amp63 warzone twitch rivals

OTs9/Em2 le “armi meta” del Twitch Rivals, ma scoppia il caso “Ghost” alimentato dalla straordinaria AMP63

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Twitch Rivals – Nel corso della serata di ieri è andato in scena il torneo di Warzone del circuito Twitch Rivals, che ha visto protagonisti molti dei migliori giocatori della scena globale di Call of Duty.

Questo evento ha catturato fin da subito molte attenzioni perché è uno degli ultimi prima dell’attesissima tappa mondiale delle NA World Series, torneo che andrà in scena nel corso del 17/18 Novembre e che probabilmente rappresenterà l’ultima sessione competitiva internazionale giocata su Verdansk.

Tornando al Twitch Rivals, l’evento è stato vinto dal terzetto composto da ItsEyeQew, Arrayyz ed Ebatez, che con questo primo posto hanno fatto loro ben 15 mila Dollari. Al secondo posto bbreadman, envailed_ e Skullface49, mentre chiude ad un comunque ottimo terzo posto il trio di Tommey, che in questa occasione giocava insieme ad Almond e Newbz. Per la replica dell’evento, vi basterà cliccare qui.

Per quanto riguarda le armi, indubbiamente quelle più viste sono state l’EM2 e la OTs9, rispettivamente usate per il long ed il close range, ma non sono mancate anche versioni di MAC10 e di M82, con l’ultima citata che forse più di ogni altra rappresenta al momento una valida alternativa per i pro rispetto proprio all’EM2, ormai divenuta l’arma più popolare nelle lobby a K/D alto.

Poco sotto possiamo andare a vedere un esempio di questa classe, cosi da fornire una versione base e di partenza per chi interessato a questo loadout molto amato ed apprezzato.

Se da un lato EM2 e OTs9 hanno “vinto il premio” (fittizio ovviamente, ndr) per le armi più popolari del Rivals, l’AMP63 è invece stata quella maggiormente colpita dalle critiche. In particolare, a molti PRO non piace il fatto che i giocatori sfruttino la potenza di questa pistola mitragliatrice (che è ormai al pari della MAC o della Bullfrog a livello di performance, pur essendo una pistola come la Diamatti) per godere fin dal primo loadout del ghost.

Loadout consigliato da DiazBiffle per EM2+OTs9
Em2+Ots9 – Loadout usato da Clutch per record Kill SOLO (61)

Ricordiamo che in Iron Trials gli equipaggiamenti costano di più, e che non vi sono i loadout gratis che solitamente vengono “sganciati” per tutti i team in determinate fasi della partita. Proprio per questo, godere del Ghost già al primo (e spesso anche unico) loadout ci mette in una condizione molto favorevole rispetto agli avversari, specialmente per il fatto che non sono molti quelli che si preoccupano del Ghost nei primi cerchi.

Secondo il nostro punto di vista, questa volta le critiche dei player rispetto alla situazione dell’AMP63 sono del tutto inutili, e forse anche sbagliate a livello di principio. L’AMP63 è una normalissima arma come tante altre…non sfrutta glitch o bug, non è “rotta”, e non vediamo quindi quale sia il problema se un player opta fin da subito per quest’arma sapendo di poter anche giocare fin da subito con il grande vantaggio dell’invisibilità ai radar ed ai ping.

Questa comunque la versione dell’AMP in questione, a cui potremo aggiungere una qualsiasi arma tra LMG, cecchini o AR a nostra disposizione:

Loadout per avere Ghost al primo cerchio – AMP63 + AR/LMG

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

I peggiori compagni di Warzone…parliamo del “leaver”, una delle “piaghe” di Verdansk

Articoli correlati: 


OTs9/Em2 le “armi meta” del Twitch Rivals, ma scoppia il caso “Ghost” alimentato dalla straordinaria AMP63
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701