Gli Astralis vincono l’ECS e si quotano in borsa!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La celebre realtà degli Astralis è recentemente riuscita a conquistare il quinto fondamentale evento di questo 2019, sconfiggendo nella finale dell’ECS Season 8 il team dei Liquid.

Il team composto da Magisk, xyp9x, gla1ve, dupreeh e device ha infatti vinto la finale per 2-1 pur avendo dovuto subire la forza del Team Liquid nel primo round della serie: la prima mappa giocata su Vertigo, vedeva il team Liquid vincere per 19-15, esito che però non è stato replicato nei round 2 e 3 dove gli Astralis sono invece riusciti a dettare il proprio ritmo, sopravanzando Stewie2k e compagni sia su Nuke che su Dust 2.

Con questa vittoria, gli Astralis fanno loro la fetta più grande del montepremi, riuscendo a portare a casa ben 225 mila Dollari; i Liquid devono invece “accontentarsi” dei 100 mila destinati ai secondi classificati, mentre Evil Geniuses e Fnatic, entrambi a quota 3°/4° posto, ricevono un assegno di ben 50 mila Dollari.

La vittoria ottenuta durante gli ECS, saluta anche la recente quotazione in borsa di questa realtà, che a partire dal prossimo 9 dicembre verrà quotata sul listino Nasdaq di Copenhagen, con l’obiettivo di raggiungere una quotazione variabile tra i 18 ed i 22 milioni di Dollari.

Cosa ne pensate community? Di seguito, per tutti gli interessati, riportiamo la replica ufficiale della competizione. Vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento.

Il video 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701