sniper warzone

Speciale Sniper: le classi migliori da usare, e le armi “support” più forti da scegliere!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sniper & Support – In questo nuovo speciale andremo ad occuparci in modo specifico del reparto cecchini, di quelle che sono al momento le migliori armi da usare per sniperare gli avversari a grande distanza, ed ovviamente anche delle armi ottime per “accompagnare” i fucili da cecchino per i combattimenti in close range.

Giocare con uno sniper richiede uno stile decisamente diverso rispetto al più popolare “assaltatore” (ovvero quando si giocano due mitragliatori nella classe, ndr), e bisogna “sottostare” ad alcune regole preziosissime per permetterci di portare a casa il risultato.

Usare il cecchino non è certamente semplice, anche perchè non avremo a nostra disposizione un’arma capace di difenderci a distanze ravvicinate.

Certo ci sono player talmente straordinari da riuscire ad abbattere i nemici con facilità anche usando a breve distanza un KAR o uno SWISS, ma in questo speciale vogliamo rivolgerci alla maggior parte dei giocatori e non solamente a quelli dotati di una skill superiore.

Per sopravvivere a Verdansk sarà quindi necessario munirsi di un’arma automatica che possa garantirci delle buone performance entro i 30/40 metri, e dovremo quindi puntare su di una SMG o un AR impostate in modalità “midrange”, provviste ad esempio del mirino red dot, grazie al quale avremo si la possibilità di mirare molto velocemente, senza tuttavia privarci di un aiuto sul mirino che diventerà fondamentale per aumentare la precisione dei nostri colpi.

Quali armi usare per giocare cecchino? 

A questa domanda esistono due semplici ed indiscutibili risposte: potrete armarvi del KAR98K, fucile tattico di Modern Warfare amato ed apprezzato da milioni di giocatori sparsi in tutto il mondo, o optare sull’ancor più solido e sicuro Swiss K31, da diverse settimane ormai il “BEST OF” tra i cecchini utilizzabili.

Andiamo a vedere come giocare entrambe le armi per poterne trarre il massimo (noi consigliamo lo SWISS, in ogni caso):

Loadout consigliato per SWISS K31 – Best Sniper Warzone
Loadout consigliato per KAR98K – Best Sniper Warzone

Quali armi support per gli Sniper? 

Come dicevamo sopra, senza una valida arma da midrange una classe cecchino può risultare pesantemente depotenziata e “monca”, nel senso che senza un’arma che possa supportarci nelle fight più ravvicinate non avremo alcuna speranza di vincere un BR…e rischieremo solo di essere un “peso” per i nostri compagni di squadra.

L’arma support non è solamente utile per finire gli avversari a breve distanza, ma può pesantemente aiutarci anche per battere in ritirata da situazioni diventate evidentemente ingestibili.

Nel bel mezzo di un push avversario, incollare i nostri avversari dietro ad un muro  sotto il fuoco del nostro mitragliatore automatico potrebbe rallentare i nemici e concederci quei 3/4 o 5 secondi fondamentali per raggiungere uno spot sicuro.

Al momento, tra le support più consigliate ne menzioniamo almeno due, la devastante OTs9, e il ritrovato FFAR, fucile d’assalto che ultimamente sta godendo di una decisa ascesa nel meta delle armi di Warzone, non solo in qualità di support per i cecchini ma anche per essere usata in close range insieme ad un altro AR/Fucile tattico/LMG per i tiri lunghi.

Warzone, la LMG RAAL la nuova arma consigliata da JGOD: come ottenerla, e che loadout scegliere

Andiamo a vedere le due versioni consigliate:

Loadout Sniper Support – FFAR1
Loadout Sniper Support – OTs9

Cosa ne pensate di queste varianti community?

Quale avete deciso di provare nelle vostre sessioni di gioco?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701