Per Swagg il Type 63 è migliore del DMR: ecco il loadout consigliato!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Questo pomeriggio abbiamo parlato della situazione relativa al DMR nella Battaglia Reale di Warzone, accennando al fatto che vi è almeno un altro fucile tattico che merita particolare attenzione…il celebre Type 63.

Il Type 63, pur non condividendone la popolarità ed il prestigio, non ha quasi nulla da invidiare al più blasonato DMR 14, specialmente se settato con i giusti allegati che possano andare a ridurre il principale punto debole di questo fucile tattico…il suo rinculo.

L’arma è talmente simile nelle sue performance al DMR che il celebre Swagg, professionista di COD sotto contratto con il FaZe Clan, ha addirittura affermato che la Type 63 potrebbe essere anche più forte della DMR e sicuramente da provare con il loadout che lo stesso giocatore ha consigliato.

Le due armi in realtà possono occuparsi di situazioni differenti, con il DMR che è certamente più letale sui colpi lunghi e con gli headshot, mentre il Type 63 pare essere più incisivo nei colpi al corpo, di fatto andando a concederci delle kill in modo molto più rapido rispetto al DMR.

Loadout Type 63 Warzone

Per quanto riguarda il loadout vero e proprio, Swagg consiglia di giocare l’arma con una canna 16.4 Rapid Fire e con delle munizioni da 38 Rnd Speed Mag, il tutto ovviamente accompagnato da volata, sottocanna e ottica Axial Arms 3X, la stessa usata sul DMR.

  • Volata: GRU Silencer
  • Canna: 16.4 Rapid Fire
  • Sottocanna: Spetsnaz Ergonomic Grip
  • Munizioni: 38 Rnd Speed Mag
  • Ottica: Axial Arms 3x

Il video sul loadout

La “prova” della performance dell’arma risiede ovviamente all’interno del video, dove Swagg mostra come far esprimere al meglio questo fucile con 30 e più uccisioni in un battle royale a team da 4.

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701