CS:GO, rilasciate in beta nuove funzioni del Valve Anti Cheat

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La questione relativa a cheat e hack ha ormai assunto una rilevanza di primaria importanza nell’ambiente di CS:GO, che dal 2012 ad oggi ha visto aumentare a dismisura il numero di “furbetti” utilizzatori di cheat di varia natura negli anni puniti dal software Anti Cheat di Valve.

Per far fronte a ciò, Valve ha nel tempo sviluppato diverse aggiunte e miglioramenti al proprio Anti-Cheat, il VAC, che fin dal day-one si occupa di rilevare e bannare permanentemente gli utenti che utilizzano software illegali che alterano l’esperienza di gioco.

Nel corso degli anni il sistema è stato reso sempre più efficiente, tanto che il termine “VACbannato” è entrato nel vocabolario di ogni giocatore di CS:GO senza troppe difficoltà: nella giornata di ieri, però, Valve ha fatto un ulteriore passo in avanti annunciato novità importanti per la piattaforma.

CS:GO Valve Anti Cheat – Il Comunicato

Rilasciato in beta opzionale (si potrà quindi scegliere se installarla o meno), la nuova versione di CS:GO racchiude un livello aggiuntivo di sicurezza contro programmi illeciti.

Come si legge nel comunicato (che potete trovare nella sua interezza qui sotto) questi aggiornamenti andranno a “ridurre significativamente le tipologie di programmi che possono interagire con il gioco“: riprendendo solo parzialmente la filosofia di quello che è il Vanguard per Valorant, questa nuova versione del VAC sarà operativa soltanto quando il gioco è avviato e nel caso in cui sul PC venga rilevato in esecuzione un programma o un file non compatibile, esso avvertirà i giocatori ricordando loro che tali programmi potrebbero portarli al VACban dai server ufficiali di gioco.

Proprio come a lungo si è discusso parlando di Valorant, però, questo sistema potrebbe rilevare come minacciosi anche programmi non effettivamente pericolosi e quindi innocui: la buona notizia è che tale feature, denominata “Trusted Launch” può essere disattivata nelle impostazioni di gioco, andando però a impattare sul trust factor dei giocatori (e quindi la qualità generale delle partite che si giocano).

Comunicato ufficiale di Valve

Se foste interessati a provare in anteprima questo nuovo aggiornamento, qui trovate la pagina per registrarsi ed entrare a far parte della beta.

Articoli Correlati

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701