warzone

Warzone: giocatori entusiasti per il “nerf indiretto” al Silenzio di Tomba; nuovi problemi invece con il glitch dell’invisibilità

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Oltre ai numerosi bilanciamenti che hanno colpito la maggior parte delle armi di gioco (troverete qui l’elenco  dettagliato con tutti i nerf/buff pubblicati da Activision), con la patch odierna di Warzone sono stati affrontati e risolti numerosi bug del BR, ed abbiamo anche assistito a svariati importanti aggiornamenti che riguardano gli equipaggiamenti da campo.

Per prima cosa si segnala ad esempio che a tutti i mirini 4X per gli sniper/fucili tattici è stato inserito il tipico “bagliore” che da sempre contraddistingue i mirini dei cecchini. Da oggi in avanti, a meno di eventuali dietrofront dei devs, mirando con dei mirini 4X dovremmo quindi andare a generare il luccichio che segnalerà ai nostri avversari la nostra posizione.

L’altro grande aggiornamento riguarda alcuni perk di gioco, in particolare l’High Alert, destinato ad un buff molto potente che dovrebbe servire a contenere lo strapotere del Silenzio di Tomba. Il Dead Silence è un equipaggiamento da campo che una volta usato garantisce una velocità di movimento maggiorata ed occulta completamente il rumore dei nostri passi.

Il Dead Silence è quindi un equipaggiamento fondamentale per prendere alla sprovvista gli avversari, e proprio per questa sua eccessiva forza è sempre stato al centro di numerose discussioni della community, con tantissimi giocatori che chiedono ormai da mesi che questo item venga rimosso per sempre da verdansk.

Gli sviluppatori hanno evidentemente accolto i feedback riguardo l’eccessiva forza del Silenzio di Tomba, ma invece di rimuovere il contenuto dal gioco hanno invece preferito depotenziarlo in modo indiretto, buffando un perk che potrebbe quindi rivelarsi fondamentale per “counterare” il Dead Silence.

In sostanza, con un nuovo aggiornamento verrà data la possibilità a tutti i giocatori che usano il perk “High Alert” di sentire i rumori dei passi dei giocatori provvisti di Dead Silence…di fatto un nerf estremamente duro a questo equipaggiamento che diventerà sostanzialmente inutile nel caso in cui anche solo un giocatore di un team abbia il perk Massima Allerta (questo il nome in italiano di High Alert).

Patch Reload anche su Warzone: moltissimi i bilanciamenti alle armi per avere più TTK, colpite anche la C58, il FFAR, MAC10 e l’XM4

Queste modifiche atterreranno presto su Verdansk, e lo faranno insieme ad almeno altri due nuovi perk di cui però ancora non conosciamo nessun dettaglio.

Il glitch dell’Invisibilità è tornato su Warzone

Non ci sono però solamente notizie positive in quel di Verdansk/Rebirth, visto che nelle ultime ore si è purtroppo ripresentato (in entrambe le mappe) il tanto odiato ed insopportabile glitch dell’invisibilità.

Purtroppo non è chiaro come questa volta il bug si attivi, e non sappiamo quindi quanto tempo ci vorrà prima che Activision riesca a risolvere il tutto. Come sempre però, non esiteremo a riportare qui su Powned eventuali aggiornamenti sulla questione.

Post #1

Post #2

New update new invisibility glitch. Thanks Raven from CODWarzone

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Warzone: giocatori entusiasti per il “nerf indiretto” al Silenzio di Tomba; nuovi problemi invece con il glitch dell’invisibilità
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701