stg44

Warzone, la nuova STG44 di Vanguard è estremamente forte! Problemi segnalati per la LMG Raal

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

STG44 – Come spesso avvenuto anche in precedenza, gli sviluppatori di Activision hanno sparso tra Verdansk e Rebirth alcune versioni delle nuove armi di Vanguard, che sono al momento disponibili come loot da trovare a terra.

Ieri abbiamo già discusso rispetto al fatto che le nuove armi di Warzone avranno l’opzione di inserire ben 10 accessori, cosi come abbiamo anche visto in anteprima l’aggiunta nell’armeria della STG44 e del fucile M1 Garand, anche se entrambe le armi risultano al momento “bloccate”  e non selezionabili.

Oggi torniamo a parlare dell’argomento “nuove armi“, vedendo quale è stato l’impatto sul meta di Warzone di uno dei due fucili menzionati sopra…l’STG44. Questo fucile è stato infatti raccolto da terra da Booya, in una partita su Rebirth Island, ed ha subito dimostrato un’incredibile competitività ed una performance davvero notevoli.

L’arma si presenta senza calcio, è provvista di un caricatore a 45 colpi, ed ha anche il mirino red dot. Questa versione dell’STG44 è quindi perfetta per gli scontri ravvicinati, ed infatti è in questo tipo di combattimenti che Booya è riuscito a mettere in risalto tutte le qualità di questo AR.

Ottimo numero di danni, buona precisione sul bersaglio ed un rinculo quasi del tutto nullo le principali caratteristiche in forze all’STG, che già dalle primissime immagini provenienti da Rebirth sembra sia assolutamente in grado di farci dimenticare, ed alla svelta, tutte le armi usate fino ad oggi di Modern Warfare e Black Ops.

L’anteprima della STG44

Per un’arma che viene aggiunta ve ne è poi anche una apparentemente “rimossa”…stiamo parlando della mitragliatrice leggera di MW Raal, che da circa 24 ore sta riscontrando non pochi problemi su Warzone. Da un lato sembra che le armi di Modern Warfare in alcuni casi siano del tutto invisibili su Verdansk, con la LMG Raal tra queste.

Uno dei problemi maggiori segnalati dai giocatori è stata la totale impossibilità di modificare il loadout di quest’arma, fino a quando poche ore fa la Raal non è del tutto scomparsa dall’armeria. Ora sembra che sia nuovamente presente insieme alle altre armi di gioco, ma non è ancora chiaro cosa stia accadendo a questa specifica lmg.

Non appena disponibili, provvederemo comunque a pubblicare nuovi e più aggiornati dettagli sulla questione. Cosa ne pensate community? Avete avuto la possibilità di provare la STG44? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Warzone, la nuova STG44 di Vanguard è estremamente forte! Problemi segnalati per la LMG Raal
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701