EA e UEFA si uniscono: sta arrivando la eChampions League

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il torneo, inserito nel circuito del FIFA 2019 Global Series, avrà le finali a Madrid

Il dominio di Electronic Arts sul mondo dell’esport calcistico avanza sempre più: da una collaborazione con la UEFA nasce la eChampions League. Questo torneo, con in palio un primo premio da 100.000, si andrà ad unire al circuito del FIFA 2019 Global Series che comprende già la serie inglese ePremier League e la francese eLeague1.

Il torneo sarà riservato solamente ai giocatori di PS4, essendo la Sony da sempre sponsor della UEFA, e dopo le qualificazioni, in programma per il 2 e 3 marzo dell’anno prossimo, saranno 64 i player che si potranno qualificare per la fase ad eliminazione. A seguire si terrà l’evento dal vivo tra gli otto qualificati, che culminerà il 31 maggio a Madrid, il giorno prima della finale della Coppa dei Campioni.

Un montepremi succoso quello della competizione: dei 280.000 dollari il vincitore ne otterrà ben 100.000, e 850 punti di ranking saranno distribuiti tra gli otto qualificati per aumentare il proprio prestigio nel circuito del FIFA 2019 Global Games. “Costruire una autentica esperienza di Champions League era il prossimo logico passo nella nostra espansione del circuito” ha dichiarato Brent Koning, EA Competitive Gaming Commissioner, “la eChampions League rappresenta l’occasione perfetta per i nostri giocatori di rappresentare il proprio team al vertice delle competizioni esportive”.

Unico neo è la mancanza di accesso per i giocatori Xbox, che si possono invece qualificare per le altre competizioni del circuito ma che, saltando forzatamente la eCL, si ritroverebbero in svantaggio di punti per la classifica generale. Una grande mossa da parte della EA, però, che dimostra con i fatti come il circuito Global Series e il suo culmine nella competizione 2019 FIFA eWorld Cup siano, almeno nei piani dell’azienda, dei progetti destinati a rimanere e, perché no, ad allargarsi ancora.

Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701