rebirth island

Il popolo di Verdansk: “vogliamo Rebirth in SOLO, ed un fix per l’animazione della GAS MASK”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Rebirth Island – Tra un bilanciamento delle armi, ed un trailer dedicato ad uno o più dei contenuti in arrivo con Call of Duty Vanguard, numerosi giocatori sperano che gli sviluppatori di Activision risolvano alcune delle più discusse e “popolari” richieste degli abitanti di Verdansk, al fine di rendere la qualità della vita sullo sparatutto migliore rispetto a quanto non sia oggi.

Ora che siamo ormai a poche settimane dal rilascio del nuovo Vanguard, potrebbe essere il momento giusto per risolvere delle meccaniche evidentemente sbagliate che in più di un’occasione hanno messo in difficoltà giocatori del tutto incolpevoli.

Tra i “bug” più citati menzioniamo ad esempio il problema dei proiettili che attraversano le ringhiere solo in una direzione, non mettendo quindi nelle giuste condizioni chi è dall’altra parte di rispondere in modo incisivo al fuoco nemico, o alla “ridicola” questione legata all’animazione della maschera anti-gas.

Come noto, il semplice levarsi o l’indossare la maschera ci obbligherà ad impegnare le mani del nostro operatore per quasi un lunghissimo secondo, durante il quale (di solito) succede di tutto: da avversari che ci si piombano davanti, a nemici rimasti ad un singolo hp che riescono a salvarsi perchè la nostra scarica di proiettili viene brutalmente interrotta dall’animazione.

Anche le finestre, ed in particolare la meccanica del movimento per attraversarle, hanno destato qualche preoccupazione di troppo ai giocatori, ed infatti la richiesta di un migliore, e più coerente, movimento d’ingresso e di uscita dalle stesse è tra gli argomenti più spesso di tendenza su Reddit.

Giocare a Rebirth in SOLO

Una delle ultime, e più acclamate, proposte, riguarda poi una potenziale modifica da applicare alla celebre modalità di Rebirth Island. Secondo un numero crescente di giocatori sarebbe infatti molto positivo introdurre la possibilità di giocare sulla piccola isola anche in solo.

Le dimensioni ridotte della mappa dovrebbero sposarsi perfettamente con le tipiche caratteristiche di una partita in SOLO, e si differenzierebbe dalle partite di Verdansk per una durata certamente inferiore ed un gioco più caotico e “sostenuto”.

Alcuni giocatori hanno spiegato come dal loro punto di vista sarebbe preferibile avere la possibilità di giocare a qualsiasi modalità su Rebirth, che sia quindi solo, coppie, terzetti o squad poco importa, è meglio se ci siano tutte, selezionabili in base alle preferenze del momento dei player.

L’edificio delle prigioni di Rebirth, esattamente al centro della mappa, teatro di leggendarie sparatorie!

E’ chiaro, a prescindere da ogni altra cosa, che ormai sotto tantissimi aspetti Rebirth abbia superato Verdansk tra le preferenze dei player: la vecchia mappa ha evidentemente stancato, e poi un gameplay più “caotico” e “ristretto” come quello di Rebirth assicura ai giocatori delle partite meno frustranti e meno punitive se si dovesse incontrare un cheater.

Per tutti questi motivi, accogliamo e sosteniamo la richiesta di questi player, chiedendo a gran voce che venga presto aggiunta nella playlist di Rebirth una scelta più ampia rispetto alla modalità, a partire proprio dalla solo.
Cosa ne pensate community? Sareste favorevoli a tutte queste richieste dei giocatori?

La discussione, come sempre, è aperta!

Per molti l’EM2 resta una scelta solida su Warzone: ecco l’ultimo loadout presentato dal celebre DiazBiffle

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701