Una Build Folle di Elden Ring per provare Tutte le Nuove Armi del DLC “Shadow of the Erdtree”

Una Build Folle di Elden Ring per provare Tutte le Nuove Armi del DLC “Shadow of the Erdtree”

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

ELDEN RING – Il DLC Shadow of the Erdtree sta per essere rilasciato e l’hype è palpabile. Il recente trailer della storia ha sollevato molte domande, rimanendo fedele allo stile enigmatico di FromSoftware. Tuttavia, Hidetaka Miyazaki ha fornito alcune anticipazioni su cosa aspettarsi: appariranno personaggi inediti, ci sarà un nuovo sistema di progressione e verranno introdotti otto nuovi tipi di armi che cambieranno il gameplay.

Con l’arrivo imminente del DLC, l’entusiasmo tra i giocatori ha raggiunto livelli altissimi. Un giocatore in particolare ha dedicato tempo ed energia a creare una build che permetta di utilizzare tutte le nuove armi che verranno introdotte.

La build che sfrutta tutte le nuove armi del DLC di Elden Ring

Tenendo a mente queste novità, un giocatore di Elden Ring, noto su X (ex Twitter) come “dangitjm“, ha fatto i calcoli per creare una build che consenta di utilizzare tutte le nuove armi del DLC.

Inizialmente, dangitjm ha risposto a un post in cui un altro giocatore stava cercando di creare una propria build per il DLC, notando l’assenza del parametro Intelligenza. Da qui, è nato il loro esperimento, basato su un principio familiare ai giocatori dei Soulsborne: “Livella il Vigore!”

Dangitjm ha spiegato che l’aumento del Vigore da 40 a 60 (il softcap) offre un extra di 450 HP, portando la salute della build da 1450 a 1900. Questo aumento del 30% della salute è cruciale per la sopravvivenza, ma l’interesse principale è nei parametri che soddisfano i requisiti minimi delle nuove armi.

Dettagli della Build

La build elaborata da dangitjm, basata sui requisiti minimi delle armi del gioco base, è la seguente:

elden ring dlc

  • Vigore: 60
  • Mente: 35
  • Tempra: 30
  • Forza: 60
  • Destrezza: 48
  • Intelligenza: 70
  • Fede: 50
  • Arcano: 27

Per essere sfruttata, questa build richiede di partire con la classe Vagabondo e raggiungere il livello 301, un’impresa sicuramente non da poco. Qualsiasi giocatore che voglia provare questa build dovrà probabilmente dedicarsi a “farmare” Rune nei migliori luoghi del gioco, eliminando migliaia di Albinaurici e uccelli.

Se le armi del DLC Shadow of the Erdtree avranno requisiti statistici simili a quelle del gioco base, questa build permetterà di utilizzarle tutte. È ora di iniziare a grindare!

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Articoli correlati

Elden Ring: 25 Milioni di Copie vendute a poco dal DLC Shadow of the Erdtree

Elden Ring: 25 Milioni di Copie vendute a poco dal DLC Shadow of the Erdtree

Profilo di Gosoap
14/06/2024 13:01 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Elden Ring, l’acclamato titolo di casa FromSoftware, ha raggiunto un traguardo straordinario vendendo 25 milioni di copie poco prima del rilascio del tanto atteso DLC, Shadow of the Erdtree.

Questo successo lo colloca ora in maniera ufficiale tra i 50 giochi più venduti di tutti i tempi, e tutto questo a distanza di due anni dal suo debutto.

Un Successo Duraturo grazie all’arrivo del DLC Shadow of Erdtree

L’opera magna di FromSoftware è stata al centro dell’attenzione di recente, mentre Elden Ring si prepara a lanciare il DLC Shadow of the Erdtree il 21 giugno. Il gioco, lanciato nel 2022, continua a crescere in popolarità grazie anche a famosi streamer come Kai Cenat, che ha infranto record personali di spettatori trasmettendo le sue sessioni di gioco.

A due anni dalla sua uscita, Elden Ring continua a vendere milioni di copie, stabilendo un record per la compagnia e diventando uno dei videogiochi più venduti di sempre.

L’account ufficiale di Elden Ring su X (ex Twitter) ha annunciato che 25 milioni di “tarnished”, ovvero giocatori, hanno acquistato il gioco.

Tra i Giganti del Settore, Elden Ring è quello che forse lo merita di più

Con 25 milioni di copie vendute, Elden Ring entra nella lista dei 50 giochi più venduti di tutti i tempi, accanto a titoli come Cyberpunk 2077 e GTA IV. Nel settembre 2022, Bandai Namco aveva comunicato durante un incontro con gli investitori che Elden Ring aveva superato i 17.5 milioni di copie vendute. Questo significa che da allora, complice il rilascio annunciato del DLC, il gioco ha venduto ulteriori 7.5 milioni di copie.

Anche se i numeri di Elden Ring non raggiungono quelli di titoli come GTA 5 o Minecraft, il suo successo rappresenta un traguardo significativo per Bandai Namco, essendo l’unico gioco della compagnia presente nella lista dei best-seller e uno dei pochi giochi non appartenenti a un franchise.

Per fare un confronto, il secondo gioco più venduto di FromSoftware è Dark Souls 3, che ha raggiunto 10 milioni di copie vendute e al momento della sua uscita era il gioco di Bandai Namco venduto più velocemente.

Con il rilascio imminente del DLC Shadow of the Erdtree, è altamente probabile che le vendite di Elden Ring vedranno un ulteriore incremento. Questo nuovo contenuto scaricabile potrebbe attrarre sia nuovi giocatori che veterani desiderosi di esplorare ulteriori avventure nel vasto mondo creato da FromSoftware.

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Articoli correlati

Nuovo Trailer del DLC Elden Ring: Addio ai Luoghi di Grazia?

Nuovo Trailer del DLC Elden Ring: Addio ai Luoghi di Grazia?

Profilo di Gosoap
22/05/2024 10:45 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Il trailer recentemente rilasciato del DLC “Shadow of the Erdtree” di Elden Ring, ha scatenato una serie di speculazioni tra i fan del gioco, in particolare riguardo alla possibile assenza dei Luoghi di Grazia nel nuovo scenario della Terra delle Ombre.

Il trailer riguardante la storia del gioco – riguardo la quale non faremo spoiler, lasciando a voi la possibilità di decidere se conoscere dettagli o no in anteprima – ha offerto affascinanti indizi sulla guerra invisibile che ha inghiottito la Terra delle Ombre, oltre a uno sguardo più da vicino alla figura di Messmer l’Impalatore.

Gli spettatori più attenti potrebbero cogliere anche un ulteriore indizio sull’apparizione di un personaggio importante non presente nel gioco base.

Shadow of Erdtree, il DLC di Elden Ring modifica i Luoghi di Grazia

Nonostante tutte queste rivelazioni, una delle principali discussioni sul subreddit di Elden Ring si concentra su un dettaglio apparentemente minore. L’utente Reddit u/JustWASD ha indicato le Rune luminose che punteggiano il paesaggio come potenziale risorsa, ma molti sono convinti che queste siano sostituti per i Luoghi di Grazia che Elden Ring utilizza come punti di controllo.

La teoria iniziale era che queste Grandi Rune fossero collegate a un nuovo meccanismo di progressione al quale Hidetaka Miyazaki aveva fatto riferimento per “Shadow of the Erdtree”. Altri, tuttavia, non sono convinti e credono che questi artefatti scintillanti possano essere i nuovi punti di controllo del DLC.

“Abbastanza sicuro che saranno l’equivalente dei Luoghi di Grazia nel DLC”, ha commentato un utente. “Esattamente quello che penso anche io, visto che la Grazia probabilmente non raggiungerà la Terra delle Ombre”, ha risposto un altro.

Miyazaki ha dichiarato che la Terra delle Ombre è completamente isolata dalle Terre di Mezzo, fattore che effettivamente avvalora la tesi.

“Vuol dire che posso finalmente vederli prima di essere proprio sopra di loro?”, ha chiesto un giocatore. Il commento fa riferimento ovviamente al gioco originale, in cui questi punti di controllo potevano risultare a volte un po’… invisibili.

Naturalmente, queste non sono le uniche teorie riguardanti le Grandi Rune fluttuanti nel trailer del DLC “Shadow of the Erdtree”. Un giocatore speranzoso ha suggerito che potrebbero essere un metodo per ripetere i combattimenti contro i boss, un’aggiunta che sarebbe sicuramente ben accolta.

Come per tutti i misteri nati in vista del primo e unico DLC di Elden Ring, non ci resta che aspettare e vedere.

Che ne pensate Community? Come al solito la discussione  è assolutamente aperta!

Articoli Correlati:

Elden Ring: la Posizione del DLC ‘Shadow of the Erdtree’ Scoperta dai Giocatori

Elden Ring: la Posizione del DLC ‘Shadow of the Erdtree’ Scoperta dai Giocatori

Profilo di Gosoap
27/02/2024 12:59 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Il fervore attorno al tanto atteso DLC “Shadow of the Erdtree” di Elden Ring è alle stelle, e com era prevedibile accadesse, i giocatori si sono presto lanciati in una caccia agli indizi per svelare la posizione della nuova mappa di gioco.

Il trailer del DLC ha catturato l’attenzione dei fan di Elden Ring, scatenando speculazioni su ogni piccolo dettaglio. La comunità ha persino dedicato tempo ed energie per individuare la posizione fisica del DLC, e sembra che abbiano fatto centro.

La teoria è stata condivisa sul subreddit di Elden Ring, dove l’autore originale ha pubblicato un’immagine della mappa del gioco con la posizione evidenziata di ciascuna Torre Divina e delle linee che mostrano il punto medio tra di esse che si trova nel bel mezzo di una zona precedentemente inaccessibile.

Shadow of Erdtree, la posizione del DLC di Elden Ring è stata già trovata, forse

Nel gioco base, questa zona non è raggiungibile poiché è composta da un ampio bacino d’acqua e da una parte nascosta da una misteriosa nuvola. È sempre stata un’area intrigante per i giocatori di Elden Ring, e ora sembra essere la risposta a una delle domande più grandi del DLC.

Are divine towers holding the veil ?
byu/Corona_Australis inEldenring

“La terra intorno al mare centrale è costituita interamente da scogliere ripide, senza spiagge. È come se un enorme pezzo di terra fosse lì e fosse stato teletrasportato fuori dall’esistenza.” – si legge tra i commenti al post.

“Shadow of the Erdtree” sarà infatti ambientato in un’area chiamata Land of Shadow, che molti credono faccia riferimento al personaggio di Marika.

Un giocatore, in precedenza si era introdotto tramite un glitch nella nuvola e aveva trovato un luogo che sembrava perfetto per l’aggiunta di una location.

Glitched to the middle of the clouds in the middle of the map, looks like something will go here eventually
by inEldenring

C’è tuttavia chi si è mostrato scettico riguardo all’idea, citando l’affermazione di Hidetaka Miyazaki che la mappa del DLC sarebbe più grande dell’area di Limgrave. Tuttavia, alcuni hanno spiegato che potrebbe esserci una sezione sotterranea che contribuisce alla dimensione totale dell’area del DLC.

Sebbene la posizione esatta dell’espansione di Elden Ring non sia ancora stata confermata, si tratta di un’interessante spunto di conversazione in attesa della fatidica data del 21 giugno.

Che ne pensate community? Come giudicate le scelte di From Software e Bandai riguardo questo annunciato, ennesimo capolavoro? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: