Gli italiani JezuzJrr & Lomba trionfano nel Warzone Showdown di Vikkstar: rappresenteranno la community nel Gran Finale!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Lomba – Nel corso dell’ultimo weekend è andata in scena la Week 1 dell’attesissimo Vikkstar’s Warzone Showdown, torneo competitivo sul popolare battle royale di Activision Blizzard con in palio ben 150 mila Dollari.

La competizione si svolge nell’arco di 4 settimane, con 8 tornei totali di qualificazione più una fase finale riservata solamente ai migliori giocatori della fase qualifier. Ogni settimana vi sarà infatti un torneo “community”, al quale si possono iscrivere tutti i giocatori di WZ, ed uno “creator”, dedicato invece agli streamer ed ai creatori di contenuti impegnati su Warzone.

E nel primo torneo dedicato ai Content Creator (ognuno dei 4 tornei avrà in palio 20 mila Dollari) è stata proprio una coppia di italiani a portare a casa il primo posto, che oltre ad una cospicua fetta del montepremi finale (12 mila Dollari totali, ndr) vale anche l’accesso al gran finale come uno dei migliori 8 team di tutto il Warzone Showdown.

A portare a termine l’impresa sono infatti stati JezuzJrrLomba, due straordinari giocatori che al termine delle 4 settimane di qualificazione saranno chiamati a rappresentare la community italiana dei player di Warzone in uno dei palchi più importanti dell’ancor giovanissima scena competitiva del BR Activision. 

Entrambi hanno saputo tenere un livello di concentrazione davvero mostruoso per tutto l’arco della competizione, specialmente nel penultimo round dove la coppia italiana è riuscita a staccare i diretti avversari (ovvero l’esperta coppia formata da Vikkstar e Vapulear) con ben 12 kill di differenza, essendo anche riusciti ad avanzare nelle fasi finali della lobby.

Il post di Vikkstar

Per quanto riguarda le armi, Lomba ha optato per un CR-56 Amax (qui uno dei loadout più consigliati per l’arma) e per uno StreetSweeper (cliccando qui invece troverete il loadout usato da Lomba per questo torneo) per i combattimenti a distanza ravvicinata, ma non ha disdegnato anche l’utilizzo del cecchino quando i momenti della fight lo richiedevano.

Giocatori assolutamente professionali e preparati dal punto di vista strategico, la coppia formata da JezuzJrrLomba ha dimostrato anche di possedere un notevole “sangue freddo”, anche nelle fasi più concitate (in almeno un paio di situazioni i ragazzi sono stati bravi a capovolgere a loro favore situazioni che il 99% dei giocatori non sarebbero riusciti a superare) delle partite, e vengono premiati con una vittoria che speriamo possa fungere da trampolino di lancio per dei risultati ancor più straordinari nel corso del mese di Giugno. 

La replica dell’evento

I festeggiamenti a caldo

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701