f1 esports

Tutto pronto per la nuova stagione di F1 Esports

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un nuovo annuncio pubblicato direttamente sul sito ufficiale, sono stati svelati i primi dettagli riguardo la nuova ed imminente stagione di F1 Esports.

I problemi causati dal Covid e lo stop iniziale imposto al circus della Formula Uno hanno certamente complicato la realizzazione e l’organizzazione di questo nuovo importante evento, che nonostante tutto inizierà ufficialmente il prossimo Ottobre.

Nello specifico stiamo parlando di F1 Mobile Racing competizione che si svolgerà interamente sulla versione del nuovo gioco di F1 per cellulari targato Codemasters, e che celebrerà il primo campione del mondo di F1 Esports giocato su Mobile. Per la dirigenza del circus questo evento sarà fondamentale per agganciare tutti quegli appassionati che giocano a Formula Uno direttamente dal loro telefono, una fetta gigantesca di nuovi potenziali tifosi che la F1 vuole evidentemente conquistare in vista del prossimo anno.

Per provare a qualificarsi in questa competizione, bisognerà scaricare F1 Mobile Racing, in free download sia sull’App Store che su Google Play Store e partecipare ai vari qualifier che determineranno i piloti dello schieramento finale di Dicembre.

Ovviamente questo campionato non è in alcun modo collegato a Formula Uno Esport Series, competizione “Prime” della F1 virtuale che inizierà ufficialmente il prossimo Ottobre e che vedrà l’italiano Tonzilla impegnato a difendere il titolo di campione del mondo conquistato nel 2019, unica possibilità per la Ferrari di ottenere un risultato degno di nota in un 2020 devastante, uno degli anni più deludenti di tutta la storia del Cavallino Rampante.

Proprio in merito alla Ferrari Driver Academy Hublot, segnaliamo il recente ingresso di Filip Presnajder, nuovo pilota slovacco appena diciottenne della Scuderia che ricoprirà il ruolo di terzo pilota del team.

Le altre aggiunte degli altri team – F1 Esports

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701