ferrari hublot esports series

Ferrari presenta l’Hublot Esports Series

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ferrari Esport – Quanti di noi hanno sognato, almeno una volta nella vita, di potersi mettere alla guida di una Ferrari da competizione?

Chi leggendo queste parole risponderà nella sua testa con un convinto “io ho fatto questo sogno” è bene che sappia che fra poco più di una settimana potrebbe esserci una piccola, ma clamorosa, possibilità.

Da Maranello, la leggendaria Scuderia del Cavallino Rampante ha infatti presentato il nuovo evento Ferrari Hublot Esports Series, nuova competizione che andrà a svilupparsi in più fasi e che ci accompagnerà dal prossimo 7 di Agosto alle finali che si terranno a Novembre inoltrato (troverete qui i dettagli per le iscrizioni).

L’intera manifestazione Ferrari Hublot Esports Series verrà ufficialmente inaugurata il prossimo 7 Agosto, quando inizierà la fase di qualificazione per le AM Series. I piloti più veloci delle fasi di qualificazione di Agosto andranno poi a sfidarsi a Settembre nel campionato dei piloti amatoriali, e da questo usciranno solamente i simracer migliori, che si conquisteranno cosi il diritto di partecipare alle PRO Series, il campionato dei “professionisti”.

In questo campionato successivo (che inizierà infatti a Ottobre), si sfideranno i 24 migliori piloti in circolazione, che dovranno accumulare punti iridati ed accedere nella Top12 che avrà poi diritto di accedere alla super finale dell’evento, che si terrà per l’appunto nel mese di Novembre.

Grande ambasciatore della competizione è il pilota della Ferrari Charles Leclerc, mentre il premio in palio per il migliore assoluto dell’intera prima stagione sarà un contratto da professionista con la FDA (Ferrari Driver Academy, ndr) Hublot Esports team, dove il nuovo pilota Ferrari andrà a rinforzare il già solido team di Maranello, attualmente rappresentato dall’esperto Enzo Bonito e dal Campione del mondo in carica David “Tonzilla” Tonizza.

Il video trailer – Ferrari Esport

La finale SRO Esport GT Series 2020

Non solo Ferrari ma anche Assetto Corsa Competizione è al centro della scena esportiva motoristica nazionale, visto che nella serata di domenica 2 agosto, i migliori piloti dei campionati PRO – SILVER – AM della SRO E-Sport GT Series 2020, scenderanno sulla pista virtuale di Suzuka per partecipare al Grand Finale, l’evento conclusivo che farà calare il sipario sulla competizione, organizzata da SRO Motorsport Group in collaborazione con Kunos Simulazioni e AK Informatica, che ha coinvolto diversi piloti reali di fama mondiale ed i migliori sim racers internazionali.

Sono ben 33 i partecipanti che si daranno battaglia per aggiudicarsi il titolo di campione assoluto. Tra questi, nella categoria PRO (che comprendere esclusivamente piloti reali), figurano i nomi di David Perel, driver Ferrari del team Rinaldi Racing, Andy Soucek a bordo della sua Bentley Continental GT3 del team K-Pax Racing ed infine il velocissimo francese Romain Monti, pilota Bentley del team Bullitt Racing.

Nella categoria SILVER e AM spazio invece ai talenti provenienti dal mondo sim racing. Lo spagnolo Jesus Sicilia, già campione della SILVER Series, tenterà sicuramente di conquistare il titolo a bordo della sua Aston Martin V8 Vantage GT3 ma, allo stesso tempo, dovrà difendersi dagli agguerritissimi avversari tra cui: Patrick Selva e Arthur Kammerer (McLaren), Kamil Franczak (Lamborghini), Andrea Capoccia (Audi) e David Tonizza (Ferrari). Per quanto riguarda invece la categoria AM Samir Ibraimi e Michele Nerbi, entrambi a bordo della Porsche 911 II GT3 R, tenteranno di dimostrare le loro qualità velocistiche e strategiche per portare la vettura della Casa di Stoccarda sul gradino più alto del podio.

Il nuovo format della gara, che prevede ben 120 minuti di competizione ed un pit stop obbligatorio, permetterà ai partecipanti di elaborare diverse strategie in base alle potenzialità della propria vettura e al proprio stile di guida, regalando all’audience uno spettacolo il cui esito è tutto meno che scontato. Infine, ai primi tre classificati della Grand Finale, spetteranno dei trofei speciali.

L’appuntamento con lo streaming della Grand Finale della SRO E-Sport GT Series 2020 è fissato domenica 2 agosto a partire dalle 21:00 sul sito ufficiale del GT World Challenge powered by AWS, sul canale Youtube GTWorld, sul canale Twitch di SRO Motorsport.

Articoli correlati:

La vittoria della Ferrari nel 2020 e il futuro della scuderia negli esports: l’intervista al Team Manager Alessio Cicolari!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701