malloppo warzone

Warzone, i giocatori vogliono la modalità Malloppo “permanente”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Malloppo Warzone – Con l’introduzione della nuova playlist la scorsa settimana, è stata nuovamente esclusa la modalità Malloppo da quelle giocabili su Warzone, un fatto questo che ha pesantemente irritato un numero veramente importante di giocatori del BR Activision.

A differenza delle varie modalità battle royale (e quindi Ritorno compresa, ndr), in Malloppo i gicoatori, specialmente quelli meno esperti, hanno la possibilità di provare con tutta calma le armi, e di livellare con la massima serenità quelle che si preferiscono per le classi da utilizzare nelle sfide BR su Verdansk e Rebirth.

Delle varie modalità presenti, Malloppo è certamente quella meno caotica, capace di assicurare delle sfide in stile deathmatch in alcuni punti della mappa, e contemporaneamente di permettere ai giocatori non interessati agli scontri a fuoco di completare le missioni e di esplorare la mappa nelle zone disabitate ed in cui sarà rarissimo imbattersi in nuovi nemici.

Questi sono solamente alcuni dei motivi per i quali Malloppo è sempre stata nel cuore di tantissimi giocatori, ed è per questo che negli ultimi giorni sono aumentati gli “scontenti” riguardo alle recenti decisioni degli sviluppatori.

La speranza è che tutte queste richieste inoltrate sui social generino un cambio di rotta per i devs, magari già dal prossimo aggiornamento della playlist previsto per il prossimo Giovedì.

Le altre richieste dei giocatori

Nel corso degli ultimi giorni, in vista degli imminenti update dedicati all’introduzione di Vanguard su Warzone, sono decisamente aumentate le richieste ed i “feedback” da parte degli utenti riguardo ad alcuni contenuti di gioco.

Ancora una volta si è ad esempio parlato di un’interfaccia di gioco migliorata e più precisa, specialmente per quel che riguarda l’equipaggiamento a disposizione dei nostri compagni di squadra.

In particolare, alcuni giocatori hanno chiesto ad Activision di aggiungere delle icone che ci mostrino sempre che tipo di potenziamenti sono a disposizione dei nostri compagni di squadra (se hanno ad esempio un UAV, o una cassa di protezioni o una di munizioni), cosi da migliorare, rendere più veloce ed efficiente la comunicazione tra membri dello stesso team.

Sempre in riferimento ai “consigli agli sviluppatori”, vi è poi la questione delle armi “montate”, che secondo alcuni sarebbero eccessivamente forti e precise. Purtroppo, anche nel caso in cui si dovesse essere favorevoli ad un potenziale “nerf” al montaggio delle armi, è stato già spiegato che le armi montate vi saranno anche su Vanguard, dove anzi le armi pare disporranno di una meccanica ancor più “pesante” rispetto a quella che oggi caratterizza il BR Activision (troverete altri dettagli sulle armi “montate” di Vanguard cliccando qui).

Cosa ne pensate di questi feedback community? Sareste favorevoli alla promozione a “mode permanente” di Malloppo? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! La discussione è come sempre aperta!

Un esempio di come potrebbe apparire l’HUD migliorata per rendere più semplice la comunicazione con i compagni di squadra

Articoli correlati: 


Warzone, i giocatori vogliono la modalità Malloppo “permanente”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701