modern warfare 2

Warzone: update “patetici” per Aydan e IceManIsaac, e c’è chi già pensa al probabile “Modern Warfare 2” del 2022

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Vanguard, Modern Warfare 2 e Season 5 – Pur essendo la quinta stagione di Call of Duty ormai alle porte, non si placano le numerose critiche dirette ad Activision da giocatori e content creator, secondo i quali non si starebbe facendo abbastanza per rendere COD (e specialmente Warzone) un gioco più “sano” e meno lacerato da imbroglioni e cheater di varia natura.

Tra le critiche mosse dalla popolazione di gioco non vi è però unicamente la presenza dei cheaters, ma anche il fatto che le novità proposte da Activision non sarebbero sufficientemente interessanti, o comunque non troppo “utili” a rendere il gioco più fresco ed originale.

Pensate che il noto IceManIsaaac (protagonista pochi minuti fa su Powned con uno speciale dedicato al FiNN – troverete qui i dettagli) ha descritto gli ultimi update dedicati a Warzone come “patetici”, specialmente se si considera (sempre riportando le considerazioni del noto content creator) che “dopo 513 giorni da quando il gioco è uscito abbiamo ancora la stessa mappa, nessuna modalità streaming, nessuna feature per riconnettersi alle partite, nessun formato competitivo e le stesse meccaniche “rotte” sin dal day 1“.

Parole durissime, che hanno trovato l’endorsement ufficiale del celebre Aydan, e di molti altri noti giocatori della scena.

Il post di IceManIsaac

Il dopo Vanguard – Modern Warfare 2

Non aiuta di certo il fatto che il prossimo titolo su cui sbarcherà Warzone sarà uno a tema seconda guerra mondiale, ovvero Vanguard, nuovo gioco del franchise di COD in uscita entro e non oltre la fine dell’anno. Come noto, tantissimi giocatori della community non sono contenti di questo “ritorno al passato” ed alle ambientazioni della seconda guerra mondiale, e sono già in molti a parlare ed a chiedere informazioni sul futuro COD in uscita nel 2022.

Un leaker ha infatti svelato che Infinity sia già ad un ottimo punto con il lavoro sul Call of Duty in uscita nel 2022, e che molto probabilmente questo titolo sarà sostanzialmente un seguito del Modern Warfare (probabilmente Modern Warfare 2, ndr) del 2019.

Pur non essendo ancora affatto ufficiale che venga rilasciato questo gioco, se Activision dovesse continuare a seguire la roadmap degli ultimi anni appare scontato che il titolo 2022 sarà in tema Modern Warfare, e che quindi riprenderemo la storia esattamente da dove l’avevamo lasciata…la bomba atomica sganciata su Verdansk.

Cosa è in arrivo con la Season 5? 

A prescindere dalle critiche e dalle polemiche, è indubbio che i contenuti in arrivo con la prossima stagione saranno numerosi e molto interessanti. Oltre alle già citate armi (tra cui anche un iconico “bastone” da passeggio come nuova arma melee), ai due nuovi perk ed alla nuova modalità Clash (una 50 contro 50 da brividi che verrà combattuta su Verdansk), sappiamo infatti che con la season 5 avremo davvero tantissime novità che riguarderanno sia il multiplayer di Black Ops (come la nuova mode Infiltrato) che il battle royale di Warzone.

Andiamo a vedere tutti i dettagli svelati direttamente dagli sviluppatori, compreso il trailer in italiano della nuova stagione!

Il trailer

Le note ufficiali sulla Season 5

La storia fino ad ora: È il momento di eseguire la missione

“Qui Wraith che parla. I test a Verdansk sono positivi… si mette bene per te.”

Dopo essere emersi dall’ombra con un assalto diretto alla Ground Station in Sud Africa e dopo aver fatto cadere dall’orbita un satellite della costellazione americana, Perseus continua con la sua offensiva. Wraith ha consegnato i dati di Dragovitch, rubati dal laboratorio sovietico sul Monte Yamantau a un operatore misterioso, assieme ai dettagli della prossima fase del diabolico piano di Perseus.

Nelle prime ore del 23 giugno 1984, Woods e un team d’assalto prendono il volo in risposta a una richiesta d’aiuto inviata da una stazione di ascolto della NATO a Teufelsberg in Germania… la base è stata conquistata da assalitori sconosciuti.

Al suo interno, Woods viene messo di fronte a una minaccia che riteneva da tempo estinta, un’arma del passato che potrebbe cambiare il conflitto per sempre…

Non cedere ai suoi trucchi – La Stagione 5 di Black Ops Cold War Warzone arriva il 12 agosto in seguito agli aggiornamenti di Black Ops Cold War alle 06:00 CEST dell’11 agosto, e di Warzone alle 06:00 CEST del 12 luglio. Continua a leggere, anche se queste informazioni cadranno sicuramente tra le mani degli infiltrati tra le nostre fila…

CONTENUTI PER BLACK OPS COLD WAR

Diventa un Infiltrato in questa nuovissima modalità Multigiocatore

La nuova modalità Infiltrato è entrata di nascosto nella Stagione 5, una modalità Multigiocatore investigativa di gruppo dove ogni partita assegna Infiltrati pronti a sabotare la missione. Comunica, investiga e smaschera i traditori… o fai piazza pulita del team di investigatori per vincere.

La partita comincia con dieci giocatori in una lobby che vengono assegnati a uno dei seguenti tre ruoli:

·      Infiltrati, che dovranno eliminare gli altri agenti o innescare esplosivi sulla in vari luoghi lungo la mappa.

·      L’Investigatore, che può usare indizi per individuare i sospetti Infiltrati e contrassegnarmi come Ricercati.

·      Operatori, che dovranno collaborare per identificare gli Infiltrati prima che sia troppo tardi.

Ogni giocatore comincia con una pistola. Armi ed equipaggiamento vengono introdotti nella Fase di preparazione, dove tutti i giocatori potranno mettere le mani sulle armi sparse nella mappa.

Ogni ruolo ha accesso ad abilità e contenuti unici durante il round. Gli Infiltrati ottengono accesso a Mine a gas, Aerei di controspionaggio, Archi da combattimento ed Elicotteri di supporto, e dispongono anche di protezioni contro le radiazioni emanate dalle loro bombe.

Gli investigatori ottengono accesso a Sistemi Trophy, Stimolanti, e Cannoni portatili, e sono inoltre in grado di vedere le impronte dell’assalitore quando esaminano il luogo della morte di un giocatore. Gli investigatori possono inoltre rilasciare dei Mandati contro i giocatori che ritengono sospetti.

Consigliamo vivamente la chat vocale, e questa modalità può essere giocata con la community o con fino a nove amici. Riuscirai ancora a fidarti di loro alla fine dell’operazione?

Demolizione torna nel corso della stagione

Nel corso della Stagione 5 la classica modalità Demolizione farà il suo debutto in Black Ops Cold War.

Due squadre si danno battaglia con gli attaccanti che cercheranno una coppia di bombe, mentre i difensori cercheranno di fermare le esplosioni. Il vero caos nascerà con l’estensione del timer in seguito all’esplosione delle prima bomba, e ti converrà preparare le Serie di punti e i compagni di squadra nel caso in cui la bomba finale venisse innescata all’ultimo secondo.

Cinque nuove mappe Multigiocatore

Preparati a cercare e distruggere gli Infiltrati, e svolgere missioni in svariate modalità Multigiocatore in luoghi nuovi o familiari, soprattutto per i veterano di Black Ops.

Echelon (6v6, Lancio)

In questa nuova mappa vista nel filmato introduttivo della Stagione 5 dovrai tenere le orecchie incollate al suolo se vorrai lasciare la stazione d’ascolto sulle tue gambe.

Ambientata a Teufelsberg, nota anche come la “Montagna del diavolo” a Berlino, Echelon farà scontrare gli operatori tra la pioggia e la cenere figlie dell’ultima operazione di Perseus. Da uno dei punti di infiltrazione combatterai per controllare le sala di controllo centrale all’interno della cupola principale che diventerà ancora più cruciale nelle modalità a obbiettivi.

Questo edificio della NATO è stato parzialmente distrutto durante l’attacco, perciò fai attenzione ai buchi nel tetto se non hai intenzione di lanciarti in picchiata sull’area sottostante.

Slums (6v6, Lancio)

Scendi per strada e contatti in questa mappa retrò a tre corsie che rappresenta una delle tre mappe Multigiocatore disponibili al lancio della Stagione 5.

Introdotta per la prima volta in Call of Duty®: Black Ops II, Slums è ambientata a Panama, dove una piazza centrale presenta una fontana che invita combattimenti a lunga distanza, perfetta per i bombardamenti con Serie di punti.

Come sempre, sarà possibile sfruttare svariate tattiche, ma attento alle linee di tiro nel parcheggio e nella lavanderia di questa località classica.

Showroom (2v2 e 3v3, lancio)

Ogni vendita è definitiva su questa mappa ideata per Scontro e Faccia a faccia. Showroom è ambientata nel recintato emporio di Stacks all’interno del The Pines, l’ormai abbandonato centro commerciale nel New Jersey.

Su questa mappa potrai aspettarti frenetiche battaglie vicini a vari chioschi e vetrine che danno un aspetto unico alla mappa quando paragonata alle altre mappe di piccole dimensioni in Black Ops Cold War.

I fan di Torneo Scontro potranno aspettarsi uno spettacolo coi fiocchi dato che Showroom diventerà teatro di uno dei futuri tornei.

Drive-In (6v6, nel corso della stagione)

Prepara i popcorn, poco dopo il lancio della Stagione 5 un grande classico del primo Black Ops, ambientato in un cinema drive-in in una città fantasma dell’America medio-occidentale.

Rimasterizzata per la prima volta in onore del suo decimo anniversario come parte dell’Annihilation Map Pack per Black Ops , Drive-In presenta lotte ravvicinate e importanti punti di osservazione, in particolare intorno al grande schermo del Galactic Drive-In, dove cecchini e combattenti a distanza potranno dare il meglio di sé.

Muoviti con cautela nell’apparentemente deserto parcheggio se i nemici conquisteranno il grande schermo o l’edificio rosso sul lato opposto, utilizzando i percorsi laterali per eliminare i cattivi con Mosse finali degne di un eroe.

Zoo (6v6, nel corso della stagione)

Per completare il terzetto di mappe classiche della Stagione 5 è un altro campo di battaglia in arrivo dopo il lancio: l’intensa incarnazione 6v6 di Zoo dal primo Black Ops arriverà nel coro della stagione.

Non c’è gabbia che possa frenarti mentre contatti attraverso acquari e fosse per orsi in Zoo, la cui versione originale era parte del secondo pacchetto DLC per Black Ops, Escalation. Fai un “giro” sulla monorotaia per avere un vantaggioso punto di vista sull’azione sottostante, o corri al negozio di souvenir per infliggere grandi quantità di dolore gratuito ai tuoi nemici.

Nuova Serie di punti – Il Lanciafiamme (Lancio)

Ora che la zona di lancio scotta più che mai, entrambe le fazioni cercheranno di estinguere gli avversari e suon di fiamme.

Il Lanciafiamme si prospetta essere una Serie di punti a basso costo in grado di cambiare le sorti della battaglia.

Un dispositivo incendiario che verrà perso in caso di morte (allo stesso modo dell’Arco da battaglia o del Cannone portatile), il Lanciafiamme spara un costante flusso di fiamme, immolando i nemici circostanti.

Contribuirà certamente alle tue Serie di punti più costosi, a patto di mantenere gli avversari a pochi passi dalle sue fiamme letali.

Nuovi contenuti Zombi: Specialità, Potenziamento da campo, Arma di supporto e molto altro

Nuova specialità, nuovo Potenziamento da campo e nuova Arma di supporto (Lancio)

Aspettati l’introduzione altri utilissimi oggetti che ti assisteranno in tutte le mappe a round di Epidemia in Zombi, sotto forma di una nuova Specialità, un nuovo Potenziamento da campo e una nuova Arma di supporto.

Per prima cosa, Percezione della morte fa il suo debutto come la nona Specialità Zombi di Black Ops Cold War, in grado di dare a ogni agente che la berranno la capacità di “vedere” i nemici oscurati dando loro un aspetto luminoso. Ovviamente, il vero “ingrediente segreto” di questa Specialità è rappresentato dai cinque potenziamenti aggiuntivi tramite i Livelli Abilità; usa i Cristalli di Aetherium per ottenere accesso a potentissimi nuovi effetti ideati per aiutare la tua squadra a sopravvivere ancora più a lungo.

Parlando di Potenziamenti da campo, avrai una presenza ancora più elettrizzante grazie alla nuova Tempesta Tesla. Una volta attivata, Tempesta Tesla sparerà un fulmine tra te e i tuoi alleati, stordendo e danneggiando i nemici normali. Potenziandone i Livelli Abilità, l’elettricità può cominciare a stordire gli Zombi Speciali ed Élite, arrivando perfino a potenziare la velocità di movimento della squadra!

Infine, il Lanciafiamme arriva in qualità di aggiuntiva Arma di supporto per aiutare in situazioni dove l’Estrazione sembra difficile o quando urge un po’ di potenza extra. Consideralo una versione più potente dell’Arco da battaglia se ti capitasse di avere Materiali rari e non avrai paura di avvicinarti un po’ troppo ai futuro non morti carbonizzati.

Preparati all’arrivo di ulteriori contenuti Zombi durante la Stagione 5, tra cui la nuova Mappa bonus Ikari EggXit in Dead Ops Arcade 3 e nuovi Informazioni da scoprire in Epidemia e Carneficina per proseguire con la storia. Raccogli tutte le info che la Stagione 5 ha da offrire per scoprire i nuovi segreti della saga dell’Etere oscuro.

Nuovi contenuti Epidemia: Regione, Obbiettivo, Carro armato, Rampino e Informazioni

Gli agenti di Requiem sono sopravvissuti alla cattura da parte del Gruppo Omega in “Mauer Der Toten” assieme al loro amato pilota, Raptor 1, e l’operazione in Epidemia ha ormai superato i confini degli Urali e porta con sé nuove armi.

Nuova regione Epidemia – Collateral (Lancio)

Dopo gli eventi a Berlino, Zone di Epidemia di Etere oscuro hanno continuato a comparare ben oltre l’Eurasia, e qualcosa bolle in pentola nel deserto algerino.

Questa nuova ed enorme regione (nome in codice “Collateral”) è diventata un’area profondamente instabile, rendendola un luogo ideale per raccoglie Cristalli di Aetherium e per investigare ulteriormente l’Etere oscuro.

Fatti strada tra le orde non morte in mezzo a gigantesche strutture rocciose, satelliti schiantatisi al suolo, e trivelle petrolifere per completare tutti compiti assegnati da Requiem, tra cui un nuovo Obbiettivo basato sui veicoli introdotto nella Stagione 5.

Nuovo Obbiettivo Epidemia – Trasporto (Lancio)

I giocatori incontreranno il nuovo Obbiettivo Trasporto, che ti darà il compito di fare in modo che una importante veicolo di Requiem riesca ad attraversare con successo la zona di Epidemia.

E parlando di veicoli, il re dei cingolati approda su Epidemia nella Stagione 5 per aiutarti a massacrare i non morti…

Nuovo Veicolo Epidemia – Carro armato (lancio)

Hai bisogno di più potenza del Veicolo leggero? Che ne dici di un Carro armato in arrivo dal Patto di Varsavia? Questo nuovo veicolo per Epidemia è pronto ad aprire buchi in Orda, Soldati Krasny e qualsiasi altra creatura ti si parli sulla strada grazie al suo enorme cannone, disponibile in varie regioni all’inizio della stagione.

È inoltre presente una mitragliatrice sul tetto del Carro armato con cui i tuoi compagni potranno mietere zombi su zombi, e la corazza del veicolo sarà in gradi di resistere ai morsi e agli artigli dei nostri amici non morti.

L’unica debolezza del Carro armato è la velocità; non pensare di fuggire dai Tempest e nemmeno da un banale zombi, ma la potenza di fuoco di questo bestione ti aiuterà a demolire il più duro dei nemici

Nuovo oggetto da creare – Rampino (Lancio)

I giocatori di Epidemia avranno anche accesso a un nuovo oggetto da creare nella Stagione 5: il Rampino. Spostarsi nella zona di Epidemia diventa una bazzecola questo comodo dispositivo che permette agli operatori di passare meno tempo a camminare e più tempo a far esplodere zombi. Vista la Postazione di lavoro per mettere le mani sul Rampino all’inizio della stagione.

Nuovi contenuti Carneficina (PlayStation®) – Nuova mappa e informazioni (lancio)

I giocatori su PlayStation dovranno preparare i bagagli per la Montagna del diavolo ora che la Sfera di Carneficina aleggia sopra Echelon, la nuova mappa.

Chiama i tuoi compagni e preparati a respingere ondate di nemici sempre più forti, raccogliendo tutte le nuove informazioni.

Nel corso della stagione, preparati per l’arrivo di un’altra modalità a tempo limitato per Carneficina, oltre a un nuovo Progetto arma e altre sorprese per i giocatori su PlayStation.

 

CONTENUTI PER WARZONE

Guidato da Raven Software, Warzone ha subito un gran numero di modifiche al bilanciamenti negli ultimi mesi alle oltre 100 armi base offerte, al fine di offrire ai giocatori la migliore Battle Royale possibile.

La Stagione 5 prende il via con due nuove Specialità per scuotere il meta, e non sono che la punta dell’iceberg rispetto a cosa si nasconde sotto la superficie di questo aggiornamento.

Nuove Specialità – Ricognitore Da Battaglia e Temperato

Proprio come l’Equipaggiamento Tattico e letale, le Specialità in Warzone sono condivise con la selezione delle Specialità in Call of Duty®: Modern Warfare®, seppur con piccole modifiche per adeguarle alle battaglie su larga scala che avvengono a Verdansk. Per la prima volta, Warzone riceve due Specialità esclusive, ognuna con i propri vantaggi e la capacità di cambiare il tuo approccio all’Equipaggiamento.

La prima è Ricognitore da battaglia; con questa Specialità, gli operatori ricevono una moltitudine di informazioni, dal momento che danneggiare i nemici li evidenzia brevemente di un brillante colore arancione e li indica automaticamente. Che si tratti di confermare una chiamata o di trovare qualcuno rintanato in un edificio nascosto dietro una copertura penetrabile, questa Specialità diventa più forte se l’operatore che la usa è in grado di comunicare in modo efficace coi proprio compagni.

L’altra è Tempra, che cambia radicalmente i valori delle armature in Warzone. Quando un operatore è sotto l’effetto di Tempra, le sue piastre corazzare sono più pesanti e più rinforzate, e ne basteranno due perché un operatore sia considerato “completamente corazzato” rispetto alle solite tre. In altre parole, Tempra permette a ogni Piastra corazzata di assorbire 75 punti di danno, contro i 50 delle piastre standard, ma un operatore sarà in grado di indossarne solo due, e non tre. Questo cambiamento richiede inoltre il sacrificio del secondo slot Specialità, e dovrai quindi riflettere attentamente prima di rinforzarti con queste piastre.

Nuovo punto di interesse– Stazioni di trasmissione e [[OMISSIS]]

Per aiutare Stitch e Perseus a creare un nuovo ordine mondiale, questa rete di entità clandestine a dispiegato delle Stazioni di trasmissione mobile per potenziare il numero di segnali a Verdansk.

Come suggerisce il nome, queste stazioni mobili possono essere posizionale in una moltitudine di luoghi a Verdansk, cambiando da partita a partita per impedire che i giocatori si dirigano automaticamente verso le ricompense più succose. Per scoprire cosa nascondono dovrai visitarle di persone, ma mantieni la calma e non farti influenzare dalla misteriosa trasmissione che emettono…

La NATO è a conoscenza di questo movimenti di Perseus e ha deciso di [[OMISSIS]]. Gli operatori dovrebbero fare attenzione a [[OMISSIS]] quando arriverà a [[OMISSIS]] all’interno di Verdansk, in qualità di importante [[OMISSIS]].

Nuovo Gulag – Rush

All’inizio della stagione, il formato del Gulag verrà aggiornato, diventando la classica mappa di Black Ops II, Rush. Composta nello specifico dell’arena di speedball principale, Rush dovrebbe mettere a proprio agio tutti gli amanti del paintball che sanno come sfrecciare da copertura a copertura avvicinandosi al nemico.

Vuoi fare pratica prima di venire spedito nel Gulag? Lanciato in Black Ops Cold War e gioca a Rush in Multigiocatore; potresti scoprire trucchi che torneranno utili al suo approdo in Warzone.

Scontro debutta nel corso della stagione

Un successore di Zuffa in Warzone è pronto a riportare gli scontri 50v50 a Verdansk con la Stagione 5.

Contenente alcune aree di Verdansk, Scontro vede quartetti affrontarsi tra loro in un deathmatch con rientri illimitati con l’obbiettivo di raggiungere 200 punti. È permesso l’equipaggiamento iniziale, e potrai quindi far salire di livello per tue armi e completare le sfide per le mimetiche mentre cerchi di sconfiggere il plotone avversario.

Eliminare un nemico assegnerà un punto verso la vittoria della squadra, ma ti conviene tendere le orecchie e fare attenzione ai Contratti agli eventi pubblici che possono comparire in qualsiasi momento durante le partite, proprio come nelle tradizionali partite Battle Royale. Infatti, molti dei miglioramenti a Scontro sono ispirati alla modalità standard di Verdansk, come le Piastre corazzate, le Stazioni di acquisto, i veicoli e la possibilità di indicare i nemici.

In più, le armi rispecchiano il loro funzionamento in Warzone , e non si limitano quindi ad avere le caratteristiche del Multigiocatore di Modern Warfare®. Potrai quindi divertirti a testare un arsenale misto tra Black Ops Cold War Modern Warfare in un ambiente con rientro abilitato.

Le Porte rosse mostrano segni di instabilità… Evento di metà stagione in arrivo

La trasmissione attivata da Perseus sta rendendo le Porte rosse più instabili che mai, e gli operatori stanno riportando frequenti casi di [[REDACTED]].

Fai attenzione, queste porte ti trasporteranno in luoghi diversi dalla sala principale che credevamo essere la loro unica destinazione, e soprattutto, tieni la testa sulle spalle.

Questo evento potrebbe essere legato a quella Stazioni di trasmissione mobile avvistate a Verdansk… ma al momento non possiamo svelare ulteriori informazioni per paura della presenza di infiltrati.

 

CONTENUTI DI WARZONE E BLACK OPS COLD WAR:

Gli Infiltrati vanno per la maggiore in Black Ops Cold War mentre le Stazioni di trasmissione mobile spuntando lungo tutta Verdansk in Warzone. Non è che una piccola parte di ciò che la stagione ha da offrire in entrambi i giochi.

Fortunatamente, tre nuovi operatori e quattro nuove armi sono pronte a darti manforte per gli eventi futuri.

Tre nuovi Operatori

Kitsune: Patto di Varsavia (Lancio)

Questa esperta di cybersecurity autodidatta e ladra di fama mondiale è pronta a rendere nota la propria presenza in qualità di operatore chiave di Perseus durante la Stagione 5.

Nata a Kobe, Kitsune si è lasciata alle spalle il passato criminale della famiglia per unirsi a Perseus, allineando i propri valori con quelli del nuovo ordine mondiale che stanno cercando di istituire. Attenta, precisa ed efficace, Kitsune approfitta di ogni occasione per usare gli strumenti dei nemici contro loro stessi.

Ottieni l’accesso a Kitsune in Black Ops Cold War e Warzone al Livello 0 del Battle Pass della Stagione 5, e sblocca una skin operatore di rarità Ultra per Kitsune al Livello 100. Sempre nella Stagione 5, sarà disponibile un’esclusiva skin operatore per Kitsune, sbloccabile immediatamente acquistando il bundle Battle pass durante le prime due settimane della stagione.

Il Battle pass verrà rivelato nel corso della prossima settimana, e tieni gli occhi aperti per un’anteprima della sua skin Ultra rara ispirata agli Hannya.

Stryker: NATO (durante la stagione)

Ad accompagnare Woods in risposta al segnale di aiuti inviato dalla stazione di ascolto NATO in difficoltà c’è Stryker, un uomo con la potenza di un esercito, il fiore all’occhiello delle squadra di risposta delle Forze Speciali Americane.

Un soldato la cui dedizione ed eccellenza sfociano nell’ossessione, Stryker è il risultato di un programma di tecniche avanzate di guerriglia degli anni ’80 ideato per testare in combattimento gli avanzamenti tecnologici e militari. Stryker rappresenta uno sguardo sui campi di battaglia del futuro.

Hudson: NATO (durante la stagione)

Nel corso della stagione, il vecchio collega di Adler e l’ex compagno di interrogatori di Weaver arriverà per aiutare la NATO in Multigiocatore e Zombi.

Dopo aver lasciato che Adler e Woods si occupassero del lavoro sporco contro Perseus, l’agente speciale Jason Hudson è pronto a prendere in mano le redini della battaglia, lasciando D.C. per porre fine agli scontri a Verdansk, Teufelsberg e perfino in luoghi sconosciuti all’interno dell’Etere oscuro.

Ottieni l’accesso a Stryker e Hudson come parte del bundle in arrivo nel negozio con la Stagione 5.

Quattro nuove armi

La Stagione 5 porta due potenti armi a grosso calibro all’interno del Battle pass. E la festa non finisce mai con una celebre arma secondaria ibrido pistola-fucile a canna liscia, e una nuova arma da mischia in arrivo nel corso della stagione.

EM2: Fucile d’assalto (lancio)

Fucile d’assalto automatico. Un ben bilanciato fucile britannico dotato di ottima maneggevolezza. L’ottica integrata offre un’ottima precisione. Bassa cadenza di fuoco con gittata affidabile.

Ottieni l’EM2 gratuitamente da usare in Black Ops Cold War e Warzone al livello 15 del Battle Pass della Stagione 5.

TEC-9: Mitraglietta (Lancio)

Mitraglietta semi-automatica. Aumentata la precisione dalla lunga distanza con basso rinculo e bassa cadenza di fuoco. Infligge buoni danni con una gittata moderata.

Ottieni il TEC-9 gratuitamente da usare in Black Ops Cold War e Warzone al livello 31 del Battle Pass della Stagione 5.

Bastone: Arma da mischia

Sempre all’inizio della stagione, preparati a risolvere i battibecchi con classe e decoro grazie al Bastone, un’arma contundente tanto elegante quanto letale. Dai una lezione ai tuoi nemici con un rapido colpo di quest’arma da mischia, che li metterà fuori gioco con un colpo in testa.

Marshal: Secondaria (nel corso della stagione)

Pistola a canna basculante Una pistola a doppia canna con carica manuale, dotata di proiettili calibro 12. Danni eccellenti a corto raggio con possibilità di uccisioni con colpo singolo.

Antenata di una devastante pistola vista in Call of Duty®: Black Ops Cold War III, la Marshal è la pistola più potente in Black Ops Cold War, in grado di fare piazza pulita di nemici nonostante la bassa varietà di accessori. Disponibile nel corso della stagione.

Ottieni Base e Marshal durante la Stagione 5 in uno dei seguenti due modi: completa la sfida dedicata per ottenere l’arma di base gratuitamente, o acquista un bundle con la versione Progetto quando comparirà nel negozio.

 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE PER BLACK OPS COLD WAR E WARZONE™:

Nuovi livelli Prestigio – 23 livelli di pura Maestria 

All’inizio della Stagione 5 il tuo livello Stagione ripartirà da 1, e i tuoi progressi proseguiranno dal livello Prestigio più alto raggiunto in precedenza. Questa stagione offre quattro nuovi livelli Prestigio da raggiungere durante i primi 200 livelli, oltre a un nuovo Progetto arma:

·      Livello 50: Nuovo Prestigio, emblema, chiave Prestigio, progetto arma e salto di livello del Battle Pass

·      Livello 100: Nuovo Prestigio, emblema, chiave Prestigio e salto di livello del Battle Pass

·      Livello 150: Nuovo Prestigio, emblema, chiave Prestigio e salto di livello del Battle Pass

·      Livello 190: Tutte le sfide stagionali disponibili

·      Livello 200: Nuovo Prestigio, emblema, chiave Prestigio, salto di livello del Battle Pass e Biglietto da visita Maestro Prestigio

·      Livelli 250-1.000: Nuova chiave Prestigio ogni 50 livelli

Di conseguenza potrai guadagnare quattro nuovi livelli Prestigio durante la Stagione 5, ora 23 in totale, e puoi sempre raggiungere l’ultimo livello Prestigio disponibile anche se non l’hai raggiunto nella stagione precedente.

Raggiungi il livello 200 nella Stagione 5 per ottenere il titolo di Maestro Prestigio per questa stagione. Questo titolo cambia il colore del tuo livello Stagione e ti dà l’abilità di personalizzare la tua icona Prestigio con icone Prestigio classiche o di personalizzare il tuo profilo giocatore con Biglietti da visita provenienti da precedenti giochi di Call of Duty, spendendo le tue sudate Chiavi Prestigio nel negozio Prestigio. Le Chiavi Prestigio possono inoltre acquistare Progetti arma, come il fucile d’assalto leggendario “Confronto” o la mitraglietta “Cavallo nero”, introdotte durante la Stagione 4 Furiosa.

Potrai continuare oltre il livello 200 fino al livello 1.000 durante la Stagione 5 e ricevere Chiavi Prestigio come ricompensa ogni 50 livelli.

Per finire, non dimenticarti che i tuoi livelli Prestigio sono sincronizzati con Warzone Call of Duty: Modern Warfare. Potrai quindi guadagnare livelli Stagione e aumentare il tuo livello Prestigio guadagnando PE in qualsiasi dei tre titoli!

Scopri maggiori dettagli sulle dimensioni dell’aggiornamento della Stagione 5 per Black Ops Cold War Warzone all’inizio della prossima settimana.

Ora, completa la missione.

 

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701