Warzone, visitare Ship o Prison ci trasformerà in zombie con delle abilità speciali!

Warzone, visitare Ship o Prison ci trasformerà in zombie con delle abilità speciali!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone Zombie – Ieri sera è ufficialmente iniziata l’ultima settimana prima dell’attesissimo evento “nuke” di Warzone, che attraverso un’esplosione atomica (o una serie di esplosioni) “dimetterà” Verdansk come mappa di gioco per lasciare spazio al suo posto ad un nuovo contenuto da visitare per i giocatori.

Con il mini evento di ieri sera gli zombie sono quindi arrivati fino alla diga (la zona di Dam) ma dal lato esattamente opposto della mappa, ovvero nella spiaggia dove si trova la nave arenata ed alla prigione, è stato attivato un nuovo evento extra estremamente divertente che tutti dovrebbero provare almeno una volta prima della fine della settimana.

Queste due zone sono infatti indicate sulla mappa con dei cerchi rossi, che stanno ad indicare la presenza sul luogo di gas tossico che serve per trasformare i morti in zombie. Cosi, paracadutandosi in una di queste zone, dovremo semplicemente attendere di cadere per terra e morire: una volta morti non andremo però al Gulag, ma verremo automaticamente schierati in campo come zombie dotati di 3 abilità speciali.

Una volta zombie potremo infatti godere dei super salti (saliremo facilmente sui tetti delle strutture di downtown con un semplice salto), potremo disporre di granate a gas, e potremo anche godere di cariche EMP con cui mettere fuori uso i dispositivi elettronici in un raggio intorno al nostro personaggio “zombie“.

I due punti da visitare per trasformarsi in Zombie
C’è molto gas tossico nell’aria…

Non è al momento chiaro cosa accade quando un giocatore riesce a vincere una partita, anche perchè pur essendo completamente immuni al gas dei cerchi, pare che questi zombie possano anche morire nel momento in cui i compagni di squadra (che intanto sono rimasti giocatori normali) vengono eliminati dalla lobby (anche perchè pare che l’evento sia funzionante solamente nelle modalità a squadre mentre in solo non accade nulla).

Il post di JackFrags sulla questione “become Zombie”

Uno zombie nel team può essere utile per applicare delle strategie di squadra decisamente innovative per i soliti giochi di Warzone:

Cosa ne pensate di questa interessante novità (anche se è in parte simile ai contenuti visti in azione nel corso di alcuni eventi precedenti)?
Avete provato a saggiare il “lato zombie della forza”?

Il post sul contenimento al 100%

Attention All Surviving Verdansk Operators,

Given current models and errant transmissions, please be aware of the following:

A major contagion warning has been issued for the Gora Dam following the movement of hostile forces from the areas southwest. It is believed that all mutations of the current threats may be present in this area. Consider these threats extremely dangerous.

Current postulations point to the origin of these threats: It is believed that the hostiles we are attempting to contain were possibly crew members of the “ghost ship” Vodianoy, as well as research personnel from the ship’s originating port, [REDACTED] codenamed “Rebirth Island.” It is further hypothesized that cargo contained within the hold of the ship contained the current contaminant.

The current conclusion is that the Vodianoy, a cargo tanker last sighted as leaving port [REDACTED], released this chemical contaminant – once thought to be completely eradicated from the earth due to its synthetic nature – back into the greater ecosystem.

This explains the presence of Yellow Access Cards found on uniforms of hostile forces. During Operation Rapid Sunder, our most elite Operators found similar Access Cards throughout Verdansk previously held by those who were given access to restricted areas around the conurbation and its adjacent vicinity within the Arklov Peak mountain range. Similarly, these Yellow Access Cards appear to be tied to another restricted area within Verdansk, along with being able to open emergency stashes of equipment to be used in case of a biohazardous crisis.

The containment percentage was – and currently is – accurate. These hostile forces have left contamination traces across every area they invaded. We have yet to uncover studies on the material’s half-life – due to the rapid escalation of non-standard hostilities – and therefore cannot provide full guidance on the exact impact these traces have even on the most trained and highly prepared Operators.

Therefore, our guidance remains steadfast: Threats – human or otherwise – should be neutralized on sight. Contaminated areas should be avoided by Operators who do not have personal protection equipment such as specialized Gas Masks, though such devices may be found within these Containment Zones, likely belonging to previously fallen Operators. Secure these masks at your own risk.

Above all else, the objective for Operation Rapid Sunder has not changed:

Survive at all costs.

Stand by for further emergency orders.

FROM FIELD OPERATOR [REDACTED]: Pull everyone out now. This is a fool’s errand.

NOTE FROM ACC: Critical safety measures are being put into place. Do not share with the general public.

FROM FIELD OPERATOR [REDACTED]: What the hell does that mean?!

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone tornerà a 120 FPS su Xbox Series!

Warzone tornerà a 120 FPS su Xbox Series!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone 120FPs Xbox – Nel corso della serata di ieri è giunto un importante annuncio da parte del dev di Raven Ted Timmins, che certamente farà felici i tantissimi giocatori Xbox di Warzone.

Sembra infatti che gli sviluppatori siano riusciti a trovare un modo per risolvere il bug dei 120hz, che di fatto aveva costretto Activision a misure molto drastiche.

Lo scorso Dicembre venne infatti deciso di “abbassare” a soli 60 FPS il limite disponibile su console Microsoft, una decisione che ovviamente venne accolta tra molte polemiche (legittime) da parte dei player.

Oggi scopriamo però che questa situazione dovrebbe presto concludersi. Gli sviluppatori hanno infatti annunciato che l’update verrà messo online con una patch apposita la prossima settimana.

La patch che renderà nuovamente operative le console a 120hz (e quindi a 120 FPS) sarà già disponibile il prossimo Mercoledì 25 Maggio. Questa stessa patch, lo ricordiamo, è anche la cosiddetta “Mid Season Patch“.

Ecco il post ufficiale che conferma quanto fin qui riportato:

Cosa ne pensate di questa ottima notizia community? Siete pronti per gustarvi nuovamente al meglio la vostra esperienza di gioco su Warzone? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone: Teep e Zlaner mostrano le loro versioni originali per TYPE100 e STG44!

Warzone: Teep e Zlaner mostrano le loro versioni originali per TYPE100 e STG44!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone Type100 e Stg44 – Benvenuti in un nuovo speciale dedicato alle migliori armi viste in azione nella scena competitiva di COD Warzone.

Oggi ci dedicheremo a due armi estremamente note e giocate, che tuttavia presentano delle versioni decisamente originali.

La prima arma di cui vi vogliamo parlare è la Type100, una delle SMG più forti al momento su Warzone.

In questo caso osserviamo una singolare versione di Type100 sprovvista di accessorio alla canna, un fatto assolutamente singolare che tuttavia abbiamo già riscontrato in passato su Warzone.

La versione proposta appartiene a Zlaner, indiscutibilmente uno dei CC più seguiti ed apprezzati di tutta la scena globale di Warzone.

Warzone, per Teep la STG44 con calcio speciale

L’altra arma “speciale” che vogliamo vedere qui, è poi l’STG44 proposto da Teep, una versione del devastante AR che probabilmente vi coglierà alla sprovvista. Invece di affidarsi al noto calcio VDD Controbilanciato, Teep ha infatti preferito optare sul Konstanz Tattico, accessorio che pare renda l’arma ancor più stabile del normale.

Sui colpi Teep predilige i 50 Gorenko, mentre ieri raccontavamo come, a livello di TTK, siano preferibili i KURZ a tamburo (troverete qui altri dettagli).

Le versioni dello speciale:

Loadout consigliato da Teep per STG44
Loadout consigliato per Type 100 (senza canna) da Zlaner
Loaddout consigliato da S7ormyTV per WELGUN
Loadout consigliato da TimTheTatman per Ripulitore
Loadout consigliato da DiazBiffle per MAC10

Cosa ne pensate di queste versioni community? Fateci sapere la vostra nei commenti in community! La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Modern Warfare/Warzone 2: si parla del ritorno dei PRO PERK, e degli interrogatori ai nemici!

Modern Warfare/Warzone 2: si parla del ritorno dei PRO PERK, e degli interrogatori ai nemici!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Un vero e proprio “effetto colabrodo” quello che negli ultimi giorni pare abbia investito i nuovi Modern Warfare e Warzone 2.

Nelle ultime 72 ore si sono infatti triplicati i leak e le “perdite” relative ai contenuti in arrivo con il prossimo Call of Duty, sempre ad opera degli stessi informatissimi “insider”.

Anche in questa occasione ribadiamo che trattandosi di leak, non è detto che queste informazioni si concretizzino anche nella versione definitiva del gioco.

Potrebbero essere informazioni sbagliate (del tutto, o solamente in parte), o potrebbero anche essere dei contenuti attualmente presenti nell’alpha che verranno poi rimossi in una seconda fase di sviluppo.

Qualunque sia la loro “veridicità”, grazie al lavoro di Tom Henderson oggi veniamo a conoscenza dei seguenti leak:

Introduzione dei PRO PERK

I giocatori più esperti e navigati ricorderanno i PRO Perk del celebre Modern Warfare 2 del 2009. Per chi non li ricordasse, i PRO Perk altro non erano che delle versioni “potenziate” dei perk originali.

Il perk commando ad esempio, nella sua versione base potenziava solamente la distanza dei danni da mischia. Nella sua versione PRO invece, garantiva anche l’immunità totale dai danni da caduta.

Purtroppo non è chiaro se questi perk saranno disponibili direttamente nei loadout, o se potranno essere raccolti come bonus soltanto nelle “fortezze”.

Armature di più livelli 

Sempre da quanto riferito da Henderson, sembra che nel futuro di Warzone/Modern Warfare ci siano anche diverse tipologie di armatura. Vi sarà un’armatura base, una intermedia, ed una di livello massimo.

Interroga un nemico in arrivo anche su Warzone 2

L’ultima preziosissima novità, riguarda poi la funzione per interrogare i nemici. Similarmente a quanto abbiamo visto su Fortnite e su Rainbow Six Siege, sembrano elevate le possibilità che questa funzione sbarchi anche sul BR Activision.

Secondo Henderson, saremo in grado di interrogare un nemico sconfitto per scoprire la posizione esatta dei suoi compagni di team.

Questa azione, sempre che venga aggiunta nella versione definitiva del gioco, durerà diversi secondi (in modo simile al kit dell’autoress) e ci esporrà al fuoco nemico.

Warzone più difficile oggi rispetto all’anno scorso: solo il 10% dei player con più di 1.50 K/D!

Cosa ne pensate di tutte queste potenziali novità? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: