Ritornano i Tornei dal vivo. ESL muove i primi passi

Ritornano i Tornei dal vivo. ESL muove i primi passi

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo oltre dodici mesi di attesa ritornano i Tornei dal vivo.
ESL sta muovendo i suoi primi passi verso la riapertura dei propri eventi dal vivo, annunciando ufficialmente lo svolgimento dell’Intel Extreme Master nella città di Katowice. A prendere piede non è soltanto uno dei tornei più importanti di Counter Strike: Global Offensive. Anche Ubisoft assieme a FACEIT ha infatti deciso di mobilitarsi verso il ritorno a quella che sembrerebbe essere una nuova normalità.

Ritornano i Tornei dal vivo. Un passo verso la normalità

Nonostante la pandemia da Corona Virus abbia colpito violentemente il settore video ludico, gli Esport hanno avuto una forte impennata di crescita nell’ultimo anno. Sempre più persone hanno iniziato ad appassionarsi a questo ambiente, incrementando così i numeri di tutto il panorama competitivo. Dall’altra parte però, la situazione d’emergenza sanitaria appena trascorsa, ha creato ingenti danni anche a chi di videogiochi viveva. La totale eliminazione di qualsiasi torneo dal vivo, ha fatto scendere numerosi ricavi alle aziende ed agli investitori di tutto il mondo.

Finalmente dopo quasi un anno dall’inizio della pandemia, le acque sotto i nostri piedi stanno iniziando a muoversi. ESL ha deciso di provare a rimettere in campo tutti i suoi atleti professionisti a partire dall’Intel Extreme Master 2021 di Katowice. Lo staff garantirà ovviamente la completa sicurezza delle molteplici squadre partecipanti, andando a confermare una possibile marcia indietro di tutto il programma organizzativo, qualora le cose dovessero mettersi davvero male. “La decisione sarà costantemente valutata in linea con le ultime indicazioni man mano che ci avviciniamo alla data del torneo”.

Oltre ad ESL Play, anche la società Franco – Canadese Ubisoft, ha deciso di rimettersi in gioco assieme a FACEIT. Dopo moltissimo tempo infatti, il Six Invitational torna finalmente tra le mura di un Epsort Palace. Una “cattedrale” dove i migliori team internazionali si daranno battaglia per contendersi uno dei titoli più ambiti della stagione, ove ricordiamo saranno presenti anche i nostri connazionali MKERS.

Un ritorno alla normalità sì, ma senza pubblico purtroppo. Questa è stata la decisione unanime da parte di tutta la commissione, per garantire ancora più sicurezza a tutti gli atleti. Tornerà un giorno in cui tutto questo sarà soltanto un brutto ricordo, confermano gli organizzatori, ma non è questo.

"Mattia Sacconi"

Mi chiamo Mattia, e sono stato fin da piccolo un appassionato di Videogiochi, specialmente della serie Marvel Spider-Man. Crescendo, ho visto negli Esport una vera e propria opportunità, e nonostante non sia tanto bravo a giovare per poter competere, cerco di ritagliarmi un mio spazio all'interno di questo fantastico mondo, per poter dire un giorno: IO C'ERO!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701