sp r

Stufi di Swiss e KAR? Vediamo l’SP-R, il fucile per i cecchini “ribelli”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale SP-R – Quando si parla di fucili da cecchino, la stragrande maggioranza dei giocatori pensa subito o allo Swiss K31 di Cold War, o al celebre Kar98 K, sniper proveniente direttamente da Modern Warfare che dopo quasi 2 anni di onorato servizio continua ad essere l’arma più “popolare” di tutta Warzone.

Non giocare una di queste due armi in posizione di cecchino può essere vista come una mossa del tutto alternativa (per questo lo scherzoso “ribelli” del titolo, ndr), ma attraverso questo speciale vogliamo andare a promuovere ugualmente una classe legata ad un altro sniper che ha rapidamente conquistato un bel numero di giocatori.

Ancora una volta è TikTok la “piazza” dove è stato per la prima volta intravisto questo loadout, in particolare una classe per il fucile SP-R 208, diventata rapidamente virale grazie all’ingente numero di danni assicurati da quest’arma.

A parlarne per la prima volta è stato il noto content creator tcaptainX, che non si è limitato solamente a mostrare i cinque accessori scelti per l’arma, ma ha anche voluto dare un assaggio di quelle che sono le potenzialità di questo fucile attraverso uno straordinario video che ci mostra un’arma stabile, precisa, e provvista di un numero sconsiderato di danni a disposizione.

Una delle principali peculiarità di questo fucile, è che riesce a garantire numerosi danni anche a lunghissime distanze, forte di una velocità dei proiettili davvero notevole, e del fatto che ci basterà un headshot (anche se il nostro bersaglio sarà full corazzato) ben piazzato per knockare il nostro avversario.

Andiamo a vedere i dettagli di questo fucile:

Loadout per cecchini “ribelli”: SP-R 208

Cosa ne pensate di questa versione community? Fatecelo sapere nei commenti! La discussione, come sempre, è aperta:

Articoli correlati: 


Stufi di Swiss e KAR? Vediamo l’SP-R, il fucile per i cecchini “ribelli”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701