splinter cell remake

Adesso é ufficiale: Splinter Cell avrà un REMAKE

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Durante gli ultimi anni sono aumentate a dismisura le voci che volevano Sam Fisher, il noto protagonista della saga pluripremiata ”Splinter Cell”, al centro di un nuovo capolavoro firmato Ubisoft ed ora, finalmente, c’é ufficialità: Splinter Cell avrà un REMAKE.

I giocatori più datati ricorderanno sicuramente con piacere la numerose ore passate a completare le missioni di Splinter Cell, che nel corso degli anni hanno tenuto attaccati allo schermo praticamente 2 generazioni di videogiocatori, essendo questo titolo nato inizialmente in 128bit.

Secondo l’annuncio, ad occuparsi dello sviluppo del nuovo capitolo della saga sarà la sezione di Toronto di Ubisoft, che grazie ad un motore grafico di ultima generazione cercherà di replicare in chiave moderna il complesso ed intricato stile di gioco che ha fatto innamorare migliaia di giocatori.

Punto fondamentale dello stile di gioco, come spiegato dagli stessi ex-sviluppatori dei primi titoli, era l’uso della luce e del buio, una tecnologia che col tempo ha visto miglioramenti incredibili e che sicuramente sarà in grado di offrire un’esperienza ancora più immersiva e piacevole alla vista.

Purtroppo per ora, oltre l’ufficialità del progetto, non abbiamo molto per le mani e le numerose speculazioni che si possono facilmente reperire online non sono altro che teorie nate dall’immaginazione delle migliaia di fan sfegatati che non vedono l’ora di tornare a vestire i panni del letale e spietato Sam Fisher.

Insomma, cosa ne pensate di questo grande ed attesissimo ritorno? Il remake di Splinter Cell avrà ancora successo come in passato? La risposta a queste e molte altre domande si cela nel futuro, ma intanto lasciateci sapere la vostra opinione, come sempre, con un commento qui sotto, oppure in community, accedendovi con i pulsanti che troverete in cima alla pagina.

Articoli Correlati:

Per Spotify è la TRAP la musica più ascoltata dai console player in Italia!

minecraft

Minecraft annuncia la collaborazione con un’importante marca d’abbigliamento!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Minecraft – Ormai lo sappiamo: gli annunci di collaborazioni e partnership tra il mondo dei videogiochi ed i principali marchi a livello internazionale, non attirano più l’attenzione della community come una volta, ma quello di cui vi parleremo qui ha davvero incuriosito moltissimi player e professionisti.

Stiamo chiaramente parlando di Minecraft, tra i giochi più celebri al mondo (che ancora oggi, a distanza di quasi 13 anni dalla pubblicazione, continua ad attrarre pubblico), e del suo recente annuncio della collaborazione con Puma.

L’azienda tedesca nota a livello globale come una tra le migliori marche d’abbigliamento sportivo, avrebbe infatti siglato un importante accordo con Minecraft che segna la prima importante collaborazione stipulata con il sandbox di Notch che ha conquistato il mondo (insieme a quella con Yves Rocher di qualche settimana fa).

La notizia, come potrete vedere dal post poco più in basso, é stata condivisa su Twitter dalla stessa pagina ufficiale di Minecraft, che scrive: ”Guardate come saltiamo in una nuova collaborazione con Puma, presto in arrivo! #PUMAxMINECRAFT

Sfortunatamente, nessuno dei due brand ha condiviso i dettagli di questa partnership, fattore che se da un lato ha lasciato delusi ed a bocca asciutta migliaia di fan in tutto il mondo, ma dall’altro ha esponenzialmente aumentato l’HYPE tra i membri della community, che si sono dilettati a pensare come questa ‘collab’ possa alla fine risultare.

Le menti più brillanti in community hanno tuttavia notato come Puma in passato abbia già collaborato con Animal Crossing e Super Mario, realizzando una serie limitata di abbigliamento con i personaggi delle due famosissime serie videoludiche.

Insomma, voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe l’idea di vedere skin a tema e abbigliamento personalizzato a tema Minecraft? Oppure credete che la collaborazione verterà su altri argomenti? Come al solito la discussione é aperta!

Articoli Correlati:

OUTSIDE THE BOX: IL TALK SHOW DI BRYAN RONZANI TORNA ON-AIR SU TWITCH

Profilo di Stak
 WhatsApp

Riceviamo e pubblichiamo. 

A soli due mesi dall’inizio delle trasmissioni, lo spin-off del noto late show The Box è già un successo di pubblico, arrivando a generare oltre 1 milione di visualizzazioni totali. Bryan Ronzani torna in onda su Twitch.tv/Bryanbox tutti i lunedì alle 18.00: ogni puntata un argomento diverso e ospiti a misura di Gen Z e Millennial, pronti a confrontarsi direttamente con il pubblico in chat

Milano, gennaio 2022Outside The Box nasce come spin-off di The Box Late Show – Il Primo Late show su Twitch ma, a soli due mesi dall’inizio delle trasmissioni, è già diventato un vero e proprio format stand-alone, pensato proprio per rivoluzionare la concezione di spettacolo sulla piattaforma ormai considerata il futuro dell’intrattenimento, in particolare per Millennial e Generazione Z. Le luci sul palcoscenico del nuovo talk si sono accese a novembre, registrando subito numeri da capogiro dopo appena 8 puntate.

Il motivo è semplice: uno show fresco e frizzante con ospiti in studio, opinionisti in video, pubblico in chat pronto a intervenire in diretta e musica con tanto di band dal vivo. In onda ogni lunedì dalle 18.00 alle 19.30 su Twitch.tv/Bryanbox, Outside The Box vanta già un totale di 1,24 milioni.

Un vero successo giunto esattamente a poco più di metà strada: su un totale di 16 puntate, fino al 28 febbraio musica, cinema, divulgazione, arte e qualsiasi altro argomento nerd e geek faranno parte di quel mix perfetto in grado di attrarre un pubblico eterogeneo di appassionati e nuovi spettatori che ha colpito direttamente al cuore la fascia d’età protagonista su Twitch: la Generazione Z. A fare gli onori di casa Outside The Box lo speaker radiofonico e presentatore Bryan Ronzani con l’immancabile Giò Campo, aka “La voce fuori campo”.

Puntata dopo puntata, saranno sempre in compagnia di Terenas, streamer e content creator, nelle vesti di opinionista. I prossimi appuntamenti si prospettano interessanti e coinvolgenti ancor più dei precedenti grazie ad argomenti fortemente correlati, strettamente attuali e d’appeal per il giovane pubblico, diversità e inclusione su tutti, e tutti quei temi caldi perfetti per coinvolgere attivamente gli utenti e generare un dibattito spontaneo in chat.

Questa settimana si è parlato di film e serie TV con Gabrielle Croix, giornalista e critica cinematografica, in compagnia dell’attore e doppiatore Mirko Cannella e i prossimi appuntamenti in calendario non sono da meno: si parlerà di viaggio intorno al mondo insieme alla travel blogger Federica Di Nardo con la partecipazione di Progetto Happiness – creator che gira il mondo alla ricerca della più complessa delle ricette: quella per la felicità.

Non poteva infine mancare una puntata dedicata alla cultura nerd con due massimi esperti di sigle, doppiaggio e cultura pop: Giorgio Vanni e Pietro Ubaldi. Insomma, seguendo Outside The Box non ci si annoierà di certo!

Outside The Box è un progetto editoriale inedito ideato da Bryan Ronzani e prodotto da The Box srl, start up fondata da Bryan ed Emanuele Vai, focalizzata sulla creazione e sviluppo di format originali e creativi che connettono l’entertainment e le tecnologie, il mondo dei videogiochi, la musica e le nuove piattaforme social come Twitch, e da On Air srl, azienda nata nel 1991 come centro di post-produzione e laboratorio di videografica che, in 30 anni di attività, è riuscita a reinventarsi e ad adattarsi al mutare dei tempi e del settore audiovisivo trasformandosi anche in centro di produzione. La direzione musicale è invece curata interamente da Zebra Sound, realtà giovane, versatile e innovativa nel panorama dell’audio produzione.

Non a caso, i media partner del programma sono ScuolaZoo, l’editore più autorevole che si rivolge alla Gen Z in Italia, e Multiplayer.it, il punto di riferimento giornalistico quando si parla di videogiochi e intrattenimento digitale. Ma non solo, Outside The Box conta sul supporto di partner di spicco, l’“Official Mobile Partner” vivo, azienda tecnologica leader globale con i suoi innovativi smartphone V21 e X60 Pro, ma anche Levi’s® che, coerente con i propri valori fondanti e da sempre al centro delle culture connesse alle nuove generazioni, partecipa allo show curando l’outfit di Bryan e di tutto lo staff.

E ancora l’”Official Automotive Brand” Kia con il nuovo Kia Sportage. L’“Official Connectivity Partner” è Open Fiber, mentre del comfort se ne occupa Lino Sonego: la storica azienda Veneta specializzata nella realizzazione di poltrone per cinema, stadi e gaming room, è il fornitore ufficiale di tutte le sedute presenti in studio.

ninja

Ninja ringrazia pubblicamente il suo fan di Twitch più fedele abbonato da più di 10 anni

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Ninja – Abituati come siamo a vivere il mondo del gaming e dello streaming, a volte sembriamo dimenticarci del grande supporto, della motivazione e la fedeltà che a volte riesce a dimostrare una community anche attraverso uno schermo, ma oggi non é uno di quei giorni.

Con un recente post su Twitter, il noto professionista e forse gamer più conosciuto al mondo, Tyler ‘Ninja’ Blevins, ci ha infatti tenuto a ringraziare pubblicamente il suo fan più fedele, che risulta ormai abbonato al suo canale da 125 mesi, praticamente 10 anni e mezzo.

Come notato da Ninja stesso, essere abbonati da così tanto tempo, praticamente da quando Twitch é nato sotto il nome di Justin.tv, equivale effettivamente ad essere un membro della famiglia, uno di quei membri della community che ha da sempre supportato un progetto che é poi sfociato nel fenomeno globale che tutti abbiamo conosciuto dopo l’uscita di Fortnite.

Ninja: Nonostante tutto, supportare il proprio creator preferito

Come notato da diversi utenti sotto il post di Ninja, questo é abbastanza probabilmente un Guinness dei Primati per quanto riguarda la Sub più duratura su Twitch che, pensate, é continuata anche durante l’intero anno che Blevins ha passato su Mixer prima del fallimento della piattaforma di streaming proposta da Microsoft.

Attualmente, come notavamo in un articolo di non troppo tempo fa, Ninja non sta di certo vivendo il suo periodo migliore su Twitch, con una grossa fetta del pubblico che era solito seguirlo ormai andata. Nonostante ciò lo streamer non si é perso d’animo ed è riuscito a sfruttare perfettamente la sua visibilità per rimanere sempre a galle, portando contenuti sempre vari e di grande interesse.

Cosa ne pensate di questo record? Ve lo sareste mai aspettato? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra! Come? Ovviamente con un commento qui sotto, oppure in community!

Articoli Correlati: