udinese esport

Esport, anche l’Udinese entra nell’OIES

Profilo di Stak
 WhatsApp

L’Udinese eSport entra nell’Osservatorio Italiano Esports: l’esperienza del team bianconero come modello per l’evoluzione del movimento italiano

Il club friulano aderisce al progetto dell’Osservatorio Italiano Esports, la prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli stakeholder del settore per ampliare il proprio posizionamento nel settore dei videogiochi competitivi.

L’accordo rientra nella strategia del team di aumentare la propria presenza in questo mercato e sviluppare nuove sinergie per i progetti Esports di cui la società è artefice. La presentazione del progetto eSports nel mese di febbraio 2020 alla Dacia Arena e la successiva creazione del team ufficiale Udinese eSports sono soltanto i primi passi mossi da Udinese Calcio, con l’ambizione di rendere la Dacia Arena, nell’ottica di uno stadio multifunzionale, location ideale per la community eSports e per eventi di gaming di rilevanza nazionale ed internazionale.

Udinese Calcio, anche negli eSports, intende perseguire con coerenza il modello e la filosofia che contraddistingue la propria attività da sempre: professionalità, passione e ricerca di talenti non perdendo mai di vista l’obiettivo formativo sia dell’atleta che dell’uomo.

L’ingresso dell’Udinese Calcio si va ad aggiungere a quello di altri club di Serie A e istituzioni calcistiche che hanno sposato il progetto dell’OIES come: F.C. Inter, U.C. Sampdoria, FIGC e Lega Pro. L’OIES quindi conferma il suo valore per il mondo del calcio come utile strumento per aumentare la conoscenza e le relazioni negli eSports.

“Sono orgoglioso – spiega Stefano Campoccia, vicepresidente di Udinese Calcio – di come l’Udinese abbia subito messo in campo tutti gli sforzi necessari e grande professionalità per avviare in maniera strutturata il progetto eSports, con l’obiettivo della creazione di una community di giovani appassionati di gaming. Entriamo con piacere in una realtà come l’Osservatorio Italiano Esports per portare il nostro contributo di idee e confrontarci con altre importanti realtà italiane che stanno credendo a questo nuovo fenomeno mondiale”.

“L’ingresso dell’Udinese Calcio nell’OIES mostra quanto interesse ci sia verso gli Esports negli operatori del calcio – commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell’Osservatorio – La case history dell’Udinese è un valore prezioso per tutti i nostri associati, visto il suo progetto serio e a lungo termine negli Esports. Grazie a questi valori tutto il nostro network potrà beneficiare di questa esperienza e nuove progettualità”.

L’Osservatorio Italiano Esports è uno progetto spin-off di Sport Digital House, digital agency focalizzata sul settore dello sport che sviluppa innovative strategie di funnel marketing per le aziende utilizzando il proprio network di atleti e team Esports.

Articoli correlati: 

Gli attaccanti TOTY mandano in tilt FIFA: code per entrare in FUT

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

L’evento forse più atteso di tutto il ciclo annuale di FIFA, e conseguentemente di Ultimate Team, è l’arrivo dei giocatori del Team of the Year (TOTY). Non tutti i giocatori, svelati ieri, sono disponibili già sul gioco, ma già creano “problemi”.

La schedule di Electronic Arts prevede che i giocatori del TOTY vengano pubblicati per ruolo ogni paio di giorni, prima di essere tutti insieme disponibili tra una settimana circa. Oggi sono arrivati gli attaccanti vincitori: Mbappè, Messi e Lewandowski.

Dalle 19 in punto questi tre giocatori sono disponibili nei pacchetti e quindi la maggior parte dei giocatori è istantaneamente entrata sul gioco per aprire i propri pack, magari conservati appositamente per l’occasione.

Purtroppo l’afflusso elevatissimo di player sul gioco, e soprattutto nel Negozio, hanno mandato in tilt l’intera modalità Ultimate Team. Moltissimi giocatori non riescono ad accedere, mentre altri, anche se in FUT, non riescono a compiere nessuna opzione.

Electronic Arts è subito intervenuta avvertendo che sono in corso indagini per trovare il problema. Con un tweet hanno detto che forniranno aggiornamenti non appena questi ci saranno. Tutta la community è speranzosa che il problema venga risolto il prima possibile.

Che ne pensate di questa situazione? Siete riusciti ad entrare in FUT? Fateci sapere la vostra…

Svelato ufficialmente da Beckham il TOTY di FIFA 22

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Dopo una settimana di votazioni e giusto qualche giorno di “silenzi”, è finalmente stato annunciato il definitivo Team of the Year (TOTY) per FIFA 22. L’undici titolare ha ricevuto i suoi boost alle statistiche e quindi ai suoi Overall. Vediamo i nomi di tutti i giocatori vincitori…

Electronic Arts ha svelato, con l’ex giocatore della nazionale inglese David Beckham, gli 11 giocatori che si sono aggiudicati il diritto di entrare nella Squadra dell’Anno. Tutti i giocatori hanno avuto la possibilità di votare tra ben 80 giocatori, tra il 10 ed il 17 gennaio.

La sfida sarà stata sicuramente combattutissima tra i giocatori coinvolti, ma i giocatori di FIFA 22 hanno fatto la loro scelta. Questo l’11 ufficiale con gli Overall svelati:

Portiere

  • Gianluigi Donnarumma 96 (ITA) – Paris Saint Germain

Difensori

  • João Cancelo 94 (POR) – Manchester City
  • Marquinhos 95 (BRA) – Paris Saint Germain
  • Rúben Dias 97 (POR) – Manchester City
  • Achraf Hakimi 93 (MAR) – Paris Saint Germain

Centrocampisti

  • Kevin De Bruyne 96 (BEL) – Manchester City
  • Jorginho 97 (ITA) – Chelsea
  • N’Golo Kanté 96 (FRA) – Chelsea

Attaccanti

  • Kylian Mbappé 97 (FRA) – Paris Saint Germain
  • Robert Lewandowski 98 (POL) – Bayern Monaco
  • Lionel Messi 98 (ARG) – Paris Saint Germain

Il Team, però, non è ancora disponibile sul gioco ed i giocatori saranno pubblicati a scaglioni: si comincia dagli attaccanti a partire da domani 21 Gennaio. Gli altri ruoli, insieme al Team completo, saranno disponibili nei giorni successivi.

EA SPORTS FIFA Team of The Year è la voce autentica di milioni di appassionati di calcio, che valutano i più grandi giocatori del mondo e votano per quelli che credono abbiano avuto il maggiore impatto sul bellissimo gioco nel 2021“, ha detto David Jackson, VP of brand per EA SPORTS FIFA. “Anno dopo anno, siamo eccitati dall’impegno della nostra community calcistica globale, e siamo onorati di mostrare i loro undici prescelti in FIFA 22

Che ne pensate di questa scelta? Fateci sapere, come al solito, la vostra…

fifa mobile

Rivoluzione FIFA Mobile: un aggiornamento cambia tutto

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Notizia di ieri è l’arrivo del nuovissimo aggiornamento per una particolare versione di FIFA. Stiamo parlando della versione per dispositivi mobile che, con il nuovo aggiornamento, viene rivoluzionato completamente.

I cambiamenti, già disponibili, sono tantissimi: dal gameplay, alla grafica, fino all’audio di gioco. A conti fatti questa versione fa un enorme passo in avanti avvicinandosi alla versione maggiore sulle altre piattaforme.

Il motore di gioco è stato rivisto ed a giovarne è stata soprattutto la grafica, migliorata enormemente. Tante poi le feature aggiunte, molte di queste grazie ai feedback dei giocatori di tutto il mondo, che hanno contribuito con il loro supporto per questo nuovo aggiornamento.

Vedremo nuovi stadi aggiungersi al gioco, ognuno di questi con un clima esclusivo e la possibilità di giocare le partite di giorno, al tramonto o di notte. L’immersione più totale arriva con le nuove telecronache con ben 11 lingue disponibili (inglese, spagnolo, spagnolo LATAM, portoghese brasiliano, russo, italiano, tedesco, olandese, arabo, mandarino e giapponese).

L’audio migliora anche con cori dei tifosi e le voci dei giocatori nei momenti meno concitati. Molto è stato fatto anche per le inquadrature: ora è possibile avere quattro angolazioni diverse per le telecamere. Anche i calci piazzati cambiano le angolazioni (sempre a scelta), allo stesso modo dei replay.

Oggi inizia il futuro di FIFA Mobile, offrendo a decine di milioni di giocatori in tutto il mondo un’esperienza calcistica davvero rivoluzionaria e la flessibilità di godersi il gioco su un’enorme varietà di dispositivi“, ha dichiarato Lawrence Koh, responsabile di EA SPORTS FIFA Mobile. “Questo è stato uno sforzo monumentale tra i nostri studi di EA China e EA Vancouver, che afferma ulteriormente FIFA Mobile come il luogo in cui gli appassionati di calcio di tutto il mondo possono fare squadra e competere ovunque si trovino. Non potremmo essere più entusiasti di vedere sia i veterani che le nuove generazioni di giocatori unirsi all’azione negli anni a venire”

Insomma, è nato un nuovo gioco per gli amanti di FIFA sui dispositivi mobili. Per ulteriori informazioni vi lasciamo alla pagina ufficiale di FIFA Mobile A QUESTO LINK.

Che ne pensate di questa rivoluzione? Fateci sapere, come al solito, la vostra…