record trio

Guerra a distanza tra Swagg e Aydan: il primo firma il record TRIO della nuova Verdansk, ma il secondo gli strappa subito il primato

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Record Trio – Una battaglia senza esclusione di colpi quella che sta vedendo in questo momento protagonisti i due noti giocatori statunitensi di Warzone Aydan e Swagg.

Le prime schermaglie tra i due sono iniziate nel momento in cui Aydan ha escluso sia Swagg che Booya dalla sua “Top8” ideale delle migliori coppie di Warzone del mondo, un fatto che ha generato molto rumore all’interno della community tra chi era d’accordo con Aydan e chi, al contrario, era fortemente stupito dell’assenza del duo targato FaZe Clan.

I due si sono poi ritrovati in un torneo ad inviti, dove Swagg e Booya sono riusciti ad ottenere un risultato migliore di Aydan e del suo compagno di squadra, andando ad alimentare il livello di sfida dei fronti contrapposti, che ha poi avuto il suo culmine nelle ultime 24 ore, quando i due se le sono date di “santa ragione” a suon di record mondiali.

Nella notte a cavallo tra il 30 ed il 31 Maggio Swagg è infatti riuscito a conquistare, insieme ai due compagni di ORG Booya e Santana, il record del mondo per numero di kill ottenute in terzetti su Verdansk 84 (il record “assoluto” è ancora detenuto da dizi, xDaltt e DonLucky, che lo scorso 5 Gennaio ha chiuso con 129 kill di squadra).

Al termine della partita il team è infatti riuscito a mandare al tappeto 103 giocatori, un numero mostruoso alimentato da 32 kill per Swagg e da ben 40 per Booya (spettacolare il loro utilizzo del FFAR, dell’MP5 e del CR-56 Amax – cliccando sulle armi visualizzerete il loadoout più recente).

Il record di Swagg

Purtroppo per loro questa impresa non è rimasta per molto tempo ai vertici delle classifiche considerato che a distanza di nemmeno 12 ore Aydan, Biffle e SuperEvan sono riusciti a sconfiggerli di una singola kill: 104 per loro e nuovo record su Verdansk 84…con Swagg, Santana e Booya che dovranno ora provare a fare ancora meglio, considerato che Aydan si è anche portato a casa il maggior numero di kill (sono ben 42 per lui a fine partita).

Il nuovo record di Aydan

Molto differente l’approccio alla partita di Aydan lato armi rispetto alle scelte operate da Swagg: il content creator dei New York Subliners ha infatti puntato tutto sull’MP5 e sulla Stoner63 (cliccate i link qui sotto per visualizzare i loadout delle armi usate da Aydan), segnalando alla fine anche l’egregio lavoro svolto dalla piccola smg.

Loadout consigliato da Aydan (33 kill e WIN terzetti) FFAR1 + Stoner 63 (con video all’interno)
MP5 usato da Aydan per Record terzetti su Verdansk 84 (video all’interno)

Non resta altro da fare che vedere come si evolverà questa sfida a suon di kill, tra due giocatori (e due gruppi di giocatori) fortissimi, entrambi rappresentanti due tra le più importanti organizzazioni al mondo della Call of Duty League (ovvero Atlanta FaZe e New York Subliners).

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701