nerf warzone

Risolto il nerf ai silenziatori: le armi di Warzone sono state ripristinate!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nerf Warzone – Attraverso questo rapidissimo aggiornamento, vogliamo segnalare a tutti i nostri lettori un importante fix pubblicato pochissimi istanti fa da Activision.

Secondo quanto riportato dai devs infatti, sarebbe stato rimosso il precedente nerf ai silenziatori delle armi di Black Ops, in particolare l’Agency Silencer, il GRU ed il Wrapped Suppressor, tutti e tre allegati per la Volata di alcune delle armi più celebri ed usate su Call of Duty Warzone.

Da questo momento in avanti quindi, possiamo tornare a giocare regolarmente con le nostre armi silenziate, sicuri del fatto che godremo anche del precedente buff alla velocità dei proiettili garantita, fino al nerf della scorsa settimana, proprio dall’Agency Silencer e dagli altri silenziatori elencati sopra.

Ecco il testo integrale pubblicato dai devs di Raven Software sulla rettifica dei Nerf di Warzone:

  • Agency/GRU/Wrapped Suppressors have been reverted to their previous state
  • Fourth Operator Mission for Baker with objective to eliminate 15 enemies using a weapon with an attached 2x magnified scope or greater now tracks correctly
  • Small updates to various UI elements such as icons, store bundles, player level up, among others

Cosa ne pensate community?
Vi ricordiamo a questo punto di dare un’occhiata a come si presentavano i loadout fino a circa una settimana fa nella nostra lista ufficiale, con la speranza che potrete presto trovare l’arma che più si addice al vostro stile di gioco.

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Risolto il nerf ai silenziatori: le armi di Warzone sono state ripristinate!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701