warzone playlist

Warzone, pubblicata nuova playlist (ed alcune modifiche all’M4)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warzone Playlist – Durante la serata di ieri è stato pubblicato un nuovo ed importante aggiornamento che ha riguardato la playlist di Call of Duty, oltre ad alcuni altri aspetti che riguardano più specificatamente un’arma molto nota.

Con l’update di ieri abbiamo quindi visto l’inserimento di Boots on the Ground War e di Realism Mosh Pit tra le modalità ora disponibili nella Playlist, alle quali si aggiungono la nuova All or Nothing (che è una variante della “Free for All”) e poi anche la Face Off (altra mode originale che va ad intrecciare le caratteristiche di svariate altre modalità come Gunfight, Kill Confirmed e Domination), la 10 contro 10 Stir-Crazy, Plunder Quads (che sostituisce Blood Money) ed infine BR Quads, che va invece a sostituire Realism BR su Warzone.

Insieme a questi piccoli cambiamenti, con l’aggiornamento del 23 Giugno abbiamo anche visto un nuovo bundle dedicato all’operatore GAZ, che è disponibile nello store in-game sia per Modern Warfare che per Warzone.

Come avevamo accennato anche ad inizio articolo, vi sono poi delle novità che riguardano anche l’M4, uno dei fucili d’assalto più celebri ed utilizzati su Warzone (ed anche nel Multiplayer).

Infatti, stando a quanto riferito da Infinity Ward, sarebbero state rimosse le versioni Rare e Uncommon dell’arma dai vari loot, lasciando in questo momento attiva la versione Common.
Questa modifica potrebbe andare ulteriormente a “mischiare le carte” nelle ranked di Call of Duty, con i giocatori che dovranno ora capire (specialmente dopo i nerf annunciati per il Grau) quali saranno le armi che detteranno legge all’interno del competitivo.

Cosa ne pensate di queste modifiche?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701