Warzone, la nuova patch regala i kit dell’AUTORESS a fine partita: molti i giocatori furiosi!

Warzone, la nuova patch regala i kit dell’AUTORESS a fine partita: molti i giocatori furiosi!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nel corso della serata di ieri è stata rilasciata una nuova piccola patch su COD Warzone, che ha introdotto alcuni lievi cambiamenti per la modalità battle royale.

La principale notizia (di cui abbiamo parlato anche ieri sera), è certamente quella relativa alle nuove tempistiche con cui vengono lanciati i loadout gratuiti durante la partita.

Invece di svolgersi alla fine del primo cerchio, l’evento relativo alle casse d’equipaggiamento è stato infatti spostato ad inizio partita, cosi da garantire a (quasi) tutti i giocatori della lobby le loro armi personalizzate.

Oltre a questa però, c’è stata anche un’altra modifica, che generato molto trambusto nelle ultime ore in community. Stiamo parlando dell’evento relativo ai Saldi, che grazie alla patch di ieri sarà molto più presente nelle partite in BR.

Con la patch è stato infatti introdotto un evento bonus legato ai Saldi, che si svolge nel corso del 4° cerchio. L’attivazione di questo evento però, favorisce l’acquisto dei kit dell’autoress (totalmente gratuiti) in pieno endgame, in una delle fasi certamente più delicate della partita.

Tantissimi giocatori hanno quindi palesemente manifestato ad Activision tutta la loro contrarietà rispetto a questa decisione. Il kit dell’autoress gratuito a fine partita è un qualcosa che rallenta in modo nettissimo il gioco, questo è vero.

Gli sviluppatori hanno però anche chiarito che al momento questa decisione vuole favorire i player che rientrano in gioco, magari dal gulag. Dubitiamo quindi che, anche in presenza di numerose lamentele, gli sviluppatori cambino idea su questa modifica.

Con l’update di ieri è anche definitivamente sbarcato in gioco il nuovo operatore Snoop Dogg, di cui in basso andremo a riportare tutte le informazioni più essenziali, mentre non sono purtroppo giunte informazioni circa il bug dello slide canceling.

Stiamo parlando di un problema che colpisce i giocatori quando questi provano a mirare verso il basso, specialmente se ci si trova su delle scale.

Come potrete vedere anche dal video Reddit (clicca qui) in analisi, il bug rende del tutto impossibile il riuscire a mirare prontamente i bersagli. Tanti giocatori si lamentano da tempo di questo problema, ma non sembra che al momento sia ancora stata trovata una soluzione.

Lo speciale su Snoop Doog su Warzone

Quasi due decenni dopo il suo debutto con The Chronic, Snoop Dogg è ancora sulla cresta dell’onda. È diventato il proprietario di Death Row Records. Si è esibito nell’iconico spettacolo dell’intervallo appena fuori dalla sua città natale di Long Beach. Si è unito a un’organizzazione di eSport, ha diverse attività commerciali e ha anche contribuito a stabilire il record mondiale per cocktail più grande che, ovviamente, era pieno di “Gin and Juice”.

Questa settimana, Snoop raggiungerà un altro traguardo della sua carriera: diventare un operatore di Call of Duty®.

E non è una coincidenza che questo succeda poco prima di una certa festa non ufficiale di aprile.

Il 19 aprile alle 10:00 (PT), potrai vestire i panni di Snoop Dogg in Call of Duty: Vanguard e WarzoneTM acquistando il Pacchetto tracciatore: bundle operatore Snoop Dogg, disponibile nel negozio di entrambi i giochi.*

Ecco tutto quello che otterrai con questo pacchetto, disponibile al prezzo di 2.400 punti COD:

L’operatore Snoop Dogg con una progressione completa

In veste di operatore giocabile, Snoop Dogg ha le sue battute, i suoi progressi e una biografia:

  • Nome: Snoop Dogg
  • Task Force: Executioners (ufficiosamente “TF 420”)
  • Arma preferita: PPSH-41 (si sblocca gratuitamente raggiungendo il Grado Militare 51 in Vanguard Warzone)
  • Data di nascita: 20/10/1971
  • Cittadinanza: americana
  • Hobby: ascoltare K-pop, fumare, dipingere

Biografia: cresciuto a Long Beach, California, Snoop Dogg ha coltivato fin da giovanissimo il suo talento per il rap, costruendosi rapidamente una carriera. Oggi continua a pubblicare musica e a collezionare apparizioni negli show più famosi. Il tempo libero, però, ama trascorrerlo come operatore di Call of Duty.

Snoop Dogg può salire di livello come gli altri operatori di Vanguard e arriva con quattro sfide che ti aiuteranno a ottenere PE operatore. Gioca nei panni di Snoop ed esegui uccisioni, uccisioni con colpo alla testa, uccisioni sparando senza mirare e colleziona vittorie per ricevere tanti PE operatore.

Tramite i progressi di Snoop, puoi sbloccare tantissimi PE e PE arma PPSH-41, oltre a due spray, due battute operatore, un biglietto da visita, un adesivo, un emblema, un portafortuna arma, un effetto visuale morte esclusivo di Vanguard e quattro completi operatore alternativi. Due di questi ultimi (VIP con finiture dorate o Tha Doggfather con i diamanti) si sbloccano al livello massimo (20).

Le armi

Il Pacchetto tracciatore: bundle operatore Snoop Dogg include tre progetti arma leggendarie che possono mandare in fumo i nemici anche quando la posta in gioco è alta. Tutte le armi hanno i colpi traccianti verde erba, oltre agli effetti speciali con combustibile quando un avversario viene messo fuori dai giochi.

Il primo è il fucile di precisione Bong Ripper, un enorme fucile a culatta mobile con nove accessori adatto ai grandi scontri di squadra dalla lunga distanza. Una combinazione di ottica telescopica 10.0x e munizioni allungate si adatta bene ai caricatori estesi .30-06, che contrasta anche i problemi di perforazione della canna equipaggiata e rende quest’arma rapida e adatta a tutte le distanze.

Un’altra arma è il fucile d’assalto Pataccone West Coast, ottimo da accostare al Bong Ripper con i suoi nove accessori e il nome di Snoop sul fianco. Costruito per avere una cadenza di fuoco elevata e far muovere più velocemente gli operatori, imbraccia questo fucile per far fuori la concorrenza da vicino e lasciare i nemici nella polvere.

Preferisci usare una mitraglietta? Allora affidati al successo Tha Shiznit della stazione 187.4 FM, un progetto da 10 accessori perfetto per “poppin’, stoppin’, [and] hoppin’ like a rabbit”. Estremamente precisa e con una cadenza di fuoco elevata, quest’arma con colpi incendiari include la funzione Efficienza sfuggente che rende i passi silenziosi dopo un’eliminazione e la specialità Al volo che migliora la destrezza con l’equipaggiamento.

Tutto il resto

Un operatore e tre armi sono solo alcuni degli elementi offerti da questo pacchetto.

Oltre a questi quattro oggetti sbloccabili immediatamente, nel Pacchetto tracciatore: bundle operatore Snoop Dogg c’è un portafortuna arma in lamina d’oro Metallo rilassante, l’emblema leggendario Vero gangsta, lo spray Trip artistico e la mossa finale Me li fumo. Sono comprese anche due ricompense esclusive di Vanguard: l’intro partita Tocco tattico e l’highlight MVP Cannonata, che riappacificano nemici e alleati alla fine della partita.

Ricorda di acquistare il Pacchetto tracciatore: bundle operatore Snoop Dogg a partire dal 19 aprile alle 10:00 (PT), soprattutto se tendi ad avere dei vuoti di memoria dopo la sua uscita…

Rispondi alla chiamata. Manda in fumo la lobby responsabilmente.

 

Cosa ne pensate di questa faccenda dell’autoress anche nel quarto cerchio in BR? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Anche FFAR e MAC10 tra le armi di Warzone in netta risalita! La Marco 5 la top del momento

Anche FFAR e MAC10 tra le armi di Warzone in netta risalita! La Marco 5 la top del momento

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone FFAR & altre – Grazie ai recenti bilanciamenti voluti dai devs, su Call of Duty Warzone pare siano tornate particolarmente in auge alcune storiche armi dell’era Black Ops.

Tra le varie che si stanno ritagliando uno spazio netto nel meta, vi sono sicuramente il fucile d’assalto FFAR e la piccola SMG Mac10. Entrambe armi della “hall of fame” di Warzone, in passato sono state cosi amate e forti da aver dominato (in periodi diversi, ovviamente) il meta di gioco.

A segnalare il “ritorno” della prima è Swagg, che è rimasto semplicemente senza parole davanti all’estrema competitività dell’arma. Ricordiamo che il FFAR è sempre stato usato come arma da close range, e quindi giocandola con un altro AR per i tiri lunghi si andrà incontro al “problema” delle munizioni condivise.

Molti giocatori della prima ora di Warzone sono assolutamente abituati a questa situazione, visti i mesi e mesi di dominio che il FFAR ha avuto negli scontri a distanza ravvicinata.

A svelarci la versione della MAC10 è invece il noto TheKoreanSavage, che ha proposto una classe molto nota per questa smg.

Di seguito, andiamo anche a riportare l’ultima versione della Marco 5 giocata da Booya, indubbiamente l’arma migliore del momento da giocare in cose range su Warzone, ed alcune altre versioni per l’NZ, l’STG ed il Vargo, tutte valide alternative da giocare per i tiri lunghi.

Warzone – Loadout consigliati per FFAR, MAc10 e altre

Loadout per FFAR 1 consigliato da Swagg
Loadout consigliato da TheKoreanSavage per MAC10
Loadout consigliato da Booya per MARCO 5
Miglior loadout per STG44 di WhosImmortal
Loadout consigliato da WhosImmortal per Vargo 52
Loadout consigliato da WhosImmortal per NZ41

Quanto è veloce la Marco 5? 

Qui di seguito un interessante grafico che ci svela quanto la Marco 5 sia veloce rispetto alla CX9, indubbiamente una delle SMG più “rapide” della storia di Warzone:

According to sym.gg the new SMG can almost WALK faster than the MW CX-9 can TAC SPRINT. from CODWarzone

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

 

Timmins sulla modifica ai loadout: “non torneremo indietro, vi dovete solo abituare”

Timmins sulla modifica ai loadout: “non torneremo indietro, vi dovete solo abituare”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Ted Timmins sulla modifica ai loadout – Il Senior Creative Director di Raven Software è recentemente intervenuto sui social dopo le numerose lamentele rispetto alla recente modifica dei loadout.

Come capitò anche per il menù dello shop, con l’aggiornamento della Season 4 i devs hanno introdotto anche una piccola modifica per il menù dei loadout, una volta aperta una cassa di rifornimento.

Da due giorni infatti, aprendo una cassa si vedrà il cursore andare automaticamente sulla prima classe (quella più in alto). Questa modifica ha generato un po’ di confusione tra i giocatori, con numerosi player che hanno segnalato di aver “sbagliato il loadout” durante le sessioni di gioco recenti.

Le lamentele avrebbero potuto generare un ripensamento nei devs di Raven Software, che invece pare abbiano deciso di procedere per la loro strada. Su Twitter è stato direttamente Ted Timmins a comunicarlo, annunciando che è “solo questione di abitudine”.

Nel post Timmins ha dichiarato: “questa modifica è uguale alla rimozione dall’interfaccia utente del pop-up di conferma di acquisto agli shop. Ricordi come tutti sono “saltati” agli shop per una settimana? Ma poi è andata meglio? Questo sarà lo stesso, c’è solo bisogno di tempo affinché la memoria muscolare faccia il suo corso“.

In Raven non sembrano quindi affatto preoccupati dei feedback negativi… Al contrario, sono invece assolutamente determinati in questo senso. Con la rimozione del tasto di conferma di acquisto dagli shop hanno avuto effettivamente ragione…

Speriamo anche questa decisione generi il medesimo risultato.

Voi cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Swagg, Booya e Jgod concordano: “le Marco 5 in Akimbo sono ROTTE; folle la velocità di movimento”

Swagg, Booya e Jgod concordano: “le Marco 5 in Akimbo sono ROTTE; folle la velocità di movimento”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Se fino a ieri sera abbiamo parlato della Marco 5 Akimbo come di una delle migliori classi del momento, oggi torniamo sull’argomento con nuove ed ancor più approfondite considerazioni…

Nel corso della notte sono stati moltissimi i giocatori che hanno deciso di provare questo particolare mix. Come noto infatti, giocare le armi SMG in Akimbo non è affatto semplice, e richiede un’ottima meccanica di sparo in hipfire (senza zoom sulla mira).

Nonostante questo, e visti i danni assicurati dall’arma, nelle ultime ore è cresciuto a dismisura il numero di utilizzatori di questa classe Akimbo… Sempre più destinata a diventare il nuovo “vertice” del meta delle armi, almeno per quel che riguarda il close range.

A pensarla cosi tanti membri di spicco della scena, tra cui Booya, JGOD ed anche la star del FaZe Clan Swagg: tutti questi esperti giocatori sono sicuri del fatto che la nuova Marco 5 (specialmente in Akimbo) siano del tutto “rotte“, “overpowered” e sregolate.

Ancora è presto per parlare di nerf, ma di certo tutta questa “pubblicità” non aiuta la Marco 5 ad allontanarsi dal mirino dei devs del team di bilanciamento. La situazione desta qualche sospetto anche perchè l’arma non è solo scandalosamente forte in Akimbo, ma anche in singolo.

Non solo la versione in Akimbo per la Marco 5: Jgod svela il trick per godere del 30% di velocità di movimento

Pensate che con i giusti perk (Impeto e Celerità la coppia migliore al momento), l’arma può godere di un bonus al 30% alla sua velocità, diventando

In attesa di scoprire che fine farà quest’arma, andiamo a vedere quali sono le migliori versioni Akimbo attualmente a disposizione:

Loadout per Marco 5 consigliato da Booya
Loadout Marco 5 AKIMBO consigliato da SWAGG
Loadout consigliato da JGOD per MARCO 5 Movement Speed

Cosa ne pensate community? Quale di queste versioni vi interessa maggiormente?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: