warzone vittoria

Warzone, introduzione alle fasi delle partite: dal lancio, fino al lategame del gas e la vittoria!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warzone Vittoria – Dalla scelta del luogo in cui lanciarsi dall’aereo ad inizio sfida, fino a tutti i vari passaggi imprescindibili per giocare una solida partita su Verdansk…attraverso questa nuova serie di contenuti di orientamento andremo a vedere più nel dettaglio come si sviluppano le sfide di Warzone e quelle che sono le regole base da seguire per i giocatori alle loro prime esperienza sul battle royale di COD.

Partiamo dalla base, per poi andare a sviluppare tutto il discorso su 3 differenti piani che ogni giocatore di Warzone, consapevole o meno, attraversa durante una sfida.

Ogni partita di Warzone si divide in 3 distinti tronconi: la fase iniziale, o early game, la fase intermedia della partita, o midgame, ed infine la parte conclusiva della partita, che in questo caso indicheremo come “lategame”.
Vi sono molteplici strategie da applicare in ognuna di queste fasi, ma di seguito andremo a riportare solo una breve descrizione di ognuno di questi momenti della partita…iniziando ovviamente proprio dall’early game.

Early Game o Fase Iniziale: durante la fase iniziale i giocatori dovranno accumulare oggetti, soldi ed armi saccheggiando qualsiasi stabile o cassa che si troveranno lungo il percorso. Una delle cose più essenziali da fare all’inizio è tenere d’occhio la posizione dello shop più vicino cosi da andare a comprare un UAV non appena si avranno i soldi a disposizione (bisognerà quindi fare le missioni, per accelerare l’accumulo di denaro).

Questo perchè l’UAV sarà fondamentale, almeno all’inizio della partita (quando quindi nessun giocatore ha il ghost) avere ben  chiara la posizione di eventuali nemici, in questo modo potremo organizzarci in sicurezza per andare a raccogliere ulteriori loot in una zona vicina a quella del nostro lancio.

Chiaramente già qui assistiamo a svariate situazioni dovute alle scelte strategiche…diciamo che in generale, specialmente se si è giocatori alle prime armi, è sempre meglio affrontare nemici solo quando si è “pronti” a sostenere uno scontro a fuoco di una certa intensità, ma anche per “pushare” un team, o anche solo difendere una posizione.
Proprio per questo uno dei principali obiettivi della fase iniziale sarà quello di ottenere il lancio di equipaggiamento.

warzone loadout

Midgame o fase intermedia: una volta ottenuto il nostro equipaggiamento, ci avventureremo nella fase midgame, durante la quale sarà importante iniziare a raccogliere gli equipaggiamenti che ci serviranno in modo imprescindibile nella fase finale…pensiamo ad esempio ai Kit di Auto-Rianimazione (gli stessi di cui DrDisRespect ha chiesto la rimozione…ne parliamo più approfonditamente qui), ai bombardamenti (preziosissimi per mettere in difficoltà i team appostati sui tetti), o all’equipaggiamento con Ghost, assolutamente fondamentale per non rischiare di essere scovati con facilità dai nemici.

Sempre nella fase intermedia sarà consigliabile prendere una posizione e difenderla fino alla chiusura del gas, cercando un nuovo punto in cui dirigersi per gestire la fase finale della partita.

Lategame o fase finale: Nella fase finale ci si gioca il tutto per tutto, e si mette a disposizione del team ogni tipo di arma a nostra disposizione, senza “risparmiarci” su nulla (ammesso che qualcuno si è mai risparmiato su Warzone…). Ogni singolo movimento va molto ben ragionato, e non basterebbero pochi paragrafi per entrare nel dettaglio del come intervenire durante il lategame per sperare di vincere una partita.

Tratteremo questo argomento, come quello relativo alle due fasi iniziali che abbiamo menzionato prima, con molta più attenzione in degli specifici pezzi che usciranno nei prossimi giorni e che fungeranno da “base” per la nostra nuova sezione dedicata alle guide di Warzone.

Sperando che quanto detto fin qui vi sia stato utile, e che quindi questa rappresenti una degna “introduzione” delle partite di Warzone e delle loro fasi, vi auguriamo un buon proseguimento su Powned ed una buona consultazione dei nostri articoli correlati:

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701