streamsniper

Warzone: gli streamsniper alterano (e rovinano) il Nadeshot Invitational, Tommey tra i player più colpiti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come avevamo purtroppo ribadito in un precedente articolo non c’è solamente Pow3r tra i content creator ed i professionisti di Warzone che sono stati recentemente colpiti dagli streamsniper in diretta.

Gli streamsniper sono sostanzialmente dei cheaters, che invece di utilizzare programmi non consentiti (anche se nella maggioranza dei casi chi snipera in stream è anche un giocatore che abusa di hack e cheat) imbrogliano andando a spiare le dirette streaming dei pro cosi da conoscerne l’esatta posizione su Verdansk.

Spesso questi streamsniper vengono sconfitti dai pro a cui hanno dato la caccia, ma altrettanto spesso accade che questi player scorretti riescano nell’intento di disturbare gli streamer, ed è ormai una costante che questo tipo di disturbi vengano attuati anche durante le partite ufficiali.

Ieri sera stava andando infatti in scena il Nadeshot Invitational, torneo riservato solamente alle migliori stelle di Warzone, che ha visto purtroppo “alterati” i suoi risultati a causa della massiccia presenza di streamsniper.
Tra i giocatori più duramente colpiti da questo “fenomeno” vi era anche Tommey (star dei 100 Thieves universalmente considerato come uno dei “GOAT” della community del battle royale di Activision), che al termine della prima giornata di competizione, dopo un deludente 13° posto finale (su 16 squadre iscritte, ndr), si è sfogato nuovamente su Twitter accusando gli streamsniper di aver rovinato le sue partite.

Tommey era già stato protagonista sull’argomento qualche giorno fa, quando chiese a Raven Software di intervenire con una soluzione per questo fastidiosissimo problema, ricevendo anche risposta da parte dei devs che hanno infatti promesso delle importanti novità in arrivo per quel che riguarda la modalità streaming (ne abbiamo parlato qui).

Purtroppo per lui, gli streamsniper hanno però continuato a disturbare il normale svolgimento delle partite, e lo hanno fatto anche nel bel mezzo del Nadeshot Invitational, con uno di questi loschi e tossici soggetti, tra l’altro proprio uno streamer, che ha addirittura anticipato ai suoi spettatori che da li a poco avrebbe sniperato Tommey (offendendolo nel durante), con cui stava condividendo in quel momento la lobby.

Ecco il post di prova di Tommey, in cui viene riportato il flusso dello streasniper (che in questo caso, per paradosso, è anche uno streamer, ndr) mentre annuncia di voler andare a disturbare il PRO dei 100 Thieves:

Questo accade perchè la maggior parte dei tornei competitivi di Warzone vengono in questo momento giocati sulle lobby pubbliche, con i pro impegnati nella competizione che fattivamente giocano contro player normali connessi in quel momento su Warzone; di conseguenza è molto frequente che vi siano dei giocatori impegnati in un torneo che subiscono il pressing di cheaters e streamsniper, senza avere alcuna arma in loro possesso per potersi difendere.

Restiamo ancora una volta in attesa di scoprire cosa alla fine deciderà di fare Activision, sperando che non passino ancora molti altri giorni prima di un intervento ufficiale.

Parlando del torneo e degli altri risultati, si segnala comunque l’ottimo inizio di Aydan e Rated e di Blatz e MuTeX, che chiudono ai primi due posti della classifica del primo giorno garantendosi l’accesso al day due del torneo, che andrà in scena questa sera (cliccando qui accederete all’articolo di ieri con la replica).

Tra gli altri qualificati, anche la coppia composta da Swagg e Booya che riesce di un nulla a conquistare la Top8, rimandando al mittente le piccantissime dichiarazioni di Aydan in cui lo statunitense sosteneva che i due giocatori del FaZe Clan non erano tra i suoi papabili nomi per le migliori coppie al mondo di Warzone.

La classifica

Duo Points Status
Blazt & MuTeX 393 Qualified for Day Two
Aydan & Rated 380 Qualified for Day Two
SuperEvan & DiazBiffle 366 Qualified for Day Two
IceManIsaac & Breadman 345 Qualified for Day Two
Stukawaki & Unrational 333 Qualified for Day Two
ClutchBelk & Destroy 328 Qualified for Day Two
HusKerrs & Newbz 318 Qualified for Day Two
Swagg & Booya 312 Qualified for Day Two
Symfuhny & Tfue 311
DrDisrespect & ZLaner 304
Teep & DougisRaw 298
Warsz & Fifakill 291
Tommey & Almxnd 290
Exzachtt & Joewo 280
Jukeyz & Deleo 275
Bobbypoff & Repullze 262

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701