streetsweeper

Non solo Fara e Amax a rischio modifiche: anche lo StreetSweeper nel mirino dei devs

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

StreetSweeper a Rischio – Gli sviluppatori di Activision hanno condiviso una nuova fondamentale informazione per il futuro del meta delle armi di Call of Duty Warzone.

Dopo aver annunciato che i fucili d’assalto CR-56 Amax e Fara-83, oltre alla smg Bullfrog, riceveranno una nuova tornata di bilanciamenti con il prossimo update (non è ancora sicuro che si tratti di nerf, ma è altamente probabile), i devs hanno infatti reso noto che anche un’altra celebre arma dovrà ricevere delle modifiche.

In particolare, gli sviluppatori hanno puntato il dito contro lo StreetSweeper, annunciando dei bilanciamenti imminenti (anche questi dovrebbero arrivare la prossima settimana, entro e non oltre Giovedì) anche per questo shotgun.

Ultimamente questo fucile sta regalando infinite sensazioni positive ai suoi utilizzatori, e la sua incredibile capacità di mandare a terra i nemici (oltre alla velocità con cui rilascia serie da 8 colpi) ha evidentemente attirato eccessive attenzioni, al punto da spingere Activision a trovare una soluzione che “contenesse” i tanti fattori positivi dello StreetS.

Ecco il post sull’argomento:

Ovviamente la community si è divisa anche in questo caso,  con giocatori che hanno salutato  con grande entusiasmo l’annuncio, e con altri che hanno invece aspramente criticato la decisione dei devs.

Loadout consigliato per lo StreetSweeper

Loadout per StreetSweeper con GHOST

Dal canto nostro, pur approvando su tutta la linea la volontà di Acti di rinfrescare spesso il meta attraverso dei nerf/buff, troviamo che in questo caso non ci sia davvero alcuna necessità di bilanciare l’arma, che è indubbiamente divertente ma non al punto da essere considerata “sbilanciata”.

Voi cosa ne pensate community?

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701