Warzone, polemiche sulla vittoria di CHOWH1 al SOLO YOLO! Per alcuni giocatori: “disonorevole il loadout che ha scelto”

Warzone, polemiche sulla vittoria di CHOWH1 al SOLO YOLO! Per alcuni giocatori: “disonorevole il loadout che ha scelto”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Il SOLO YOLO è stato certamente uno degli eventi più emozionanti di tutta la storia competitiva di Warzone, e non solo perché l’italiano JezuzJRR ci ha fatto sognare fino all’ultimo secondo…

Avere 150 persone che nel giro di 15/20 minuti si giocano la possibilità di vincere 100 mila Dollari è qualcosa di impressionante…e forse nella storia di tutti gli esports non avevamo mai visto una sfida cosi fortemente “punitiva”.

Questo evento era (e sarà, nelle sicure e prossime edizioni in arrivo) quanto di più vicino al “tutto o niente” considerato che il secondo classificato non ha diritto ad un singolo euro e che tutto il montepremi va direttamente nelle casse del primo.

Se a questa già “folle” dinamica del premio gli aggiungiamo il fatto che la modalità non premia i giocatori per le kill (vince l’ultimo che sopravvive, non conta null’altro), ecco servito il perfetto mix per una serie di polemiche e di “accuse” tra le varie parti scontente.

Mondiali di Warzone: JezuzJrr sfiora il miracolo al SOLO YOLO, succede di tutto

Nelle ultime ore si è ad esempio accesa la discussione attorno alla figura del giocatore campione, il francese CHOWH1. Come noto, CHOWH1 ha sconfitto l’italiano JezuzJrr nell’1 contro 1 finale, aiutato da una (odiosa) granata stun e dal fatto che Jezuz aveva appena killato il terzultimo classificato…

Molti giocatori e tantissimi tra gli spettatori della diretta, hanno quindi messo alla sbarra il francese per il tipo di scelta che questo ha preso riguardo al loadout da usare, ed hanno affermato che la classe di CHOWH1 era, semplicemente, “disonorevole”.

Come noto il francese ha scelto di giocare un GALLO-SA12 come arma primaria, e lo scudo anti-sommossa come secondaria, mentre per quanto riguarda gli equipaggiamenti ha optato per Thermite e granata Stun appunto. Il fatto che CHOWH1 abbia scelto lo scudo come arma secondaria non è proprio andata giù a tantissimi appassionati, adirati per la scelta “troppo conservativa” del francese.

A prescindere dal fatto che JezuzJrr meritava maggiormente questa vittoria (non è becero “campanilismo”, Jezuz è stato oggettivamente più forte e completo di CHOWH1, ma le competizioni, tutte le competizioni di tutti gli sport, non sempre “premiano” il migliore…), credo che sia quanto meno di “cattivo gusto” affermare che CHOWH1 sia stato disonorevole nella sua scelta.

100K Dollari non sono solamente un “premio”…ma rappresentano la possibilità di dare una netta svolta alla propria vita professionale: prendersela con un giocatore che conosce evidentemente i suoi limiti e li sopperisce con strumenti assolutamente legali e consentiti non è mai bello, e rischia di far finire in becera rissa web un evento che ha divertito ed entusiasmato gli spettatori di tutto il mondo come nessun altra sfida di Warzone ha fatto prima.

Se i pro lo dovessero ritenere opportuno, potrebbero concordare un “accordo tra gentiluomini” per il quale, magari, si andrebbero a vietare stun e scudi nelle partite SOLO YOLO…ma sarebbe comunque un passaggio da fare prima del prossimo evento, e certamente non dopo, a risultato ormai fatto.

Voi cosa ne pensate community? Credete che la scelta di CHOWH1 sia stata “disonorevole”, o pensate che il francese abbia fatto bene a coprire il gap con i giocatori più forti di lui usufruendo dello scudo antisommossa? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

La replica del SOLO YOLO 

Articoli correlati: 

Swagg taglia corto sul DOPO NZ41: “provate il mio loadout per l’M4A1”

Swagg taglia corto sul DOPO NZ41: “provate il mio loadout per l’M4A1”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout M4A1 – Nel corso della serata di ieri una nuova tornata di bilanciamenti ha pesantemente mescolato le “carte” del meta di Warzone.

Armi che fino a 24 ore fa erano considerate universalmente come le “migliori”, oggi vengono messe in dubbio a causa dei più o meno sostanziali interventi operati dai devs. Come dicevamo anche in un precedente speciale dedicato alle armi migliori di Warzone, è abbastanza chiara al momento la situazione relativa al meta delle armi.

Anche le più colpite dai nerf non dovrebbero comunque risultare negative da giocare, anche se tanti giocatori ne hanno comunque approfittato per “aggiornare” la loro armeria.

Il loadout consigliato da Swagg per l’M4A1 di Warzone 

In questo caso andremo a vedere nel dettaglio il loadout proposto dal noto Swagg per una delle armi più amate di sempre su Warzone.

Il content creator del FaZe Clan ha infatti svelato la sua ultima versione dell’M4A1, AR dell’era di Modern Warfare che torna (anche se per molti non è mai andato via) oggi con una versione assolutamente consigliata in long range.

Come di consueto, troverete il video del content creator direttamente nella pagina della classe.

Loadout consigliato da Swagg per M4A1

Cosa ne pensate di questa versione community? La proverete in una delle vostre prossime sessioni di gioco su Warzone?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Armi migliori di Warzone: TGD e JGOD svelano il loro nuovo update con tutti i LOADOUT META

Il 50enne DanTheRanger vince il suo primo BR su Warzone: “erano due anni che tentavo”

Il 50enne DanTheRanger vince il suo primo BR su Warzone: “erano due anni che tentavo”

Profilo di Stak
 WhatsApp

La prima vittoria ottenuta su Warzone è solitamente un “appuntamento” che nessun giocatore dimentica facilmente…

Che sia arrivata dopo una grande giocata, o solo per merito dei nostri compagni di squadra che ci hanno boostato, la prima vittoria è certamente unica, e quasi sempre indimenticabile. Quando viene assiduamente ricercata per mesi e mesi di gioco, assume poi un sapore del tutto straordinario…

Questa è la storia di DanTheRanger, giocatore di Warzone che nel giro di poche ore è diventata una vera e propria leggenda sul Reddit di COD. DanTheRanger è infatti un fiero 50enne perdutamente innamorato degli FPS da più di due decenni, che è riuscito a coronare il suo sogno da player del BR Activision.

Ci sono voluti 2 anni prima di conquistare il suo primo BR!

Dopo due anni di tentativi, Dan ha infatti conquistato la sua prima vittoria in assoluto su Warzone, ottenuta tra l’altro nella complicata modalità SOLO. La cosa più singolare è stata che la prima vittoria della sua vita ha anche coinciso con la prima volta in assoluto sulla nuova Fortune’s Keep.

Senza mai aver visto prima la nuova mappa, Dan è comunque riuscito a portare a casa la vittoria, conquistandosi i complimenti di tanti altri player della community.

Il post su Reddit (lo troverete cliccando qui) ha generato un interesse notevole, accumulando più di 2500 upvote e centinaia e centinaia di commenti entusiasti.

E voi giocatori? Quanto avete impiegato prima di ottenere la prima agognata win in BR?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Armi migliori di Warzone: TGD e JGOD svelano il loro nuovo update con tutti i LOADOUT META

Armi migliori di Warzone: TGD e JGOD svelano il loro nuovo update con tutti i LOADOUT META

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone, migliori armi/loadout del momentoCon la nuova patch di bilanciamento delle armi pubblicata ieri sera, è ancora una volta cambiato il meta di Warzone.

L’NZ41, la UMG8, ma anche la Marco 5 e la H4 Blixen, ovvero le 4 armi migliori del mese di Giugno, hanno dovuto registrare dei piccoli ma sostanziali nerf. L’NZ ha perso un po’ di incisività nei danni al torace, e se usato con la canna Orb Weaver 360mm ed i colpi Sakura da 50 sarà anche leggermente più difficile da controllare.

Le modifiche alla UMG8 hanno invece in parte depotenziato la sua velocità, mentre per la Blixen si registra un nerf alla distanza dei suoi danni massimi e medi. In generale quindi, la Blixen farà semplicemente meno danni sui bersagli.

La Marco 5 è invece l’arma che delle 4 registra dei nerf più leggeri. I devs si sono infatti limitati a diminuire l’accuratezza dei colpi hipfire quando si è accovacciati o sdraiati in posizione prona sul terreno.

In questo modo, Activision si augura di diminuire l’impatto sul gameplay delle versioni Akimbo.

E quindi quali sono le armi migliori per giocare in questo nuovo scorcio di Season 4 su Warzone? 

Osservando l’attuale situazione del meta, e considerando sia gli interventi di ieri che gli ultimi consigli degli esperti, possiamo quindi provare a tirare una linea su quelle che sono le armi migliori al momento su Warzone.

Iniziando dalle SMG o armi per il Close Range, al momento le consigliate sono:

  • OTS9, Armaguerra, STEN, Type 100, FFAR, oltre ovviamente a MARCO 5 e Blixen che restano ancora molto valide

Per quanto riguarda le armi da long range, al momento le consigliate sono:

  • BAR, STG44, KGM40, Cooper Carbine, Bruen, Vargo 52, oltre ovviamente a NZ41 e UMG, che nonostante i nerf dovrebbero comunque essere ancora “viable” per il meta

Loadout consigliati per le migliori armi del momento – Warzone

Andiamo a vedere i dettagli di ognuna di queste classi, sperando che possano tornarvi utili nelle vostre sessioni di gioco:

Loadout consigliato per Armaguerra da TGD
Loadout consigliato per Marco 5 da TGD
Loadout consigliato per H4 Blixen da TGD
Loadout Zero Recoil per NZ41
Loadout consigliato da TrueGameData per UMG8
Loadout consigliato da Mutex per FFAR
Loadout per Bruen consigliato da JGOD – Warzone
Loadout consigliato per Sten da Jgod
Top10 Loadout Warzone di JGOD – KG M40
Loadout consigliato per Type100 da Jgod
Cooper Carbine – Loadout consigliato da JGOD
Loadout consigliato per OTS9 da JGOD
Loadout consigliato per il Vargo 52 da Jgod

Cosa ne pensate community? Quale di queste armi vi ha maggiormente colpito?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: