Nuova mappa Firebase Zombie e playlist 3VS3 in arrivo su COD

Nuova mappa Firebase Zombie e playlist 3VS3 in arrivo su COD

Profilo di Stak
 WhatsApp

Zombie – Gli sviluppatori di Activision hanno svelato le prime informazioni relative a due specifici ed importanti contenuti della settimana di Call of Duty.

Attraverso un post pubblicato su Twitter abbiamo infatti visto l’annuncio relativo all’imminente arrivo della nuova mappa Firebase Z, ovviamente nella modalità Zombie di Black Ops Cold War. Questo nuovo contenuto, che sarà gratuito per tutti i giocatori di BO, sarà disponibile a partire dal 4 di Febbraio.

Il fatto che la notizia sia stata rilasciata oggi non è ovviamente casuale, visto che è da pochi istanti iniziato l’evento che ci permetterà di giocare la modalità Zombie in modo del tutto gratuito fino al prossimo 20 di Gennaio, per una settimana di furiose sessioni in cui dovremo difenderci da orde e orde di cattivissimi zombie (qui troverete altri dettagli).

Il post sulla nuova mappa Zombie

Questa non è tuttavia l’unica novità annunciata oggi da Blizzard considerato che anche sul sito ufficiale è stata presentata la playlist Face Off, una serie di sfide 3 contro 3 incredibilmente frenetiche e veloci in cui sarà comunque fondamentale un gioco strategico e tattico.

Di seguito andiamo a vedere entrambi i comunicati ufficiali pubblicati sulle notizie sopra menzionate.
Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento.

Note ufficiali – Mappa Zombie

Some news is just too good to wait until 115 Day.

THE DARK AETHER STORY CONTINUES

Just when you thought the next chapter in the Dark Aether story was coming in Season Two… we’ve got one hell of a surprise for Zombie fans.

Today, we’re unveiling the title and launch date for the next Black Ops Cold War Zombie map: “Firebase Z” will arrive during Season One on February 4th, free for all players.

With the destruction of the WWII-era “Projekt Endstation” site after investigating the otherworldly Dark Aether anomaly in Poland, Requiem now sets its focus on the latest Dark Aether outbreak site: Outpost 25, known by the code name “Firebase Z.”

We’ve got plenty more in store that we can’t wait to share in the coming weeks, so stay tuned for details.

INTEL INCOMING ON 115 DAY

In addition to today’s launch of Zombies Free Access Week, the new Cranked mode, Onslaught Raid, and support for the new Wakizashi sword in Zombie, we’re celebrating 115 Day tomorrow on Friday, Jan. 15th with new “Firebase Z” details, plus additional updates to expect when the map launches.

In the meantime, keep an eye out for other intel out there… you never know what you might uncover.

 

Note ufficiali – Face Off

Grab your trio and prepare for non-stop action in Face Off, a new featured playlist now live in Black Ops Cold War after being introduced in the first half of Season One.

Available as a featured Core playlist, as well as a Hardcore playlist through the Quick Play menu, Face Off is a collection of 3v3 game modes that combine Gunfight maps with shortened, more intense versions of Team Deathmatch, Domination, and Kill Confirmed.

The action is fast and frenetic, but tactics and strategy still win the day. Here’s what Face Off is all about, and which strategies are recommended for the initial four maps on offer:

Rules of Engagement

Face Off features 3v3 competition across the four current Gunfight maps – ICBM, Game Show, U-Bahn, and KGB – and three modes in Team Deathmatch, Kill Confirmed, and Domination. To keep the matches snappy, score and time limits are adjusted as follows:

  • Team Deathmatch: First team to 50 kills wins. Six-minute time limit.
  • Kill Confirmed: First team to confirm 50 kills wins. Six-minute time limit.
  • Domination: The first team to earn 100 points wins. One round, faster capture times, and no time limit.

Unlike most Multiplayer modes, Scorestreaks are disabled, so leave Perks like Assassin and Field Upgrades like the Assault Pack back at base. This ultimately puts the emphasis on gun skill, equipment use, teamwork, and most importantly, map knowledge.

Map Strategies

Game Show

Welcome to the limelight, soldiers. Game Show drops players right onto the set of an ‘80s TV game show featuring two contestant stations, a main podium, a rotunda with a brand-new car on display, and flank routes backstage and near the main cameras. Traverse the set or take the backstage route; the quickest path to fame lies in mastery of both.

Strategies

  • Paranoid Tracker. Of the four Face Off maps, Game Show may be the trickiest in terms of anticipating where the next attack will originate from. Consider using Paranoia and/or Tracker to improve your situational awareness and intel-gathering potential.
  • Backstage Ambush. The backstage dressing rooms are great for staging an ambush against enemies rushing through the top of the map. Likewise, be aware of potential enemy attacks from here. When in doubt, toss in an explosive to dislodge your opponent.
  • Pincer Attack. When your team moves to the game show floor, take the backstage area; when they move backstage, take the floor. The wider your team’s field of view, the greater your chances of catching the enemy off guard.

ICBM

Set deep in the Cheyenne Mountain Complex, ICBM is the smallest of the four Face Off maps, featuring a circular layout at the center of which rises the eponymous ballistic missile. The sides and middle both feature sunken floors, connected via a tunnel system with ladders at the center for easy traversal between the two levels.

Strategies

  • Guns Up. In such a tight environment, it’s vital that you’re prepared to engage at a moment’s notice. Unless you’re running from imminent danger, keep your sights up to get the drop on incoming enemies.
  • Center Vantage. Use the obstacles surrounding the middle platform to climb up next to the ICBM. Move around the perimeter and fire down at unsuspecting enemies.
  • Watch Your Back. It’s easy to get caught up in a game of ring-around-the-missile here, but don’t get lost in the moment. If there aren’t any enemies ahead of you, there’s a good chance that someone’s angling for an easy kill from behind. Don’t let that happen.

KGB

Combat erupts at KGB Headquarters in the Soviet Union. The stark marble offices offer an open layout with a large central bookshelf at the center surrounded by ground floor office desks. Stairs lead up to a balcony along the top, while the bottom map offers some respite via two small offices.

Strategies

  • Assault Rifles Recommended. KGB’s layout encourages mid-range combat, so while you may typically prefer SMGs on small maps, consider the versatility of assault rifles for this one.
  • Up on the Railing. The top balcony offers a thick railing which can be climbed upon for a greater view of the ground floor. While you won’t have much cover, this is a great way to land a few kills below before moving on to another area.
  • Bottom Flank. With its wide-open layout, it can be difficult to traverse KGB undetected. Travel through the lower interior offices when you need to get to the other side with a low profile.

U-Bahn

U-Bahn takes players underground in the heart of West Berlin. A long map featuring two parked trains alongside elevated platforms, this transit station forces frequent and fierce collisions as teams move against each other from either side. Crouch down in the tracks, fight from above, or take up position as a sentry inside one of the trains.

Strategies

  • Small Map Sniping. With its long layout, U-Bahn may be the Face Off map most favorable to sniper play. Pick your favorite and cover your teammates as they rush into combat.
  • Catch ‘em Off Guard. Near both trains, on the top and bottom platforms lie small offshoots which can be used to cover your flanks as you attack enemies crossing the map. Use them judiciously, however, to avoid predictable play.
  • Trophy System on B. In Domination, the B flag sits right on the center tracks between the two trains, making it an easy target for lobbed grenades from newly spawned enemies. Consider the fast recharging Trophy System to fend off these attacks when going for a cap.

5 Tips for Face Off

1. No Tents Allowed. In Face Off, mobility wins. The more you move around, the more engagements you’ll take part in, and in these shortened game modes, aggressive play is the recipe for success.

2. Laying Traps… Due to this mode’s pace of play, it’s wise to choose Field Upgrades that give hasty enemies a nasty surprise. Consider the Proximity Mine or Gas Mine to lay a trap perfect for landing a pair of kills throughout the match.

3. … And Avoiding Them. If the other team does the same, switch in Spycraft for your third Perk. Not only will you avoid setting off mines, you’ll also cancel out the effects of Paranoia and Tracker: both popular Perks on these small maps.

4. Move with a Whisper. There’s not much use in attempting to flank your enemies if you’re stomping around behind them. If you favor the element of surprise, consider equipping Ninja to keep your movement as quiet as possible.

5. Communicate and Keep up the Fight. When trying out Face Off for the first time, it can seem like unmitigated chaos, but that’s only partly true. Turn on your mic, keep playing to learn the maps, use the Ping system to mark enemies, and control the chaos to your favor.

 

Execute the mission.

 

Cosa ne pensate community? La discussione è ufficialmente aperta!

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con la community FB CALL OF DUTY ITALIA – Fan Community.

Articoli correlati: 

La modalità “DMZ” di Modern Warfare 2 (in stile Tarkov) sarà disponibile in free to play

La modalità “DMZ” di Modern Warfare 2 (in stile Tarkov) sarà disponibile in free to play

Profilo di Stak
 WhatsApp

Uno dei più celebri leaker di Call of Duty ha sganciato una nuova “bomba” relativa all’ormai attesissimo Modern Warfare 2.

Come noto infatti, con il nuovo titolo di COD sbarcheranno in live anche Warzone 2, ed una terza modalità ancora “segreta”. Di questa conosciamo ufficialmente solo il nome, ovvero “DMZ”, mentre tutte le altre informazioni sono ancora avvolte in una cortina di fumo.

RalphValve ha però scovato almeno due interessanti informazioni che riguardano la futura “modalità in stile Tarkov” di Call of Duty. Secondo Ralph infatti, la nuova modalità non sarà disponibile già al lancio di Modern Warfare 2.

DMZ verrà invece implementata in un secondo momento (anche se qui gli esperti sono divisi), tra chi è convinto che uscirà entro fine 2022, e chi invece (come RalphValve) non prima del 2023.

Sempre secondo il noto leaker, questa nuova modalità dovrebbe seguire le orme di Warzone, presentandosi al cospetto della community come un contenuto del tutto libero dall’acquisto. Si parla quindi di “free to play”, con tutti gli aspetti positivi e negativi che solitamente caratterizzano i titoli gratis.

Cosa si sa della modalità DMZ? 

Sempre tra gli esperti e gli addetti ai lavori, si parla di DMZ come di una modalità che verrà lanciata prima in SOLO, e successivamente anche in Duo, Trio e Quad.

Per quanto riguarda il “gameplay”, sembra che i giocatori avranno il compito di saccheggiare e farsi strada attraverso vari ambienti prima di raggiungere il punto d’estrazione. Le lobby saranno di dimensioni comprese tra 20 e 35 giocatori, e rappresenteranno di fatto una via di mezzo tra il classico multiplayer di CoD ed il battle royale.

RalphValve ha inoltre dichiarato che, dalle sue fonti, sembra che Activision stia lavorando su questo progetto da ormai ben 4 anni… Un evidente segnale rispetto al fatto che le intenzioni di Acti sono quelle di diversificare il più possibile la loro base di utenti.

Non ci resta che attendere nuove informazioni, con la speranza che quelle già rilasciate da RalphValve vengano tutte confermate.

Voi cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati:  

Warzone, oggi sbarca la nuova patch della Stagione 4! Tutte le novità:

Warzone, oggi sbarca la nuova patch della Stagione 4! Tutte le novità:

Profilo di Stak
 WhatsApp

Stagione 4 Warzone – Mancano solamente una manciata di ore prima dell’inizio della quarta stagione di Warzone… la penultima della storia del celebre br Activision.

La quinta stagione sarà infatti l’ultima prima dell’arrivo del nuovo Warzone 2, titolo che andrà certamente a “svuotare” le lobby attuali di Warzone. Ricordiamo che il nuovo Warzone 2 sarà disponibile a Novembre (data ancora non ufficiale) anche per console old gen, dettaglio che certamente influirà verso una migrazione di massa sul Warzone numero 2.

Ma torniamo al Warzone originale, ed all’importante patch che sta per sbarcare sul server live…Prima di tutto chiariamo una cosa: per quanto ancora non “pubblico”, è assolutamente scontato che la nuova patch sarà di dimensioni gargantuesche. Con il “semplice” restyling di Rebirth di un mesetto fa abbiamo dovuto scaricare più di 20 Giga di nuovi contenuti.

Con questa, potrebbe non essere folle pensare a 50 o 60 giga di patch, se non peggio. Ricordiamo infatti che con l’aggiornamento odierno sbarcheranno su Warzone:

Patch sicuramente “molto pesante” a causa delle tante novità

Una nuova mappa, le solite tante novità della stagione, e poi quindi anche una vera e propria “Verdansktizzazione” di Caldera, che andrà a perdere il 50% di tutta la sua vegetazione in favore di strutture, case e piccoli edifici.

Non solo, perché sempre oggi assisteremo anche all’introduzione di una nuova zona all’interno di Caldera.

Stiamo parlando di Storage Town (praticamente un’intera mappa multiplayer), che da Verdansk verrà magicamente “riesumata” tra Mines e Village in quel di Caldera.

Ultimo giorno della “vecchia Caldera” su Warzone: ecco le principali novità del suo pesante restyling!

Quando uscirà la nuova patch/playlist della Stagione 4 di Warzone? 

Le danze estive di Warzone si apriranno ufficialmente questo pomeriggio alle ore 19.

L’orario è stato suggerito nel Trello ufficiale dei devs, e si riferisce all’orario di “chiusura” dell’attuale playlist. Non sappiamo se sarà disponibile un pre-download, ma è altamente probabile che già a partire dalle 15 (o al più tardi alle 17) saremo in grado di iniziare a scaricare la patch.

Infine, ricordiamo che le playlist a tre mappe non inizieranno da questa settimana (durante la quale avremo solo Caldera e Fortune’S Keep come mappe giocabili). Rebirth tornerà stabilmente tra le mappe giocabili solamente dalla prossima settimana.

Cosa ne pensate community? Siete pronti per questa nuova avventura?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone, in arrivo il crossover su TERMINATOR!

Warzone, in arrivo il crossover su TERMINATOR!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Già diversi mesi fa avevamo anticipato della possibilità di avere un altro grande protagonista del cinema all’interno di Warzone, anche se l’abbiamo sempre presentata come una pura “speculazione”. Oggi riceviamo però una conferma abbastanza chiara, e la riceviamo proprio dal profilo social ufficiale di Call of Duty.

Ieri sera, su Twitter, è stato infatti pubblicato un post teaser che indica chiaramente l’imminente sbarco di Terminator sul battle royale di Call of Duty. In questo, si possono vedere dei lingotti d’oro con sopra scritto “SKYNET“, ovvero la storica e celebre “IA villain” della serie di film su Terminator.

A scanso di equivoci, i devs hanno poi anche pubblicato un post sul sito nel quale viene proprio nominato questo nuovo crossover.

Nel post si legge: “Pronto a diventare Terminator o il suo successore, il prototipo avanzato noto come T-1000? Entrambe le macchine saranno disponibili durante l’update di metà stagione, arrivando su Call of Duty: Vanguard e Warzone in bundle speciali a tempo limitato“.

Sempre il post poi prosegue: “Skynet non vuole che pensiamo troppo a questi bundle: “rilassati” e attendi ulteriori informazioni alla fine di questa stagione“.

Non sappiamo quindi se questi bundle saranno accompagnati da un evento speciale. Se però il crossover dovesse seguire la stessa roadmap degli eventi simili precedenti (pensate a Die Hard lo scorso autunno, o Godzilla e Kong durante il 2022), avremmo sicuramente una mode LTM a tema Terminator.

La nuova Season inizierà oggi introducendo una miriade di novità, quindi dovremo attendere il crossover su Terminator tra la metà e la fine di Luglio.

Tracer Pack: T-800 Limited Time Bundle and Tracer Pack: T-1000 Limited Time Bundle

Ready to become the Terminator or its successor, the advanced prototype known as the T-1000?

Both machines will rise during the mid-season, coming to Call of Duty: Vanguard and Warzone in special, limited-time bundles.

Skynet doesn’t want us to do too much thinking about these bundles – “chill out” and hold for more intel sometime later this season.

Prepare for Mercenaries of Fortune and all the new maps, features, and modes coming with it on June 22.

 

Il post teaser su Skynet

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: