m60 warzone

Loot a terra eccessivamente “scarsi” su Warzone: “1911 e M60 sono armi terribili e poco divertenti”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warzone M60 – Tra le discussioni da sempre ritenute più “calde” all’interno della community di Call of Duty Warzone vi è certamente anche quella relativa alla presenza dei loot a terra…un aspetto fondamentale per ogni giocatore che si lancia abitualmente su Verdansk.

Riguardo proprio alla discussione “loot a terra” e “loot iniziale”, sta ultimamente crescendo il fronte dei giocatori frustrati per le pessime armi che si possono trovare nella mappa…specialmente perché alcune di quelle ultimamente più frequenti su Warzone sono anche le peggiori in assoluto di tutto il pool delle armi.

Come avrete certamente notato, in questi ultimi giorni i loot “principali” sono l’M60, l’Hauer e la pistola 1911, mentre è decisamente più raro (ma comunque possibile) trovare il Bullfrog, il PPSH, la MAC-10 e l’XM4. Le tre armi principali sono comunque M60, Hauer e 1911, una cosa davvero poco entusiasmante se si pensa che sono 3 delle armi forse più inutili di tutto il gioco.

Trovare una 1911 per terra, identica a quella già in nostro possesso come equipaggiamento di base, è del tutto inutile…a meno che qualcuno non lanci inavvertitamente la sua pistola dopo essersi lanciato dall’elicottero; la stessa cosa si può dire dell’Hauer, lento e utile solo nelle zuffe corpo a corpo, e forse si può parlare anche peggio dell’M60, lmg che nella sua versione base non è solamente “scarsa” a livello di prestazioni, ma è anche molto poco divertente da giocare (rispetto alle altre LMG sembra proprio che sia un’arma con una marcia in meno).

Spesso abbiamo ribadito quanto possa essere noioso venire sconfitti ad inizio partita solo perchè l’avversario è stato più fortunato a trovare l’arma giusta per sostenere un combattimento…ma riteniamo che in questo caso la situazione vada ulteriormente ad accentuarsi, vista l’elevata possibilità di trovare delle armi cosi poco performanti.

L’utente An_Ohio_State sull’attuale situazione del ground loot: “Trovo 10 Hauer, 10 M60, 5 revolver, 3 1911, and una manciata di RPD prima che riesca effettivamente ad equipaggiare un’arma decente su Warzone

Troviamo che sia abbastanza inutile cercare di equilibrare al massimo le lobby con il matchmaking SBMM (che causa comunque altri problemi, di cui abbiamo parlato qui) se poi si consentono delle meccaniche di gioco per le quali, per i primi 3 ma anche 4 minuti di fight, alcuni giocatori sono costretti a vagare su Verdansk come pazzi scatenati alla ricerca di un’arma migliore della loro 1911 di ordinanza.

Cosi come per il Gulag, sarebbe forse una buona idea distribuire meglio lo spawn rate dei loot a terra, possibilmente eliminando le 1911 che sono del tutto inutili, ed abbassando drasticamente quello dell’M60 (per il quale comunque si dovrebbe forse pensare un vero e proprio bilanciamento/rework).

Una modifica del genere non garantirebbe solo delle fight più coinvolgenti fin dall’inizio, ma darebbe anche qualche possibilità in più (o qualche chance in meno di morire, come preferite) a chi “rientra” dal Gulag in una fase in cui la maggior parte degli avversari è già provvista di loadout personale.

Volete comunque provare l’M60 a vostro rischio e pericolo? Ecco il loadout scelto da Aydan:

Loadout consigliato da Aydan per M60 (con video all’interno)

Cosa ne pensate community? Sareste favorevoli con un aggiornamento del bottino presente a terra?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701