optic chicago

Il rebrand di Chicago va in porto: gli Optic si trasferiscono nell’Illinois

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Chicago – Come accennato qualche giorno fa in un precedente aggiornamento, va in porto il trasferimento degli Optic dalla California all’Illinois, in vista della prossima edizione della Call of Duty League.

Nell’edizione 2021 infatti, gli Optic non difenderanno più i colori di Los Angeles, avendo ceduto il loro slot ai 100 Thieves, ed andranno invece ad accasarsi decisamente più a nord degli Stati Uniti, nella magnifica città di Chicago.

Il nome degli Huntsmen verrà quindi sostituito con quello di Chicago Optic, e si andrà cosi a completare tutta l’enorme mossa di “acquisti” e di “cessioni” di franchigie della Lega da parte di Hector ‘H3CZ’ Rodriguez, il cui scopo finale era proprio questo: riuscire a spostare il nome degli Optic da LA sapendo che questa cosa era sostanzialmente vietata da Activision Blizzard (che invece chiedeva che i nomi originali delle squadre non cambiasse nel tempo).

H3CZ, già proprietario dei Chicago Huntsmen, ha infatti acquistato il brand degli Optic lo scorso Ottobre, ed ha ceduto lo slot della squadra a Los Angeles ai 100 Thieves (da regolamento due squadre non possono avere lo stesso proprietario)…garantendo cosi il passaggio del logo Optic nella nuova città.

Il post sui Chicago Optic

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Il rebrand di Chicago va in porto: gli Optic si trasferiscono nell’Illinois
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701