warzone milano

Le armi ritrovate (e consigliate): bene su Warzone Groza, Milano e XM4!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Warzone Milano, GROZA e XM4 – Non solo la C58 e la MG82 tra le armi protagoniste di questa primissima fase della nuova stagione (la numero 4) di Call of Duty Warzone!

Grazie ai recenti interventi degli sviluppatori abbiamo infatti assistito al bilanciamento di numerose altre armi, che con questa tornata di buff possono tranquillamente aspirare a trovare un miglior posizionamento all’interno del meta di gioco.

Tra queste menzioniamo certamente i numerosi bilanciamenti applicati ai fucili d’assalto Groza e Xm4, e quelli diretti per la piccola ma cattivissima Milano 821. Queste tre armi potrebbero davvero godere di una nuova e ritrovata spinta all’interno di Warzone, in particolare la piccola smg che tra le tre menzionate è forse quella che ha ricevuto le modifiche più imponenti.

Skin ROZE finalmente “fixata”, ma i giocatori già chiedono: “la MG82 è troppo forte, va sistemata”

Per la Groza gli sviluppatori hanno pensato di aumentare i danni (tutti i danni) ed i loro moltiplicatori, andando anche ad aumentare la distanza massima colpita dal danno del fucile del 12%; per l’XM4, fucile che aveva già ricevuto in precedenza dei lievi potenziamenti, abbiamo assistito ad un aumento del moltiplicatore del danno sul collo da 1 a 1.5.

Per la Milano infine, le modifiche hanno riguardato praticamente tutto, sia i danni massimali che quelli minimi, e poi anche i moltiplicatori dei danni per le varie parti del corpo avversario.

Poco sotto riporteremo fin nei minimi dettagli tutte le modifiche applicate dagli sviluppatori in merito, mentre di seguito andremo al allegare quelle che sono al momento le migliori classi da provare per godere al massimo della performance di queste armi.

MuTeX stupito dal Fennec, TFue da record con RAM e Street mentre Swagg riesuma il DMR e chiude con più di 35 kill

Loadout consigliati per Groza, Milano e Xm4 – Warzone

Loadout consigliato per Groza POST BUFF (Season 4)
Loadout consigliato per MILANO 821 POST BUFF (Season 4)
Loadout consigliato per XM4 POST BUFF (Season 4)

Di seguito invece i dettagli riportati nelle note della patch rispetto alle modifiche scelte per queste armi (troverete tutte le note integrali cliccando qui).

  • Groza (BOCW)
    • Minimum Damage increased from 18 to 23
    • Upper Torso Damage Multiplier increased from 1.1 to 1.2
    • Lower Torso Damage Multiplier increased from 1 to 1.1
    • Maximum Damage range decreased by 12%
    • As a relatively slow-firing, low damage Assault Rifle, it is no surprise that the Groza (BOCW) has underperformed since its preemptive balance adjustment at the beginning of Season Three. This tune up should put it in a solid position in short to mid-range mobility based AR builds.
  • XM4 (BOCW)
    • Neck Damage Multiplier increased from 1 to 1.5
    • We consider increases to Neck Damage Multipliers a small buff realistically, as they make landing headshots only slightly more likely. We feel the XM4 (BOCW) is close to being in a great spot and we are aiming for this change to get it there.
  • Milano 821 (BOCW)
    • Maximum Damage increased from 34 to 36
    • Minimum Damage increased from 25 to 30
    • Maximum Damage range increased by 23%
    • Upper Torso Damage Multiplier increased from 1 to 1.2
    • Lower Torso Damage Multiplier increased from 1 to 1.1
    • Extremities Damage Multipliers increased from .9 to 1
    • The Milano 821 (BOCW) needed a lot of love for it to reach a semi-viable state. We will see how it shapes up over the first half of Season Four and make any necessary changes at that time.

 

Cosa ne pensate community?
Avete già provato una di queste armi rinnovate (e speriamo ritrovate) di Black Ops Cold War?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati sull’argomento: 


Le armi ritrovate (e consigliate): bene su Warzone Groza, Milano e XM4!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701