La settimana di campionato è passata e trascurando un attimo i tornei europei di questi giorni, EA ha stilato la sua personale lista dei giocatori migliori di questa settimana. Ecco il TOTW #3:

Team of the Week (TOTW) #3 – FIFA 23

  • Trapp 87
  • Smalling 84
  • Clauss 83
  • De Marcos 81
  • Milinkovic-Savic 87
  • Werner 84
  • Maddison 84
  • Musiala 84
  • Haaland 89
  • Ben Yedder 86
  • Rafael Leao 86
  • Sorloth 84
  • Zeghba 79
  • Danso 81
  • Rodriguez 81
  • Cesinha 81
  • Trossard 82
  • Fullkrug 81
  • Zang Yifeng 64
  • Hotic 79
  • Sikan 75
  • Adeboyejo 74
  • Rios 71

Come potete vedere dai nomi stilati, la Serie A è sicuramente tra le protagoniste, non tanto per la quantità di giocatori ma per la loro qualità. Milinkovic-Savic è il giocatore con il secondo Overall del Team, Smalling ha delle statistiche difensive degne di nota e poi c’è Leao, vera sorpresa della Serie A per questo inizio FIFA che ottiene statistiche migliorate con questa nuova versione.

Ovviamente tutto il TOTW di questa settimana è interessante: abbiamo Haaland che con la scoperta del Lengthy AcceleRATE è tra i più usati al momento (QUI le caratteristiche di questa meccanica), poi ci sono i sempreverdi Ben Yedder e Werner, pronti a sgasare nelle metà campo avversarie.

EA precisa, anche, che i giocatori Ones To Watch presenti anche in questo TOTW (come Haaland) saranno disponibili dal 7 Ottobre.

Che ne pensate di questo nuovo TOTW?

Articoli Correlati:

FIFA 23, aggiornamento del 5 Ottobre, novità per RIGORI ed ARBITRI

FIFA 23, aggiornamento del 5 Ottobre, novità per RIGORI ed ARBITRI

Profilo di Gosoap
05/10/2022 10:42 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Arriva oggi stesso il primissimo “major” di Fifa 23, che a meno di due settimane di distanza dal rilascio ufficiale porterà con se alcune importanti novità ed un paio di aggiornamenti alla qualità del gioco che dovrebbero risolvere alcune delle perplessità dei giocatori.

Mentre il lancio del gioco non ha subito particolari problemi, a parte occasionali disconnessioni denunciate dai player, la prima settimana per qualcuno è stata davvero un piccolo inferno.

Dalle decisioni arbitrali, al nuovo sistema Hypermotion, i giocatori di FIFA 23 le hanno davvero provate tutte in questi giorni ed i numerosissimi post di lamentela in community ne sono la lampante riprova.

FIFA 23 aggiornamento del 5 Ottobre, tutte le novità della patch spiegate

  • Ridotta la precisione dei calci di rigore effettuati quando l’anello della compostezza è giallo o rosso.
  • Aumentata la velocità di animazione del dribbling tecnico per i giocatori con rating di dribbling inferiore.
    • Questa modifica ha un impatto maggiore sui giocatori i cui attributi relativi al dribbling sono inferiori a 90.
  • Arbitri modificati per essere meno propensi a chiamare falli per collisioni legate al braccio.
  • Arbitri modificati per essere più propensi ad assegnare cartellini gialli per i falli commessi dalle “scivolate pesanti”.

“Grazie a coloro che hanno fornito feedback.” – ha concluso EA nella nota ufficiale rilasciata nella serata di ieri – “Nel corso della stagione di FIFA 23, forniremo ulteriori informazioni e aggiornamenti se e quando saranno disponibili. Assicurati di seguire EAFIFADIRECT su Twitter e EASF Tracker per gli ultimi aggiornamenti.”

Un piccolo aggiornamento, sì, ma che tocca dei unti chiave del gameplay di FIFA 23. Sebbene infatti i rigori raprpesentino una piccola percentuale del gameplay, il buon funzionamento degli arbitri e la corretta esecuzione dei dribbling, sono fondamentali per un’esperienza di gioco di qualità come quelle promesse da EA per questo capitolo.

Insomma, che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta sui nostri canali social!

Articoli Correlati:

FIFA 23: chi sono i “Lengthy players” e perché sono così forti

FIFA 23: chi sono i “Lengthy players” e perché sono così forti

Profilo di VinCesare
04/10/2022 11:43 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Lengthy – FIFA 23 è ormai entrato nel vivo: in questi giorni, infatti, stiamo vedendo le prime promo e nuove rarità di giocatori, eppure le novità non sono solo queste. Iniziano a scoprirsi i primi meta di questo nuovo FIFA.

Se il gioco sembra essere più lento e indirizzato verso la fluidità di passaggi e tattiche, i giocatori hanno scoperto una tipologia di “giocatore” che può davvero ribaltare le partite in molte occasioni.

Stiamo parlando della novità AcceleRATE e nello specifico dei giocatori “Lengthy“. A differenza della simpatica pronuncia italiana, i giocatori coinvolti sono tutt’altro che lenti.

AcceleRATE

La meccanica dell’AcceleRATE è una nuova funzione che compare SOLO sulle nuove generazioni (quindi PS5, XBOX X|S, PC e Stadia) e vede tre tipologie diverse di accelerazioni dei calciatori: Controllata, Esplosiva, Prolungata (Lengthy).

Ma perché la community è impazzita per quest’ultima tipologia di accelerazione? Cosa ha in più rispetto alle altre? Vediamo subito la descrizione delle tre tipologie:

  • Esplosiva: parliamo di giocatori brevilinei che hanno un accelerazione bruciante nei primi metri, ma che perdono velocità con l’aumentare dei metri di corsa.
  • Prolungata (Lengthy): sono giocatori alti e robusti, lenti a carburare nei primi metri, ma che nelle lunghe distanze hanno una velocità incredibile, tale da recuperare eventuali giocatori davanti a loro o non farsi acciuffare da quelli dietro.
  • Controllata: giocatori con un’andatura di corsa accelerata, semplicemente non rientrano né in una né nell’altra categoria

Come avrete potuto leggere (e potete farlo anche sul sito ufficiale di FIFA 23 nelle note della meccanica), i Lengthy Players sono ottimi in campo aperto, quando hanno molti metri da percorrere, come nei contropiedi.

Giocatori Lengthy di default sono per esempio Van Dijk e Haaland, diventati praticamente meta in questi giorni.

Ma come viene esplicitato nelle note sopramenzionate, queste tipologie vengono assegnate matematicamente a seconda di alcuni fattori che vi riportiamo:

Statistiche AcceleRATE

  • Esplosiva
    • Agilità >= 65
    • (Agilità – Forza) >= 15
    • Accelerazione >= 70
    • Altezza <= 180 cm
    • Esempio: Vinícius Jr.
  • Prolungata
    • Forza >= 65
    • (Forza – Agilità) >= 15
    • Accelerazione >= 50
    • Altezza >= 174 cm
    • Esempio: Virgil Van Dijk
  • Controllata – tutti i giocatori che non rientrano nelle altre due categorie.
    • Esempio: Heung-Min Son

Quindi, come potete ben capire, attraverso l’utilizzo di Stili Intesa particolari, è possibile manipolare abbastanza i giocatori tanto da donargli accelerazioni Esplosive o Prolungate. Questo perché l’AcceleRATE viene calcolato al calcio d’inizio della partita (per esempio Architetto dona l’attributo Lengthy a Cristiano Ronaldo).

N.B: vi sottolineiamo ancora una volta, però, che questo vale solo per le nuove generazioni, su PS4 e Xbox One questa meccanica non è attiva.

Tutti gli utenti, ora, si stanno esaltando nell’utilizzo dei giocatori con Prolungata e qualora questa tipologia di corsa faccia anche al caso vostro vi consigliamo di provare alcuni Stili di Intesa affinché i vostri giocatori rientrino nei parametri (potete provare prima sul sito Futbin, per esempio).

Vi ricordiamo però che Lengthy non è un attributo assoluto: se avete bisogno di grosse accelerazioni nelle brevi distanze, come al limite dell’area per superare il difensore e tirare, i giocatori Esplosivi fanno per voi. A voi la scelta!

Vi lasciamo anche un’esaustiva clip di FUT Mentor che potrà mostrarvi visivamente come funziona la cosa.

Che ne pensate di questa nuova meccanica?

Articoli Correlati: