Nickmercs svela il suo loadout “overpowered” per il JAK-12

Nickmercs svela il suo loadout “overpowered” per il JAK-12

Profilo di Stak
 WhatsApp

Il celebre streamer di Call of Duty Nick ‘NICKMERCS’ Kolcheff  ha recentemente presentato un nuovo loadout per l’arma JAK-12, una delle ultime aggiunte da Activision sul suo popolare sparatutto.

Riguardo alla Jak-12 abbiamo già presentato un loadout circa due giorni fa, anche se quello che andremo a riportare qui è decisamente diverso e, forse, anche più competitivo del precedente. Il suo ideatore, Nickmercs, è talmente convinto dell’efficacia di questo setup da aver ammesso che questo è un loadout davvero Overpowered, che spinge l’arma verso performance assolutamente esaltanti e molto, molto solide.

L’equipaggiamento realizzato da Nick mira a rafforzare i danni ravvicinati del JAK-12, questa è infatti una configurazione completamente diversa rispetto al loadout che abbiamo visto in precedenza, che era invece interamente concentrato sul massimizzare le capacità a distanza della pistola.

Per aumentare l’aggressività dell’arma Nickmercs ha quindi optato per i round 8-R Dragon’s Breath, utili per sciogliere qualsiasi armatura in pochi secondi. Proprio rispetto a questi proiettili incendiari Nickmercs ha quindi deciso di inserire il Choke e la canna ZLR J-3600 TORRENT che diminuiscono lo spread dei colpi andando anche ad aumentare il danno a distanza del JAK-12, permettendoti di iniziare a sparare colpi letali molto prima della maggior parte delle build incentrate sulla distanza ravvicinata.

Per aumentare notevolmente la velocità ADS dell’arma è stato poi inserito un Tac Laser, mentre per ridurre il rinculo (ed al contempo aumentare ulteriormente l’ADS del Jak-12) Nickmercs ha scelto il fidato e comprovato Merc Foregrip, uno degli accessori più frequenti all’interno di Warzone.

Loadout Jak-12

Articoli correlati: 

Warzone: M16, KRIG e STG44 epico (da terra) le “versioni del giorno” da provare in BR!

Warzone: M16, KRIG e STG44 epico (da terra) le “versioni del giorno” da provare in BR!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Krig &M16 Warzone – Benvenuti in un nuovo speciale di Powned dedicato alle migliori armi viste in azione nel battle royale Warzone.

Oggi andremo a dedicarci ad alcune versioni “off meta”, che potrebbero aver subito qualche “ritocco” segreto dagli sviluppatori. Stiamo parlando in particolare dell’M16 di Metaphor e del KRIG di TheKoreanSavage, due noti content creator celebri anche e soprattutto per l’affidabilità delle armi da loro proposte.

Il primo, Metaphor, ha svelato un loadout dell’M16 in grado di mandare al tappeto il bersaglio in massimo 2/3 raffiche… Questo a prescindere dalla distanza a cui si trova il bersaglio.

Il secondo, TheKoreanSavage, ha invece spiazzato tutti con una versione incredibilmente potente del KRIG. L’impatto di questo AR di Black Ops sulle partite di Rebirth è stato davvero impressionante, al punto che diversi esperti si stanno chiedendo se i devs non abbiano applicato una qualche tipo di modifica all’arma.

Precisa, stabile e forte dei suoi caricatori lunghi, il Krig potrebbe disporre in questo momento di uno dei TTK migliori di tutto il gioco.

L’altra novità del giorno è invece collegata ad un’arma già pronta, che non va preparata nelle nostre armerie. Stiamo parlando del progetto arma Epico (di colore viola) dell’STG44 che si può trovare a terra (qui il video dell’arma in azione).

Quest’arma sembra del tutto rotta, e sta favorendo i giocatori che preferiscono optare per un perk diverso da Risposta Eccessiva.

Purtroppo non siamo ancora in grado di rivelare tutti gli accessori di questa versione, ma non appena disponibili non esiteremo a riportarli di seguito.

Loadout Warzone per Krig e altre

Loadout consigliato da TheKoreanSavage per KRIG
Loadout consigliato da Metaphor per M16
Loadout consigliato per HDR da Booya

Cosa ne pensate di queste versioni community? Quale di queste vi ha maggiormente colpito? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Un bug mette al riparo l’operatore Snoop Dogg dagli headshot

Un bug mette al riparo l’operatore Snoop Dogg dagli headshot

Profilo di Stak
 WhatsApp

Sembra che un nuovo fastidiosissimo bug sia piombato su Caldera e Rebirth, e riguarderebbe direttamente tutte le skin dell’operatore Snoop Dogg.

Snoop Dogg è da poco entrato a far parte delle skin disponibili di Call of Duty, con tantissimi giocatori che lo hanno scelto per le loro sessioni di gioco in BR. Oggi però veniamo a conoscenza di un problema estremamente grave, che speriamo possa essere presto risolto da Activision.

In particolare, stiamo parlando di un bug che rende invisibile la testa di Snoop, di fatto rendendo impossibile l’esecuzione di headshot di qualsiasi tipo.

Al momento sembra che per attivare questo glitch basta semplicemente giocare due armi in akimbo. Non è noto se vi saranno delle punizioni per i giocatori segnalati per l’abuso di questo “glitch”.

Sicuri del fatto che i devs troveranno presto una soluzione, continueremo a monitorare il Trello per eventuali aggiornamenti.

Operazione Monarch: il “benvenuto” di Kong ad un player alla sua prima avventura

Pur non trattandosi di un esplicito bug, su Reddit è stato da poco mostrato che tipo di effetti possono avere i salti di Kong. Senza alcun tipo di avviso, un giocatore ancora in volo sul suo paracadute è stato letteralmente “investito” dal volo di Kong… Venendo miseramente ucciso…

Fate attenzione la prossima volta che vi trattenete troppo in volo su Peak

Articoli correlati: 

Speciale Armi Warzone: la TOP5 delle più facili da usare e con MENO RINCULO

Speciale Armi Warzone: la TOP5 delle più facili da usare e con MENO RINCULO

Profilo di Stak
 WhatsApp

Il celebre WhosImmortal ha pubblicato un nuovo interessantissimo video in cui ci “suggerisce” quelle che sono le armi più facili da usare al momento su Call of Duty Warzone.

Chiaramente non è solo la “semplicità” la caratteristica essenziale di queste armi, ma devono esserlo anche la consistenza ed un elevato numero di danni.

Proprio per questo, WhosImmortal ha deciso di selezionare quelle che, dal suo punto di vista, sono le armi più forti e più “semplici” da usare dell’armeria.

Vedremo sia delle armi da corto che delle armi da lungo, con molte di queste che sono già estremamente note ai giocatori di Warzone. I due tratti essenziali che caratterizzano ognuna di queste versioni sono comunque molto specifici:

  • tutte le armi che troverete di seguito godono di un ottimo TTK, e possono quindi dire la loro contro le armi meta
  • le armi che andrete a trovare di seguito sono TUTTE dotate di rinculo zero

Ottimi danni e zero rinculo: le armi ideali per i giocatori novizi

Il rinculo è proprio l’aspetto principale che rende queste armi “facili da usare”.

Effettivamente WhosImmortal consiglia il Cooper, la MP7, il Fara e l’M16 (tra le altre)… Tutte armi abbondantemente note per essere estremamente ferme e stabili, anche in caso di fuoco prolungato.

Andiamo a vedere tutte queste versioni, sperando che una o più possano tornarvi utili nelle vostre sessioni di gioco su Warzone.

Tutte queste versioni sono particolarmente consigliate per i giocatori alle prime armi, ed a quelli che hanno da poco sostituito la loro device di gioco (passando da Joypad a Mouse, o da Mouse a Joypad).

Speciale armi facili da usare: MP7 consigliato da WhosImmortal
Speciale armi facili da usare: KG M40 consigliato da WhosImmortal
Speciale armi facili da usare: FARA83 consigliato da WhosImmortal
Speciale armi facili da usare: M13 consigliato da WhosImmortal
Speciale armi facili da usare: Cooper Carbine consigliato da WhosImmortal

Cosa ne pensate di queste versioni community? Avreste altre armi “semplici” e facilmente controllabili da suggerire? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: