fara

FARA nuovo sostituto del FFAR (e nuova TOP per il Close Range)? Ecco come usarlo in SMG, e gli ultimi loadout consigliati!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

FARA – I giocatori più esperti di Call of Duty Warzone stanno avendo modo di provare il nuovo meta delle armi del Battle Royale, ed annunciano delle informazioni davvero molto interessanti.

Sia secondo Nickmercs che JGod, il FARA è indubbiamente diventato uno dei fucili d’assalto migliori tra quelli disponibili nel gioco. JGod in particolare ha analizzato i numeri di tutte le principali armi, confrontandone il time to kill, la caratteristica forse più “completa” per valutare quale arma sia migliore tra quelle comparate.

Analizzando il TTK JGod scopre che l’unica arma del gioco a fare meglio del Fara entro i 15 metri (quindi negli scontri estremamente ravvicinati) è il Bullfrog, che si attesta tra i 3 ed i 4 decimi di secondo. Quello che però accade negli scontri tra i 15 metri ed i 25, ribalta completamente la situazione iniziale e ci mostra un FARA sempre stabile a 450 di TTK (poco meno di mezzo secondo, ndr), mentre il Bullfrog precipita a 8/9 decimi di secondo presentandosi  come l’arma meno performante tra le 5 selezionate da JGod.

Di seguito andiamo quindi a vedere quali sono i loadout più consigliati per le migliori armi proposte da JGod, ed anche quello che è il setup attualmente utilizzato da Nickmercs per giocare il medesimo fucile (anche lui lo sta preferendo in modalità SMG, come “sostituto” dell’ormai defunto FFAR1), ed infine l’ultimo aggiornamento riguardo il Krig-6, certamente uno dei fucili d’assalto assolutamente più consigliabili al momento.

Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento.

I loadout delle armi

AK-47 in modalità SMG (Consigliato da JGod)
FARA-83 in modalità SMG (Consigliato da JGod)
Loadout per Krig-6 – Warzone (con Ghost)
Loadout consigliato per Fara83 (Con video di Nickmercs all’interno)

Il video di JGod

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701