warzone cheater k/D

K/D basso/medio e alto di Warzone: vediamo il rapporto uccisioni/morti dei migliori (e dei peggiori) giocatori

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In questo nuovo speciale torniamo a parlare dell’argomento K/D, e di quelle che devono essere delle “buone statistiche” per potersi ritenere dei giocatori veramente forti di Call of Duty Warzone. Come noto esistono tanti modi per misurare le capacità di un giocatore, una su tutte il numero di vittorie che ha collezionato nel corso della sua esperienza su Verdansk, ed in particolare il rapporto di queste con il numero di partite totali giocate.

Un altro sistema universalmente utilizzato per mettere a paragone i player è il K/D appunto, ovvero il rapporto che ogni giocatore ha tra il numero di kill eseguite ed il numero di volte in cui si è morti. Avere 1 di K/D vuol dire che, in media, quel dato giocatore riesce a confermare una kill per ogni volta che viene messo al tappeto, mentre se quel giocatore avesse avuto un K/D di 4, sempre per fare un altro esempio, il numero di kill per ogni morte sarebbe aumentato a 4 appunto.

Come abbiamo visto anche in passato, esiste un effettiva differenziazione tra i vari livelli di KD, ed oggi andremo a vedere come si presenta la situazione a seguito dell’ultimo aggiornamento fatto da u/theguywithacamera su Reddit.

Partiamo dalla base, ovvero il K/D che contraddistingue la maggior parte dei giocatori di Warzone: 0.78. Pur essendo 0.92 il K/D medio del gioco, sappiamo che 0.78 è certamente il K/D più popolare, con circa 1.200.000 di account che si ritrovano approssimativamente vicini a questo dato.

0.92 è invece il K/D “medio” dicevamo, proprio perché se 0.78 è il K/D più diffuso ve ne sono svariati altri che si trovano su vette maggiori, anche se sono pochissimi in rapporto. Pensate che solamente il 20% di tutti i giocatori di Warzone si trovano tra l’1.1 e l’1.20 di K/D o superiore, e solamente l’1% dei giocatori di tutto il mondo riesce a raggiungere il 2.08 di K/D.

Vi è una statistica ancor più specifica per quello che è a tutti gli effetti l’Olimpo dei giocatori di Warzone, ovvero quella riservata ai player con un K/D spaventoso, di 3.50 o superiore…questo piccolissimo gruppo d’elite è composto dallo 0.1% dei giocatori più forti di tutto il globo.

Ovviamente corposo è il gruppo di giocatori che si trovano sotto il fatidico 0.78 di K/D, con circa 800 mila account che non riescono ad andare oltre lo 0.4 di K/D, e pensate ben 400 mila che si trovano invece a 0,2 di K/D, ovvero quei giocatori che riescono a mandare al tappeto un avversario ogni 5 volte che sono morti.

Il grafico sul K/D – Fonte Reddit

Allo stato attuale, avere un rapporto uccisioni/morti superiore allo 0.8 vi permette di considerarvi dei giocatori lievissimamente migliori rispetto alla stragrande maggioranza dei player (potrete facilmente scoprire il vostro inserendo il vostro tag su cod.tracker.gg), mentre con un rapporto kill/death di 1.10 o superiore, potrete già ritenervi dei giocatori di discreta abilità.

Cosa ne pensate di questi numeri community? Voi a quale fascia rientrate?  La discussione, come sempre, è aperta!

Come distinguere un’arma automatica da una semiautomatica su Warzone?

Articoli correlati: 


K/D basso/medio e alto di Warzone: vediamo il rapporto uccisioni/morti dei migliori (e dei peggiori) giocatori
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701