Stagione 2 FURIOSA: NERF a pioggia sulle armi di Warzone; tantissime le novità!

Stagione 2 FURIOSA: NERF a pioggia sulle armi di Warzone; tantissime le novità!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Una vera e propria “tempesta” di bilanciamenti si sta per abbattere su molte delle armi preferite dai giocatori di Warzone.

I devs avevano annunciato dei pesanti bilanciamenti (in negativo, ndr) per lo shotgun KV Broadside, ma questi rappresentavano in realtà solamente la punta di un iceberg di nerf che si è abbattuta oggi nel meta.

Con la patch odierna relativa alla Stagione 2 Furiosa (in uscita alle 17.00) vengono infatti indebolite armi celebri come RAAL, MP5 (o Lachmann Sub), ma anche Sakin e RPK (di nuovo…).

Questo porterà sicuramente ad un nuovo stravolgimento del meta, anche perché tra le armi “colpite” dalla patch ci sono anche quelle “potenziate” (o “buffate”), come gli shotgun Bryson e l’STB 556.

Andiamo a vedere tutti i dettagli…

Bilanciamento Armi Patch 15/03/2023 – Warzone & Modern Warfare 2

  • Armi potenziate: STB 556 (maggiorato il danno minimo sulle corazze nemiche); MX9 (danni mid range aumentati); BAS-P (aumentati danni e velocità di fuoco); PDSW 528 (modifica solo visiva al mirino); VEL-46 (aumentati i danni); Bryson 800 e 900 (aumentati i danni); 
  • Armi nerfate: RAAL (nerf ai danni, rinculo aumentato; nerf ai moltiplicatori dei danni); RPK (nerf alla velocità); SAKIN MG 38 (nerf ai danni); Balestra (aumentato il tempo tra una kill ed un’altra per triggherare la sfida); Lachmann SUB (ridotta la velocità; aumentato il controllo del rinculo); KV Broadside (nerf ai danni; nerf specifico ai proiettili calibro 12 ed ai Soffio di Drago); 

Tra le altre modifiche, si segnalano svariati cambiamenti per altrettanti accessori, più dei considerevoli buff alle granate Frag, alle Claymore ed alle Semtex ed alla loro capacità di perforare la corazza nemica.

I dettagli sui bilanciamenti agli accessori delle armi – Warzone & Modern Warfare 2

ATTACHMENTS

» Global «

  • Flinch
    • Reduced recenter speed for Flinch
    • Minor increase to Flinch on ARs, SMGs, LMGs, and Shotguns

» Ammunition «

  • Hollow Point Rounds
    • Removed bullet velocity penalty
  • Frangible Rounds
    • Changed healing delay timer to set from last bullet’s impact (lengthens the overall delay on a Player)
    • Removed damage range penalty
  • Overpressure Rounds
    • Removed recoil penalty
    • Increased flinch imparted on Players
  • 12 Gauge Dragon’s Breath
    • Reduced residual damage while burning
  • 12 Gauge Slugs and HE Slugs
    • Added minimum damage against armor

» Underbarrel Launchers «

  • Removed movement penalty from Grenade Launchers
  • Added recoil control bonus to Underbarrel Grenade and Shotgun Launchers
  • Added one extra ammunition stock to Grenade Launchers

» Stocks «

  • Reduced flinch received on no stock modifications

» Bipod Grips «

  • Reduced ADS penalty for the Bipod V9 grip
  • CORE BP2 Bipod Grip:
    • Fixed bug in stat reporting
    • Added hip recoil control
    • Reduced hip walking speed
    • Removed ADS penalty
    • Added grip to compatible LMGs and Marksman Rifles

» Underbarrel Grips «

  • Reduced ADS penalty on all under barrel grips
  • Reduced movement speed penalty for all vertical grips

» Muzzle Attachments «

  • Breachers
    • Greatly reduced ADS penalty
    • Added hip movement speed buff
  • Flash Hiders
    • Reduced ADS penalty

» Optics «

  • Reduced ADS penalty on holo optics
  • Removed movement penalties on holo optics
  • Reduced ADSand movement penalties from all thermal, hybrid, and variable zoom optics
  • Reduced ADS penalty on shotgun scopes

» Comb Attachments «

  • Fixed Handling stat UI on:
    • Shlager TTF3 Riser
    • FSS Ammo Sleeve
    • PD-A40 Sleeve
    • Wingman Comb
    • FSS EL-T Pouch

 

All’interno dello speciale che troverete cliccando qui, andremo invece ad affrontare tutti quelli che sono i cambiamenti alla “quality of life” del gioco, visto che anche questi sono di numero considerevole.

Cosa ne pensate di queste prime modifiche relative al bilanciamento delle armi? Fatecelo sapere con un commento nel gruppo dedicato!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Articoli correlati: 

Tornano i mondiali di Warzone: 1 Milione di Dollari in palio per le World Series

Tornano i mondiali di Warzone: 1 Milione di Dollari in palio per le World Series

Profilo di Stak
17/05/2024 20:31 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

World Series Warzone/Mondiali 2024 – Fra pochissimi giorni il campione del mondo in carica Diaz Biffle ed il suo team dovranno iniziare seriamente a pensare agli allenamenti… Perchè dovranno prepararsi ad affrontare i contender che da tutto il mondo proveranno a soffiargli il titolo iridato di Warzone

Activision ha infatti ufficialmente annunciato che nel 2024 tornano le World Series of Warzone (i “mondiali”, ndr) con un milione di Dollari in palio per i migliori!

La sfida inizia ufficialmente la prossima settimana, con le prime partite relative alla fase Open ed a quella di qualificazione. Il tutto si andrà a svolgere nei weekend del 24/26 Maggio e rispettivamente nella seconda e terza settimana di Giugno.

Il punteggio di ogni terzetto agli open consisterà nelle loro 10 migliori partite utilizzando il sistema di punti delle WSOW. Conteranno solo le partite che iniziano durante le finestre di gioco della competizione, e solamente quelle giocate con i tuoi compagni di squadra registrati! I migliori 68 terzetti di ciascuna regione potranno essere invitati alle qualificazioni della fase a gironi del WSOW.

Speciale Mondiali – Il post ufficiale relativo le World Series of Warzone 2024

Cosa state aspettando player? Finalizzate un terzetto competitivo e gettatevi nella mischia della fase Open delle World Series of Warzone! La corsa al titolo mondiale 2024 è iniziata!

Articoli correlati: 

Call of Duty Black Ops 6 sarà nel Game Pass Xbox dal DAY 1 secondo un nuovo report!

Call of Duty Black Ops 6 sarà nel Game Pass Xbox dal DAY 1 secondo un nuovo report!

Profilo di Stak
17/05/2024 19:34 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Secondo quanto riferito dal noto giornale statunitense WSJ, il prossimo Call of Duty Black Ops 6 sarà effettivamente presente nel Game Pass di Xbox sin dal day 1!

In sostanza, tutti gli abbonati al servizio Xbox Game Pass potranno giocare, gratuitamente, al nuovo multiplayer ed alla campagna del COD 2024 (Black Ops 6 Gulf War, ndr) fin dal primissimo giorno del rilascio.

Sull’articolo dedicato, il Wall Street Journal scrive che Microsoft ha finalmente “deciso” cosa fare del futuro di Call of Duty sul Game Pass, un argomento che ha tenuto banco a Redmond, sembra, per diversi degli ultimi mesi.

Fino all’ultimo infatti Microsoft è stata indecisa se procedere per la strada del Black Ops 6 nel Game Pass, o se optare per la sicuramente più redditizia via della vendita a 70/80 Dollari a pezzo.

Il WSJ afferma: “Microsoft ha scelto, Call of Duty Black Ops 6 sarà nel Game Pass Xbox”

Il WSJ quindi scrive: “Microsoft prevede un grande cambiamento nella sua strategia di vendita dei titoli con il rilascio del prossimo Call of Duty, che andrà dritto al servizio di abbonamento (il game pass, ndr) invece dell’approccio consolidato di venderlo singolarmente“.

Ricordiamo che non dovremo far altro che attendere il prossimo 9 Giugno per l’Xbox Showcase. Durante questo evento… Oltre a scoprire ufficialmente il nuovo titolo di Call of Duty avremo certamente, e finalmente, dei dettagli concreti riguardo al destino di Black Ops 6… E soprattutto a quello dei possessori del Game Pass Xbox

Altre novità ci giungeranno anche prima, mediante l’evento ufficiale che andrà in scena a fine Maggio su Warzone. Ma queste riguarderanno solo il prossimo titolo, e non di certo le questioni relative al Game Pass.

Voi cosa ne pensate community? Fatecelo sapere con un commento sul nostro gruppo, la discussione, come sempre, è aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: 

Aydan firma quasi 90 kill in 2 Lobby 1VS3 su Warzone: il loadout, ed il video della straordinaria prova

Aydan firma quasi 90 kill in 2 Lobby 1VS3 su Warzone: il loadout, ed il video della straordinaria prova

Profilo di Stak
17/05/2024 19:09 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Il celebre Aydan ha firmato un’altra prova assolutamente straordinaria, mettendo a referto quasi 90 kill in due lobby terzetti di Warzone… Il tutto, giocando totalmente solo.

Quando un giocatore riesce a sopravvivere al push di un team da 2 già si parla di player “mediamente bravi” su Warzone, se il giocatore sopravvive a 3 avversari, si parla tendenzialmente di “demone” vero e proprio.

Sopravvivere per un’intera partita a ripetute situazioni di svantaggio non è quindi da tutti, ma Aydan riesce anche a fare meglio, firmando due prestazioni mostruose anche per un giocatore del suo talento. Nella prima, chiude con un comunque “decoroso” terzo posto, e mette a referto 35 kill.

Sul finale della prima partita, evidentemente troppo preso dalla kill dell’ultimo flyer, Aydan finisce nella trappola di un mortaio nemico non riuscendo neanche a confermare la 36° kill.

Nella seconda partita però, Aydan riesce a trovare quel “quid” in più assente nella prima sfida, e chiude primo con 52 kill a referto… Uno spettacolo considerata anche l’hand cam che ci mostra il campione in azione direttamente sul pad, con l’ormai nota impugnatura “claw“.

Aydan in azione su Urzikstan SoloVsTrio

Le armi utilizzate da Aydan per il personal record su Warzone: 

armi close range warzone Striker 9 + DG-58 di Aydan (Personal Record)

Cosa ne pensate di questa prova di Aydan community? Quale è stato il vostro miglior posizionamento con record di kill durante la stagione 3? Fatecelo sapere con un commento sul gruppo: la discussione, come sempre, è aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook)

Articoli correlati: