cheater warzone

Il paradosso del giorno: il “cheater di Warzone” che si lamenta dei troppi “cheater su Warzone”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Cheater Warzone – Che i cheater non siano delle persone generalmente troppo sveglie è un fatto ormai acclarato. Allo stesso modo, pare sia consolidato anche il fatto che tantissimi cheater non si rendano assolutamente conto di quello che è il danno che arrecano alle partite degli altri player.

La maggior parte di questi loschi figuri si giustificherà dicendo “eh ma io uso i cheat perché lo fanno tutti, e cosi almeno “bilanciamo” la situazione”, o anche “io sono forte, ma i cheat mi servono per combattere alla pari nelle lobby di semipro e professionisti”…quasi come se fosse diventato “consigliabile” giocare con i trucchi.

La quintessenza della volgarità è stata però raggiunta da un certo TheFallenOne, un cheater della primissima ora che si è recentemente recato su uno dei forum gestiti dai creatori di cheat, per lamentarsi del fatto che su Warzone ci sono troppi cheater…

No non avete letto male, e non è stato certamente formulato male il paragrafo qui sopra: un cheater si è davvero lamentato con i creatori di cheat del fatto che ci sono troppi cheater in circolazione…potrebbe essere un semplice troll burlone direte voi, ma in realtà lo stesso cheater chiede agli hacker se c’è un modo per “sapere quando si finisce nel mirino avversario” poichè, sempre secondo le parole del cheater, “il solo aimbot non basta più per vincere“.

Come noto, tutti questi selvaggi imbroglioni dovrebbero “scomparire” da Call of Duty non appena Ricochet verrà introdotto anche su Warzone, anche se il sistema anti-cheat non è ancora alla sua “massima potenza”.

I cheaters non sono mancati anche sul nuovo Vanguard (in cui tra l’altro non si può neanche creare un account gratis, ma bisogna obbligatoriamente acquistare il gioco pagando più di 60 Euro…) infatti, ma appunto i devs hanno già avvisato i giocatori del fatto che Ricochet non è ancora al massimo della sua operatività.

In ogni caso, sapremo come si concluderà la famosa “guerra tra Activision ed i cheater” entro e non oltre una ventina di giorni a partire da oggi…iniziato Dicembre, si spera, la situazione dovrebbe radicalmente cambiare sia nel battle royale che nel multiplayer.

Il post Reddit sulla questione cheater su Warzone

"Going up against so many other hacks that take it way too far…" EVEN CHEATERS COMPLAIN ABOUT CHEATERS. from CODWarzone

Voi cosa ne pensate community? Avete più incontrato cheater nelle vostre sessioni di gioco su Verdansk? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Il paradosso del giorno: il “cheater di Warzone” che si lamenta dei troppi “cheater su Warzone”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701