Offeso dai fan. Markus ‘Kjaerbye’ Kjærbye nella bufera

Offeso dai fan. Markus ‘Kjaerbye’ Kjærbye nella bufera

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La fine dell’ESL ONE di Colonia, almeno per le squadre Europee e Nord Americane, sta giungendo purtroppo al termine. Dieci delle Ventiquattro squadre sono rimaste in gioco, guadagnandosi punti preziosi per l’accesso alle finalissime.

Non può sempre andare bene per tutti“. Questo famoso detto ha messo purtroppo al centro del mirino il noto FaZe Clan, ed un proprio membro della squadra.

Dopo la pesante eliminazione contro il Team Vitality, sofferta per ben due a zero, i fan si sono espressi sui social media della squadra.

Alcuni hanno mantenuto un linguaggio diplomatico, altri invece si sono “limitati” ad ingaggiare parole molto più pesanti. Non solo verso l’organizzazione, ma anche rivolte al povero Markus ‘Kjaerbye’ Kjærbye, che è stato addirittura offeso dai propri fan.

Arrivato da pochissimo, la giovane stella ha sicuramente fatto del suo meglio affinchè la squadra passasse più turni possibili, ma alle comunità di gioco questo non è andato bene.
O meglio ancora, non è bastato.

Offeso dai fan dopo la pesante sconfitta all’ESL ONE di COLONIA

Le accuse sono attualmente fondate sulla mancanza di grinta e fame (così la definiscono gli utenti di tutto il mondo). Secondo moltissimi fan sono state sprecate numerose occasioni di rimonta, specialmente in round dove prevaleva la superiorità numerica.

Certi atteggiamenti non sono però tollerati all’interno delle comunità di gioco, e tramite un comunicato ufficiale, Nikola ‘NiKo’ Kovač ha preso immediatamente le difese di Kjaerbye.

Sarebbe anche giunto il momento di cessare queste accuse piene d’odio verso i nostri giocatori. Abbiamo avuto cinque giorni di fuoco, ed abbiamo lottato con tutte le nostre forze, contro una squadra che ha passato 2 settimane in Bootcamp prima del torneo.

Abbiamo perso contro il secondo team più forte al mondo. Ci è stato dunque difficile tenere testa ad una Line Up così esclusiva.

Con queste parole il capitano calma un po’ le acque, in attesa che i futuri tornei portino maggiori soddisfazioni a tutta l’organizzazione.

"Mattia Sacconi"

Mi chiamo Mattia, e sono stato fin da piccolo un appassionato di Videogiochi, specialmente della serie Marvel Spider-Man. Crescendo, ho visto negli Esport una vera e propria opportunità, e nonostante non sia tanto bravo a giovare per poter competere, cerco di ritagliarmi un mio spazio all'interno di questo fantastico mondo, per poter dire un giorno: IO C'ERO!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701