nickmercs

Nickmercs si ritira da una lobby pubblica per non “disturbare” Aydan e Rated: tensione tra i volti più celebri di Warzone

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nel corso della serata di ieri si è infine concretizzata la paura che ormai da settimane “aleggiava” nella community di Warzone: utilizzare le lobby pubbliche per i tornei, è una pratica che deve rapidamente cadere in disuso.

Come molti sapranno esistono due tipi di tornei nella scena competitiva del BR Activision, quelli organizzati nelle lobby private (a cui accedono quindi solo i partecipanti della competizione), e quelli che invece si svolgono interamente sulle lobby pubbliche, dove i partecipanti giocano fattivamente con avversari casuali e del tutto sconosciuti.

La presenza di stream sniper ed il fatto che si possa giocare in lobby più semplici di altre sono solamente due dei più noti motivi per i quali un numero crescente di organizzatori sta preferendo i server privati per lo svolgimento dei loro eventi, ma nel corso della serata di ieri si è presentato un terzo e nuovo problema, che potrebbe scatenare il “flame” tra professionisti e content creator più duro ed infiammato di sempre (per la scena di Warzone si intende).

Tutto ha inizio ieri sera quando Nickmercs ed i suoi compagni di squadra (che in quel momento erano i fortissimi TimTheTatman, Cloakzy e CypherPK), nel bel mezzo di una normalissima partita in squad, si ritrovano contro ad Aydan e Rated, che erano intanto impegnati nel torneo settimanale HusKerrs Howl.

Una volta identificati i due “colleghi”, Nickmercs ha richiesto ai suoi compagni di team di abbandonare la lobby, cosi da non rischiare di interferire con la performance di Rated e Aydan, ma la decisione è stata molto sofferta e discussa. Nickmercs ha prima iniziato a discutere con TimTheTatman, convinto sostenitore del fatto che fosse una scelta dell’organizzatore far giocare le sfide nelle pubbliche, e che pertanto non avrebbero dovuto preoccuparsi troppo di quali partecipanti erano effettivamente finiti nella loro lobby.

La fase del confronto tra Nickmercs, TimtheTatman e gli altri

Video #1

Video #2

Video #3

Di contro Nickmercs ha insistito sulla cosa, ritenendo profondamente ingiusto anche solo il rischio di andare a danneggiare la performance di due giocatori colleghi, al punto che anche altri noti streamer hanno deciso di dire la loro sui social.

Tra questi vi è stato ad esempio DrDisRespect, uno dei CC che ha fortemente criticato Nickmercs per la decisione di uscire dalla lobby, ed a cui Nickmercs ha risposto per le rime affermando: “Doc può interpretare quel personaggio quanto vuole. Non mi interessa cosa pensa su di me. Non me ne frega un ca**o.” ed ha poi proseguito: “(anche) Doc si sarebbe tirato indietro se avesse incontrato Aydan nel corso di un torneo”.

La situazione ha comunque portato ad una riflessione dei protagonisti, che sono ora concordi sul fatto che da questo momento in avanti continueranno a giocare in qualsiasi lobby capitino, ed a prescindere dai giocatori coinvolti (anche perchè cosi facendo si creerebbe l’assurdo paradosso per il quale più sei forte e famoso, più le persone ti avvantaggiano tirandosi fuori dalla battaglia).

Cosa ne pensate community?
Siete d’accordo con la prima decisione di Nickmercs? O con il fatto che da questo momento in poi continueranno a giocare nelle lobby a prescindere dai partecipanti?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701