Warzone World Series: tutte le partite in lobby private; punti extra per chi vince le lobby

Warzone World Series: tutte le partite in lobby private; punti extra per chi vince le lobby

Profilo di Stak
 WhatsApp

Activision Blizzard ha finalmente svelato i dettagli tecnici che riguardano le imminenti sfide delle Warzone World Series…il più importante evento competitivo della scena Mondiale del BR di Call of Duty.

La prima fondamentale info riguardo a questo evento è che le partite si svolgeranno tutte in lobby private, con 150 giocatori per volta e con serie che si svilupperanno su round fatti di almeno 6 partite in lobby.

Al termine di queste 6 partite saremo in grado di conoscere la classifica finale grazie al sistema di punteggio ideato da Activision, che fortunatamente non premia solo i giocatori con piú kill, ma anche quelli che si piazzeranno bene in classifica.

Gli sviluppatori hanno infatti spiegato che ogni giocatore otterrà 1 punto per ogni kill, e che il totale delle kill ottenute verrà poi moltiplicato per 1.5 se ci si sarà qualificati dal 2° al 15° posto, e di 2 se si andrà invece a vincere.

Nessun moltiplicatore è invece previsto per le squadre che si piazzeranno più dietro, scelta che possiamo ritenere accettabile, e che certamente andrá a favorire prepotentemente i primi team del ranking (come è giusto che sia).

  • 1 punto per kill
  • 1st place: 2x multiplier
  • 2nd-15th place: 1.5x multiplier
  • 15th-50th place: No multiplier

La questione 100Thieves

Riguardo alle Warzone World Series, c’è poi anche da dire che vi sono stati un po’ di problemi recentemente in casa Thieves, con i due super pro del team di Nadeshot Tommey e Rated (che fanno da sempre coppia fissa con due giocatori esterni alla loro org – il primo con Aydan, ed il secondo con Almond) che pare stiano avendo qualche piccolo diverbio, che preoccupa in parte il loro boss.

Lo screzio sarebbe nato a causa della mancata disponibilitá di Rated a spostare l’orario di una sfida con Tommey. Tommey non poteva presenziare ad una finale, ma Rated si è rifiutato di spostare l’evento obbligando l’inglese a dichiarare forfait, rendendo certamente più aspri i toni fra i due.

Nadeshot promette comunque che verrà presto trovata una soluzione, e che entrambe queste star dovranno presto ricordarsi che parteciperanno alle Series in rappresentanza di uno dei team più forti e blasonati del mondo.

DrDisRespect ci sarà?

Chi invece pare non possa proprio dormire sonni tranquilli è invece DrDisRespect, visto che pare ormai assodata la sua assenza, a prescindere da eventuali inviti/qualificazioni all’evento ufficiale.

drdisrespect

Come molti sicuramente ricorderanno, il Doc ha ricevuto un permaban da Twitch di cui ancora si ignorano le ragioni…ed essendo l’intera competizione trasmessa in esclusiva proprio su questa piattaforma (pur non essendoci ancora una lista ufficiale di tutti i  partecipanti), ci sembra quantomeno improbabile che DrDis riesca a presenziare all’evento.

Non appena disponibili, non esiteremo comunque a riportarvi nuove e più dettagliate informazioni.

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Nuovo loadout MP40: la versione di TKS per Warzone!

Nuovo loadout MP40: la versione di TKS per Warzone!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout MP40 – Pur non essendo al vertice del meta ormai da tempo, l’MP40 continua ad essere una delle armi più amate e giocate di COD Warzone.

Facile da usare, l’arma è dotata di ottime potenzialità di fuoco. Il fatto che fosse un’arma già sbloccata, ha portato tantissimi giocatori a preferirla alle “migliori” Blixen, Welgun, Armaguerra e simili.

Oggi scopriamo una nuova versione che speriamo possa permettervi di affrontare al meglio possibile gli scontri in close range. Prima di proseguire però, è bene ribadire un concetto molto importante: l’MP40 non è un’arma di vertice, ed al momento ci sono ancora svariate opzioni migliori.

Per l’appunto, l’Armaguerra, la Blixen, la Welgun ma anche l’MP5 di Cold War sono sicuramente le armi che in questo momento godono di una “marcia in più” rispetto all’MP40. Come dicevamo sopra però, la piccola SMG tedesca è per svariate ragioni ancora una delle armi più giocate su Warzone. Giocarla per giocarla, meglio farlo con l’arma con tutti gli ultimi allegati consigliati e provati da un esperto.

In questo caso vediamo quindi la versione giocata da TheKoreanSavage, che si è detto certo del fatto che questo MP40 merita assolutamente le attenzioni dei giocatori di Warzone.

Loadout consigliato da TheKoreanSavage per MP40

Cosa ne pensate di questa versione community? La proverete sulla vostra MP40 main? Fateci sapere come vanno i test! La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Metaphor loda gli AR a raffica: i loadout per M16 e Carv.2

Metaphor loda gli AR a raffica: i loadout per M16 e Carv.2

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout M16 & CARV.2 – Il celebre Metaphor si è recentemente interessato delle armi a raffica presenti su COD Warzone, svelandone i loadout al momento migliori.

Stiamo parlando in particolare del devastante M16, e dello “sfotunatissimo” Carv.2. Il primo è sulla bocca di molti player ormai da giorni, merito di una recente tornata di buff che sono andati a risollevare le sorti di questo fucile e di molte altre armi di Modern Warfare e Cold War… Ci riferiamo all’M16, AR in grado di sparare raffiche di 3 colpi che in passato riusciva a fronteggiare alla pari finanche l’AUG di Black Ops.

Già questa mattina avevamo visto una versione dell’M16 proposta da TheKoreanSavage, anche se quella presente qui di seguito è leggermente diversa.

Sempre Metaphor si è poi dedicato al Carv.2, un fucile di Black Ops che non è mai riuscito a trovare un suo spazio di manovra nel meta. Poco amato e poco forte, il Carv.2 non ha mai rappresentato una valida alternativa per le nostre classi, dovendosi arrendere ad una concorrenza fin troppo spietata.

Oggi la situazione appare leggermente diversa, con il Carv.2 che è in grado di abbattere i nemici con 3/4 (o massimo 5, se colpite sempre le gambe) raffiche di fuoco. Il fucile è “immobile”, con Metaphor che l’ha provato con un mirino che ne ha potenziato la velocità ADS ed il rinculo.

Chi vi scrive preferisce indubbiamente l’M16 alle due, ma sono gusti variabili da giocatore a giocatore.

Loadout di Metaphor per M16 e CARV.2

Cosa ne pensate di queste versioni community? Quale andrete sicuramente a provare alla vostra prossima sessione di gioco su Warzone?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Stufi delle SMG? Booya svela il loadout close range del NIKITA

Stufi delle SMG? Booya svela il loadout close range del NIKITA

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout Nikita – In questo nuovo speciale andremo a presentarvi una versione del Nikita molto particolare, che si caratterizza per il fatto di esprimere il massimo delle sue potenzialità in close range.

Solitamente per gli scontri ravvicinati si opta per una SMG o, più raramente, per uno shotgun. Ancor più raramente i giocatori optano per dei fucili d’assalto, che sono invece delle armi molto più utilizzate per i tiri a lunga gittata.

Anche a causa del recente nerf del VLK Rogue, molti giocatori si sono rimessi a caccia di una nuova arma main per le loro classi di gioco. In questo caso scopriamo quindi una versione del Nikita AVT provvisto di lastra riflettente e di accessori che ne aumentano la velocità per dei migliori scontri a fuoco close range.

A differenza della maggior parte delle SMG, questo Nikita è dotato di una stabilità eccellente, ed è ottimo anche su distanze più lunghe. Per mappe come Fortune’s o Rebirth, dove la maggior parte degli scontri si consuma entro i 25/30 metri, un’arma come il Nikita può diventare più determinante anche della migliore Blixen in circolazione

Andiamo a vedere questa versione molto speciale, sperando che possa esservi utile per le vostre sessioni di gioco su Warzone.

Loadout consigliato per NIKITA AVT

Cosa ne pensate di questa versione community? Vi ricordiamo che potrete trovare sempre tutti gli ultimi loadout nella nostra pagina dedicata alle nuove classi di Warzone. Troverete il link cliccando qui.

La discussione, come sempre, è aperta!

 

 

Articoli correlati: