Il talentuoso DiazBiffle mostra il loadout della vittoria al Top Dog, e zittisce tutti i detrattori che lo accusano di cheating

Il talentuoso DiazBiffle mostra il loadout della vittoria al Top Dog, e zittisce tutti i detrattori che lo accusano di cheating

Profilo di Stak
 WhatsApp

DiazBiffle è certamente uno dei giocatori più sotto i riflettori della scena di Warzone, merito delle sue recenti performance e del fatto che è provvisto di uno dei talenti più incredibili mai visti su Verdansk.

Dotato di un ottima tecnica di movimento, la grande e più importante caratteristica di Diaz è che la sua mira ed il suo stile di sparo rasentano la perfezione, e per questo non sono state rare le occasioni in cui il giocatore è stato accusato di cheating (o dell’utilizzo di Cronus).

A creare ulteriore “mistero” attorno alla figura di questo giocatore estremamente preciso vi è anche il fatto che , a differenza di praticamente tutti i suoi colleghi, Diaz streamma senza riprendere il suo volto o le sue mani (attraverso l’hand-cam, ultimamente molto di moda tra i content creator che vogliono dimostrare che “non imbrogliano”), pur ricevendo continue accuse di essere un cheater.

Nel corso di questa notte però Diaz, ospite nella FaZe House, ha ceduto alle richieste dei suoi compagni, ed ha cosi deciso di andare in diretta streaming dalla postazione di Swagg, provvisto quindi di tutte le telecamere del caso, e collegato da un computer non suo (dove evidentemente non avrebbe potuto sfruttare i suoi “cheat”).

Purtroppo per i suoi tanti detrattori, DiazBiffle (pur scomodo nella postazione dell’imponente Swagg – pensate che Diaz non arrivava neanche a terra con i piedi da seduto) dopo qualche secondo utilizzato per “ambientarsi” ha quindi incominciato ad inanellare kill su kill con il suo tipico gioco aggressivo ed estremamente preciso…vederlo giocare è un vero spettacolo, sarebbe giusto pagare un biglietto mentre si assiste alle raffinatissime capacità di questo straordinario pro.

Il face reveal 

Anche la nuova streamer e content creator del FaZe Clan KaleiRenay è stata recentemente accusata di essere una cheater, ma la cosa si è risolta al meglio per questa fortissima giocatrice. Le accuse si sono infatti rivelate infondate ma questo purtroppo non basta sempre per convincere i detrattori che sono in torto marcio. 

La vittoria al torneo di Huskerrs

Sempre DiazBiffle ha firmato una clamorosa vittoria in un torneo giocato nel corso dell’inizio della settimana, ovvero l’Huskerrs $50,000 Top Dog Duos, in cui ha giocato in coppia con SuperEvans.

I due hanno ottenuto il primo posto che vale da solo 50 mila Dollari, precedendo anche Aydan e Rated (la “coppia” più titolata del mondo di Warzone, che Martedì prossimo sfiderà anche gli italiani SavyUltras e BBlade nell’ultimo qualifier del Vikkstar Showdown), e mettendo quindi fortemente in discussione lo status di “miglior duo della scena” che questi ultimi due (forse ancora per poco) posseggono.

Di seguito andiamo a vedere con precisione la classe usata da DiazBiffle per vincere il torneo, svelato dallo stesso giocatore sui social a vittoria conquistata:

Loadout DiazBiffle Ak47+Cr-56 Amax

Loadout di DiazBiffle (vittoria Huskerrs Top Dog) AK47 + CR56 Amax

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

L’AX 50 non è più un segreto su Warzone: è oggettivamente lo sniper migliore del gioco!

L’AX 50 non è più un segreto su Warzone: è oggettivamente lo sniper migliore del gioco!

Profilo di Stak
 WhatsApp

AX 50 WarzoneA neanche 24 ore dal primo annuncio di Jgod relativo all’AX50, ci ritroviamo in una situazione che non vedevamo da tempo, con un’arma che è totalmente “sovrana” di un’intera categoria.

In questo momento infatti, qualsiasi altra arma cecchino non sembra assolutamente reggere il controllo con questo “cannone”. La principale peculiarità di quest’arma, oltre al fatto che esegue uccisioni in one shot anche a 4/500 o più metri di distanza, è che è una hitscan pura al 100%.

Quando parliamo di “hitscan“, ci riferiamo alla capacità dell’arma di far arrivare il proiettile a bersaglio solo pochi millesimi di secondo dopo lo “sparo”.

Stiamo parlando di una frazione di centesimo di secondo, cosi insignificante da far pensare che sia del tutto assente il “tempo di viaggio” che il proiettile impiega a percorrere dal fucile fino al bersaglio.

La cosa più interessante di tutto questo, è che i devs hanno effettivamente “nerfato” la velocità dei proiettili del fucile, e lo hanno fatto lo scorso 25 Maggio. Si erano quindi accorti che “qualcosa” non quadrava, ed hanno deciso di optare per un lievissimo nerf del 4% alla velocità dei colpi.

Il nerf all’AX 50 c’ già stato, ma l’arma è ancora hitscan

Questo però ci porta a pensare che i devs sono ben consapevoli del funzionamento di quest’arma, e che questo comportamento “hitscan” è del tutto “voluto”.

Al momento l’AX50 ha visto raddoppiare il numero di pick nelle partite. Questo significa che chi sta riprovando l’arma, ne resta colpito e continua a giocarla. Non possiamo che consigliarla ancora una volta, questa volta vedendo le versioni proposte da altri due mostri sacri della scena.

Di seguito le versioni preferite al momento da Zlaner (giocatore PAD) e Metaphor (giocatore mouse e tastiera):

Loadout consigliati per AX50 – Warzone

Loadout consigliato da Zlaner per AX50
Loadout consigliato da Metaphor per AX50

Cosa ne pensate community? Avete già provato la vostra versione di AX 50 per le sessioni di Warzone?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Il nerf alla STIM è già online su Warzone! Nella notte importanti buff per le LMG Whitley e Type 11!

Il nerf alla STIM è già online su Warzone! Nella notte importanti buff per le LMG Whitley e Type 11!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nerf Stim – Durante le ore a cavallo tra il 26 ed il 27 Maggio sono state pubblicate delle nuove note della patch dagli sviluppatori di Warzone.

Questi hanno infatti confermato il nerf alla STIM, spiegandone tutti i dettagli, ma hanno anche reso noti i bilanciamenti relativi a due note mitragliatrici leggere.

Iniziamo dalla Stim, equipaggiamento tattico di cui sapevamo sarebbe arrivato un importante nerf. Molti pensavano che ci sarebbero voluti più giorni per il rilascio, e invece l’update è andato online a meno di 24 ore dal rilascio della midseason patch.

Con questo update le Stim ricevono le seguenti modifiche:

  • L’effetto rigenerante della STIM ora viene rimosso quando si subiscono danni dagli attacchi con le armi
  • Velocità in scivolata ridotta del 40%
  • Tempo massimo della scivolata ridotto da 1,9 a 1,3 secondi

Non solo il Nerf alla Stim…Ecco i potenziamenti per Whitley e Type 11

La patch rilasciata nella notte ha introdotto delle modifiche anche per alcune armi. In realtà questi cambiamenti erano stati attivati già lo scorso 25 Maggio con la midseason patch, ma le modifiche non erano state correttamente riportate nelle note.

Le due armi in questione sono le LMG Whitley e Type 11. Per la prima sono stati alzati i danni minimi, il raggio dei danni massimi, ed i moltiplicatori dei danni alla testa ed al collo. Inoltre, ricevono dei corposi buff i colpi British 45 e BMG 150, ma anche il calcio CGC R4.

Anche la Type 11 vede aumentare i suoi danni massimi, con dei buff anche per le canne Sakura 261mm e 487mm, e per la canna Warubachi 352mm.

Dettagli ufficiali bilanciamento Whitley e Type 11 – Warzone

  • Whitley (VG)
    • Min Damage increased to 32, up from 31
    • Max Damage Range increased to 38.1 meters, up from 33 meters
    • Headshot Damage Multiplier increased to 1.7, up from 1.5
    • Neck Damage Multiplier increased to 1.3, up from 1.24
    • .303 British 45 Round Mags
      • Firerate Scaler to decreased 5%, down from 18%
      • Damage Penalty removed
      • Bullet Velocity increased to -8%, up from -12%
    • .50 BMG 150 Round Boxes
      • ADS Time Scaler increased to 0.93, up from 0.88
      • Bullet Velocity increased to 25%, up from 10%
      • Damage Range increased to 30%, up from 20%
    • CGC R4 Stock
      • ADS Time Scaler increased to 0.97, up from 0.96
      • Horizontal Recoil Control Increased by 3%
  • Type 11 (VG)
    • Max Damage increased to 26, up from 24
    • Sakura 261mm 
      • Velocity Penalty removed
    • Sakura 487mm Shrouded
      • Bullet Velocity increased to 50%, up from 40%
    • Warubachi 352mm
      • Damage Range now increased by 10%
      • Bullet Velocity now increased by 20%

Cosa ne pensate di queste modifiche community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Warzone: Vinicius Jr gioca tutti i giorni, anche prima della finale di Champions League

Warzone: Vinicius Jr gioca tutti i giorni, anche prima della finale di Champions League

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Nella ultime ore è andato letteralmente virale su TikTok un breve video della streamer di Call of Duty Warzone Anna Marrero, che durante una delle sue partite quotidiane è riuscita ad incontrare nientepopodimeno che Vinicius Jr, attaccante del Real Madrid.

Sebbene gli uomini guidati dal nostro connazionale Carlo Ancelotti siano già riusciti a conquistare il titolo di Spagna, tra l’altro con un vantaggio di ben 13 punti sugli storici rivali catalani, c’è ancora un ultimo passo da compiere per coronare al meglio la stagione: la Finale di Champions League.

Uno dei protagonisti indiscussi della finale di sabato sarà sicuramente Vinicius Jr, classe 2000 proveniente dal brasile che in più occasioni è riuscito a mostrare il suo valore dentro al campo da gioco, ma come se la cava fuori? Qual’è la sua passione oltre al calcio?

Vinicius Jr su Warzone, incontrarlo non è certo impossibile

Ebbene oltre che un calciatore di successo, Vini è anche conosciuto per essere un gamer particolarmente accanito di Warzone. Quello che segue è il suo intervento in diretta streaming con la content creator Anna Marrero, ”madrileña” in forze al Team Heretics.

”(Sarai stanco di sentire sempre parlare di calcio?) Oggi c’era la stampa durante allenamento. Ho parlato solo di calcio per un’ora e mezza… Poi ogni volta che ci fanno qualche domanda alla fine si finisce per parlare sempre di Mbappé” – ha aggiunto Vini facendo riferimento al recente ripensamento del 7 in forze al Paris Saint-Germain.

(Quanti gol farai al Liverpool durante la finale?) Non so ahahah, è complicato… uno basta per vincere e mi starebbe bene così. (Quando vuoi giochiamo un po’ a Warzone?) Sì, io gioco tutti i giorni, gioco sempre con Militao” ha concluso l’attaccante prima di abbattere due nemici.

Insomma, nonostante le critiche Warzone continua ad essere un fenomeno che attira giocatori sempre più importanti, anche la stella del Real Madrid Vinicius Jr. Che ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli correlati: