Lost Ark proibito in alcuni paesi europei, ecco cosa sta succedendo

Lost Ark proibito in alcuni paesi europei, ecco cosa sta succedendo

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Lost Ark – il fenomeno globale di Smilegate ed Amazon Games che dopo anni di disponibilità limitata ai residenti in Corea e Russia è finalmente stato rilasciato in tutto il mondo, ha di recente trovato difficoltà nella pubblicazione in alcuni paesi europei.

Effettivamente nessuno poteva aspettarsi un rilascio così scoppiettante, soprattutto dal momento che le limitazioni del gioco restringevano la cerchia dei giocatori ai soli possessori del Pacchetto Fondatori. Oggi il rilascio su Steam, che già promette di fare faville.

Ad ”opporsi” al lancio globale di Lost Ark sono stati Belgio e Paesi Bassi, entrambi paesi europei, ma con una legislazione severissima per quanto riguarda il gioco d’azzardo. Secondo gli ultimi reportage, entrambi gli stati vieterebbero ogni tipo di gioco dove siano presenti premi casuali, ovvero il modello ‘GACHA’.

Lost Ark rifiutato in Europa, cosa sta accadendo?

Questo tipo di modello creò già parecchi problemi ai tempi del periodo d’oro di Overwatch e continua a crearne anche oggi su titoli come FIFA, gioco per il quale diversi paesi (tra cui anche i due sopracitati) hanno imposto limitazioni particolarmente stringenti sulla quantità di Fifa Points acquistabili.

A confermare la notizia circolata nelle scorse ore, è stata la stessa pagina Twiter ufficiale del gioco, hce scrive: ”Purtroppo non abbiamo potuto pubblicare Lost Ark in Olanda e Belgio a causa delle restrizioni riguardo gli oggetti a pagamento contenenti premi casuali.”

Una mossa sicuramente audace da parte di questi due stati, ma che sottintende (neanche troppo velatamente) un intento di fondo: dire basta ad un sistema di premi che non ricompensi correttamente i giocatori per il denaro speso, soprattutto per tutelare i più giovani.

 

Questa infatti sarebbe, secondo gli studi, la categoria più colpita dalla piaga del gioco d’azzardo all’interno dei videogiochi, come mai prima d’ora presenti nelle case di chiunque possieda una connessione ad internet.

Cosa ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Pokimane su Onlyfans, il progetto secondo lei sarebbe MILIONARIO

Pokimane su Onlyfans, il progetto secondo lei sarebbe MILIONARIO

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

La nota streamer e punto di riferimento per la community online Imane ‘Pokimane’ Anys, dopo anni di critiche al sistema di Onlyfans, ha parlato di quello che potrebbe succedere se entrasse nella piattaforma, arrivando a guadagnare (secondo le sue previsioni) diversi milioni di euro.

Negli ultimi due anni, sono state moltissime le streamer ed influencer che hanno fatto il primo passo sulla piattaforma bianca e blu, seguendo quella che potremmo considerare l’apripista di questo business, Amouranth.

Il grande numero ha tuttavia creato una enorme disparità di pagamenti tra tutte le ragazze (ed in minor numero anche ragazzi) che vendono abbonamenti per foto e video… esclusivi. Chi guadagna nell’ordine dei milioni è infatti solo l’1% degli utenti.

Pokimane su Onlyfans potrebbe davvero rompere l’internet

”Molte persone direbbero che sono in un’ottima posizione per trarre un enorme vantaggio dall’avere un account su OnlyFans.” – ha esordito la streamer durante un podcast.

”Probabilmente potrei guadagnare fino a 10 milioni di dollari al mese. Che si tratti di OnlyFans, gioco d’azzardo o altro… Penso che sia abbastanza chiaro a questo punto che se non voglio davvero fare qualcosa – e non importa quanti soldi ci guadagnerei – non lo farò.”

”Non c’è niente che odio di più di quella sensazione terribile di fare cose che non mi piace fare.”

Insomma, per ora rimane un no, ma è necessario tenere a mente che il futuro non è ancora scritto e non si dovrebbe mai dire mai. Cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Streamer su Twitch dispersi in mare in diretta dopo 46 giorni su una barca

Streamer su Twitch dispersi in mare in diretta dopo 46 giorni su una barca

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Streamer dispersi in mare – Tra tutti i trend di Twitch esistenti, probabilmente quello dei viaggi irl è uno dei più sottovalutati. Ogni giorno persone di tutto il mondo streammano in diretta i propri spostamenti e le proprie avventure in giro per quasi tutti i paesi.

Awkward_Travels, è un duo che fa parte di questa categoria. I ragazzi in questione hanno lasciato la terraferma circa un mese e mezzo fa, cercando di circumnavigare tutto il Mar Mediterraneo.

Nella diretta streaming di ieri, tuttavia, i ragazzi hanno allarmato gli spettatori, dichiarando di trovarsi totalmente persi in mezzo al mare senza possibilità di riaccendere la barca.

Streamer su Twitch ed imprese assurde in mare, ora si rischia anche di lasciarci la pelle

La clip di ieri, che ora risulta ormai indisponibile, mostra i due ragazzi saltare la consueta ”intro” per avvertire i loro spettatori dell’imminente minaccia che stavano vivendo.

Secondo il racconto, dopo aver lasciato un noto sito d’immersione, il duo ha notato dei malfunzionamenti sulla console di bordo. Per tentare di risolvere hanno spento la barca, che tuttavia non sono più riusciti ad accendere, rimanendo nella totale desolazione.

La clip si concludeva con la richiesta da parte di uno dei due ragazzi di interrompere la diretta per indossare i giubbotti di salvataggio e cercare di contattare i soccorsi più vicini.

A circa ventiquattro ore dall’accaduto, nessuna dichiarazione ufficiale sembrerebbe essere stata fatta. Un rapido sguardo ai social dei due ragazzi sembrerebbe tuttavia confermare che siano in stato di shock, ma sani e salvi.

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

xQc perde 800 mila dollari a causa di un errore di server

xQc perde 800 mila dollari a causa di un errore di server

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Si possono perdere centinaia di migliaia di dollari premendo un solo bottone erroneamente? Se vi dovesse rispondere xQc vi direbbe di sì. Perché è proprio quello che è accaduto durante una delle sue stream.

Il noto variety-streamer xQc è incappato in un problema che devasterebbe chiunque, anche una persona milionaria. In pratica lo streamer ha perso più di 800 mila dollari (circa 760 mila in euro) in, letteralmente, un secondo.

xQc è noto portare nelle sue live casinò e slot, i quali sono diventati un vero e proprio problema per lo streamer, come ammesso da lui stesso, e qualche giorno fa in una di queste slot è riuscito a vincere la mastodontica cifra di 800 mila dollari (sottolineiamo anche che per ricevere quella cifra ha puntato molto), segnando anche il record di vincita per la specifica slot.

È qui però, nell’euforia della situazione, che xQc ha premuto sul tasto refresh della pagina del browser ed è apparso l’errore “505 internal server error” togliendo ogni possibilità di riscattare la vincita.

Ma dopo un po’ lo streamer l’ha presa in maniera abbastanza ottimistica: considerando i suoi problemi di gioco, era sicuro che se avesse riscattato la vincita, di lì a poco li avrebbe perso nuovamente giocandoli.

È giusto segnalarvi che anche questo è il rischio del gioco d’azzardo e che vincite del genere sono quasi impossibili. xQC a più riprese ha ribadito il suo problema con il gioco d’azzardo e le sue milioni di euro di perdite con il gioco.

LA CLIP CHE MOSTRA LA PERDITA DI xQc

Articoli correlati: