I ROKKR vincono con il comeback più clamoroso della Lega

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una vittoria straordinaria quella che poche ore fa è riuscita a portare a casa la franchigia dei Minnesota Rokkr.

Secondo alcuni, e noi siamo d’accordo, quella che si è consumata lo scorso weekend è stata forse la partita più emozionante e combattuta della storia della Lega…un meraviglioso film drammatico e d’azione che da un lato celebra sul suo finale i Rokkr come nuova cenerentola di Call of Duty, dall’altro eleva fino a livelli davvero impensabili il dramma sportivo vissuto dai Toronto Ultra.

I canadesi sono stati, loro malgrado, le “comparse” imprescindibili per far sì che i protagonisti della serata, i Rokkr, venissero celebrati per la loro pazzesca impresa.

I Rokkr sono infatti riusciti a risorgere dopo un secco 0-4 per i Toronto…ad eguagliare il pesante parziale subito con un 4-0 da brividi  che li ha riportati in parità…e poi ovviamente anche a vincere in gara 9, portando così a termine il più clamoroso, emozionante, ed importante comeback di sempre.

Importante perché il tutto si è consumato nel corso dell’ultima finale di stage dell’anno…ad un nulla dall’inizio dei playoff del campionato 2021.

Toronto è comunque serena del fatto che nei prossimi playoff partirà dal round 2 insieme ai Faze, i veri protagonisti della stagione in corso, mentre con questa performance clamorosa Minnesota è si riuscita ad entrare in Top8, ma deve ora già pensare ai tostissimi Dallas Empire che incontrerá molto presto, a partire dal prossimo 19 Agosto.

Gli incroci dei playoff

La prima partita che seguiremo è quella tra Chicago Optic e New York Subliners che andrà in onda alle 21 ora italiana, a seguire proprio quel Empire Vs Rokkr di cui abbiamo parlato sopra.

Ecco l’intero tabellone dei playoff:

Cosa ne pensate community?

Quale delle squadre in Top8 vi sembra la favorita per il titolo del 2021 della Call of Duty League?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701