rebirth

JoeWo straordinario (e forse da record) su Rebirth Island: da solo fa fuori più di 40 avversari

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una performance veramente straordinaria quella che è riuscito a portare a termine recentemente il fortissimo Joewo su Rebirth Island, quando il noto streamer e content creator di Warzone ha registrato il suo nuovo record personale di kill nella modalità.

Atterrato sul tetto della prigione, Joewo ha iniziato una tremenda kill race contro se stesso ed è riuscito ad abbattere decine e decine di nemici, mantenendo saldo il controllo di tutta l’area a sud-ovest dell’edificio. Pensate che al termine della run saranno ben 43 i nemici messi a terra, un numero veramente eccezionale, specialmente se si considera che ad inizio partita erano “solamente” 39 gli avversari totali.

Joewo ha praticamente ucciso, almeno una volta, ogni singolo giocatore che era presente nella sua lobby (anche di più se si considera che i bersagli erano in tutto 36), e lo ha fatto armato della piccola e cattivissima MP5, e del solido fucile da cecchino SwissK31 (troverete i loadout di entrambe le armi poco sotto in allegato).

Oltre all’MP5, protagonista anche ieri a causa del presunto buff “segreto” ricevuto dalla stessa la scorsa settimana, nello speciale odierno vogliamo parlare anche dell’OTs9, grande protagonista nelle ultime run di Symfuhny e di Zlaner, entrambi capaci di mandare al tappeto (questa volta su Verdansk però) 31 e 41 avversari utilizzando sempre questa smg.

Non a caso, sono ormai tantissimi i giocatori che la preferiscono per le sessioni di gioco, e noi non possiamo che consigliarla ai nostri lettori sia per Verdansk che per Rebirth (come abbondantemente dimostrato dalle performance segnalate qui).

Andiamo a vedere come ognuno di questi giocatori ha preferito settare le armi in questione:

Loadout consigliato da SymFuhny per OTs9 – 31 kill a referto
Loadout consigliato da Zlaner per OTs9 – 41 kill a referto
Loadout usato da JoeWO per record kill su Rebirth Island – Mp5 + Swiss

Cosa ne pensate di queste versioni community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Anche Huskerrs furioso sulla questione aim assist: “se non nerfano la mira assistita cambio gioco”

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701