Ottimo lavoro di Activision con l’AMP63: non c’è il rischio “Akimbo”, ed i giocatori sono soddisfatti

Ottimo lavoro di Activision con l’AMP63: non c’è il rischio “Akimbo”, ed i giocatori sono soddisfatti

Profilo di Stak
 WhatsApp

AMP63 Akimbo – Quasi come se fosse una regola ormai certa, anche con l’arrivo della nuova piccola e potente AMP63 tantissimi giocatori ed esperti del settore erano convinti di assistere all’introduzione di un’arma che avrebbe “rotto” il meta di Warzone, specialmente se si considerava l’opzione “Akimbo“.

Il grande problema delle pistole è stato infatti sempre quello relativo alla loro “doppia performance” data dall’akimbo, funzione grazie alla quale possiamo giocare simultaneamente una pistola sia nella mano destra che in quella sinistra…nel caso specifico dell’AMP63, sembra tuttavia che questo problema non vi sarà.

Stando alle ultime ricerche fatte sull’arma, è stato dimostrato (in particolare da JGOD, di cui troverete il video con le impressioni personali allegato qui in basso) che l’AMP63 è si un’ottima arma, ma non è “troppo” forte da rischiare di andare a compromettere il meta delle armi di Verdansk.

Oltre a non avere delle caratteristiche “fuori scala”, l’AMP63 è poi anche provvista di un “malus” che serve a diminuire i danni generali dell’arma quando usata in akimbo (di fatto escludendo eventuali problemi di bilanciamento come già accaduto con le Sykov, le Diamatti, e tante altre pistole di Call of Duty).

Inoltre, pare che l’arma sia una di quelle “difficili” da usare per poterne trarre il massimo, un po’ come succede con l’AS-Val ad esempio, da tutti ritenuta l’arma più letale tra gli AR che però paga molto caro il fatto di disporre solamente di un piccolo caricatore, e che per questo viene giocata solamente dai giocatori più esperti (destino che probabilmente attende anche l’AMP63).

L’AMP63 è forte, ma in Akimbo non è dominante

In questo caso quindi, ci sentiamo di poter affermare con una certa sicurezza l’ottimo lavoro fatto da Activision per il rilascio di quest’arma, che sta comunque avendo una sua buona fetta di giocatori disposti ad usarla in una delle loro classi.

Di seguito andiamo a riproporre il loadout più consigliato per quest’arma sia su Warzone che nel multiplayer di Cold War, per il quale andremo anche ad allegare i loadout più aggiornati tra quelli consigliati per l’XM4 ed il FFAR1.

Sperando che uno o più di questi vi possano essere utili, vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento!

Loadout Cold War/Warzone – AMP63 e altro

Loadout per la nuova AMP63 – Warzone
Loadout per FFAR1 Multiplayer Black Ops
Loadout per XM4 Multiplayer Black Ops
Loadout per AMP63 Multiplayer Black Ops

Cosa ne pensate di questa faccenda community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

WhosImmortal svela il suo loadout dei record su Warzone: “non serve il perk Risposta Eccessiva (Overkill)”

WhosImmortal svela il suo loadout dei record su Warzone: “non serve il perk Risposta Eccessiva (Overkill)”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone Loadout – Benvenuti in un nuovo speciale interamente dedicato alle migliori armi viste in azione in queste ultime ore su Call of Duty Warzone.

Il primo loadout che vogliamo portare alla vostra attenzione, è certamente quello recentemente usato dal noto “guru” ed esperto di Warzone WhosImmortal. Whos ha infatti proposto una classe assolutamente “atipica”, perché caratterizzata dall’assenza della specialità “Risposta Eccessiva” al secondo slot.

Come noto, l’Overkill (questo il nome ufficiale del perk) è imprescindibile se si vogliono giocare due armi personalizzate in un loadout. Senza potremo al massimo disporre di un’arma da mischia o di una pistola.

Questa volta però, WhosImmortal ha proposto una versione dell’AMP63 giocata insieme all’STG44. L’AMP è stata per diverso tempo una delle armi meta nel close range di Warzone, e torna oggi con una nuova e micidiale versione che speriamo possa esservi utile in battle royale.

La classe è interessante soprattutto perchè può garantire un decisivo vantaggio rispetto a tutti gli altri nemici. Al posto dell’Overkill potremo mettere un molto più utile Fantasma, ma anche il Rifornimento (specialmente ora che è stato potenziato) o la Massima Allerta, a vostra discrezione.

Insieme a questa vedremo poi anche l’ultima MAC10 proposta da Booya, il nuovissimo FFAR giocato dal celebre BearPig, ed infine anche una versione di uno degli AR più sottovalutati del meta.

Stiamo parlando del BAR usato recentemente da TimTheTatman, un fucile preciso, stabile ed estremamente letale che merita almeno una prova in long range.

Andiamo a vedere tutte queste versioni:

Warzone – Ultimi loadout consigliati

Loadout consigliato da TimTheTatman per BAR Long Range
Loadout consigliato per FFAR d BearPIG
Loadout consigliato da WhosImmortal per AMP+STG
Loadout consigliato da Booya per MAC10

Cosa ne pensate di queste classi? Proverete la “non Overkill” di WhosImmortal?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Modern Warfare 2 uscirà ad OTTOBRE!

Modern Warfare 2 uscirà ad OTTOBRE!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Modern Warfare 2 – Pochi minuti fa gli sviluppatori di Activision hanno sganciato la bomba su Twitter…

Dal profilo ufficiale di Call of Duty, i devs hanno infatti svelato un nuovo teaser trailer dedicato al prossimo Call of Duty Modern Warfare 2, titolo che riporterà nell’era moderna gli operatori di tutto il mondo.

Nel post del trailer il messaggio parla molto chiaro: l’appuntamento è fissato per il prossimo 28 Ottobre, giorno in cui evidentemente sarà possibile sbarcare nel multiplayer e nella modalità Campagna!

All’interno del video, si può osservare un’imponente nave con di sopra il gigantesco logo del nuovo titolo. Tantissimi i container ritraenti alcuni personaggi iconici di MW, ed anche una data “sospetta” che ci ragguaglia sul prossimo “teaser” in arrivo…

Come avevamo accennato anche in un precedente update, dovremo aspettare fino al prossimo 8 Giugno per vedere in anteprima il gameplay.

Il 9, il giorno immediatamente successivo, toccherà poi al dev Geoff Keighley mostrare delle nuove immagini, il tutto durante il prossimo Summer Games Fest.

Ecco lo spettacolare video teaser realizzato per oggi:

L’artwork ufficiale di Modern Warfare 2

Cosa ne pensate di questa importante novità? Siete pronti per lanciarvi in battaglia sul nuovo MW 2?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati su MW 2: 

Evento radar e LTM contro i “mercenari” in arrivo su Rebirth Island!

Evento radar e LTM contro i “mercenari” in arrivo su Rebirth Island!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Rebirth Ritorno – L’imponente aggiornamento svelato nel corso della giornata di ieri non riguarda unicamente la mappa di Caldera

Secondo quanto riferito direttamente dai devs, con l’ormai prossima midseason update troveremo infatti degli importanti aggiornamenti anche per la piccola ed amatissima Rebirth Island.

Partiamo ovviamente dalla prima grande novità, l’Occupation Scan In-Game Event.

A partire dalla giornata di domani, quando verrà rilasciata la patch, nelle partite Ritorno si andrà ad attivare l’evento di gioco “Occupation Scan“, grazie al quale sarà possibile vedere esattamente la posizione di tutti i nemici.

L’evento sarà generale, e verremo avvisati pochi istanti prima del suo inizio. Non appena l’Occupation Scan partirà, verranno tracciate le posizioni di tutti giocatori presenti in quel momento sulla mappa, con l’effetto che durerà per alcuni secondi.

Questo evento si potrà però anche “contrastare”.

I devs hanno infatti chiarito che se ci troveremo in posizione prona (sdraiati, ndr) nel momento dell’inizio dell’evento scan, la nostra posizione verrà occultata. Chissà quanti team sfrutteranno questo nuovo contenuto a loro vantaggio, magari preparando delle trappole/imboscate.

In arrivo su Rebirth Ritorno anche un evento LTM

Anche se non sappiamo bene il “quando”, sembra che nel prossimo futuro su Rebirth si attiverà un nuovo evento a tempo limitato.

La maggior parte del testo pubblicato da Activision è incomprensibile dato che mancano alcuni pezzi, ma da quanto si è capito sembra che l’isola del Ritorno verrà presto colpita da una banda di mercenari.

Alcuni esperti sono convinti che questo sia solamente un richiamo per qualcosa che accadrà nella Season 4, ma resteremo in allerta per capire se ci saranno novità .

Il post ufficiale sulla LTD

Operators – as noted during our assignment briefing, our goals in the Aral Sea were to reinforce the stronghold known to civilians as Rebirth Island.

As you know, our orders were to construct weapon lockers for boots-on-the-ground defenses, install radar towers for early threat detection, clear the DZ for armored vehicles, and unlock the “golden bunkers” kept sealed for several decades.

Given those parameters, our 60-day assignment could be considered a success. However, we are now aware that at least some of these upgrades to our defenses have been compromised.

On [[REDACTED]], Agents [[REDACTED NAMES]] informed us of hostile forces hacking into radar towers to perform occupation scans. Information on these scans have now been declassified after we confirmed leaks to civilian media, to be embargoed for release on May 23 at 1000 Hours in the interest of public safety.

Although there are no physical threats detected, we are led to believe that mercenary forces, currently stationed at [[REDACTED]] may be contracted shortly to attack our Alliance on Rebirth Island.

We must move ahead of them and deliver a coordinated first strike at their base before they our tactical position in the Aral Sea is lost – standby for details on extraction protocols and new assignments.

 

Cosa ne pensate di queste novità community? Secondo il vostro punto di vista l’evento in-game Occupation Scan renderà migliori le partite su Rebirth/Ritorno?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

 Articoli correlati: