montepremi the international

Dota 2: il montepremi del The International 2019 è il più alto di sempre per un torneo di esport

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Eccedendo ufficialmente quota 30 milioni di dollari, il montepremi del The International 2019 supera anche quello della Fortnite World Cup.

Al momento della stesura di questo articolo, il montepremi del The International 2019 di Dota 2 ammonta a 30.2 milioni di dollari, superando sia il precedente record di 25.5 milioni di dollari dell’edizione del 2018, sia quanto messo in palio da Epic Games per l’edizione di luglio 2019 della Fortnite World Cup.

L’ammontare in palio aumenterà ancora in quanto mancano 33 giorni all’inizio del torneo. Il montepremi è infatti costituito da un contributo di 1.6 milioni di dollari fornito da Valve e dal 25% dei ricavi della vendita del Battle Pass, costituendo una specie di crowdfunding della community di Dota 2.
È pertanto lecito aspettarsi che nel periodo che ci separa dal 25 agosto, data della finale del TI9, la somma messa in palio segnerà nuovi record.

Continua così il trend del montepremi del The International che fa registrare ogni anno un nuovo record, a dimostrazione di una base di giocatori e di fan che non smette di apprezzare e supportare il gioco. È ormai lontano il primo TI del 2011 in cui le sedici squadre si contesero un montepremi di 1.6 milioni di dollari!

Per gli interessati, si possono vedere tutte le statistiche dell’ammontare raccolto sul sito Dota 2 Prize Pool Tracker.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti leggere anche:
The International 2019: ecco le 18 squadre che si contenderanno il montepremi da 30 milioni di dollari.