COD, nuova patch: nerf per il Juggernout, arrivano le partite private di Warzone

COD, nuova patch: nerf per il Juggernout, arrivano le partite private di Warzone

Profilo di Stak
 WhatsApp

Private Warzone – Nella notte a cavallo tra il 9 ed il 10 di Novembre sono state presentate le ultime novità in arrivo sia su Call of Duty Modern Warfare, sia sul celebre battle royale Warzone.

Secondo quanto riferito dagli sviluppatori, questa dovrebbe essere l’ultima patch precedente all’inizio dell’era di Cold War, nuovo titolo di Black Ops che sarà finalmente disponibile il prossimo 13 Novembre. La prima e più importante aggiunta riguarda proprio Warzone, in cui da oggi sarà possibile organizzare le partite private.

Per il momento, i giocatori potranno organizzare e partecipare alle loro lobby private con almeno 3 modalità a disposizione: la classica “Battle Royale” con 50 giocatori minimo, e poi anche il MiniBR (dove i giocatori sono 24) e la Plunder.

Un’altra fondamentale novità riguarda poi il nerf alla tuta da Juggernaut, che non sarà più disponibile nei bunker di Verdansk. Sarà ancora possibile trovare questo tipo di attrezzatura, ma sarà anche decisamente più complicato rispetto a prima.

Ecco le note della patch con tutti i dettagli.

MODERN WARFARE:

  • Ground War
  • Gunfight
  • TDM Snipers Only
  • Hardpoint Hills and Kills
  • Shipment 24/7
  • Shoot House 24/7

WARZONE:

  • BR Solos, Duos, Trios, Quads
  • Plunder Trios

PRIVATE WARZONE

We’re excited to launch a beta version of Private Warzone matches! This requires various player counts to start the match and we have three modes available:

  • BR – 50 players required to start (also has squad variations)
  • Plunder – 30 players required to start (also has squad variations)
  • Mini BR – 24 players required

Please share any bugs you encounter along with your feedback!

GENERAL FIXES:

  • Fix for a bug where, when reviving a fallen teammate as the round ends in Survival, users can become stuck in third person
  • Fixed an issue where some players were seeing the error code: “HK:s=373408m=54293536:10635584”
  • Fix for the Gaz Operator challenge where players are unable to complete the first objective in the Season 4 Gaz Operator Bundle Mission “win 3 Gulag fights as Gaz”
  • Fix for an issue where officer challenges 90 – 100 have been resetting after completion, preventing players from getting the last Season 6 Emblem
  • In the Safehouse Finale of SP, at the Killstreak Chopper checkpoint, when using the zoom button the camera will zoom in and out
  • Players using the Juggernaut will not hear the drilling audio when hit by the Phlembotomizer throwing knife. This has been fixed
  • Fixed a bug where the player could have the Spotter Scope effect when not ADSing with it by picking up 2 weapons while looking with the scope
  • Fixed a bug where helicopters could spin and float in the air after progressing in Survival
  • Fixes to help prevent players from going AFK in Gunfight
  • LMGs, Sniper Rifles, and Marksmen Rifles will now rotate as intended in Gunfight
  • Fix for an issue where players that die right before an HQ is disabled and watch the full killcam do not spawn in as intended

WEAPONS:

  • M4 Tombstone: Fix for a bug where adding the .458 SOCOM or the 9mm Para 32-Round Mags removes them from the weapon model
  • Tracer Pack: Sakura Edition- Maruyama – The dynamic icon appears to have a minor gap between the barrel and body of the weapon when the Compensator is equipped on the FTAC 13.5″ Compact barrel. This has been fixed

PC:

    • On-Demand Textures Streaming is located in the Options, under the Graphics tab and in the Details & Textures section.
    • It will only kick-in for users playing with Texture Resolution set to High.
    • It streams textures for Operators and Weapons.
    • You can control the daily texture streaming limit and the size of your cacheTo help with patch sizes and disk space, high-resolution textures will now be downloaded while playing, using On-Demand Textures Streaming:
  • Fix for a bug where a Premium user with only Warzone installed, can select a trial on a MP map, which can result in a crash
  • Fix for a bug where PC players were able to select a custom loadout in Snipers Only
  • Fixes for an issue where some Activision account names were being applied to different profiles in the friends list
  • Survival mode now has its own DLC package. To access Survival, a player has to install both Special Ops and Survival

WARZONE:

  • Fixes to help fight against weapon corruption while in Spectator mode
  • The gas from the Gas Grenade can sometimes obscure or completely hide players from thermal scopes
  • Fixed an exploit near the Lozoff Pass Metro Station
  • Armored Royale: Fixed a bug where dropping a truck redeployment flare into the service entrance of the subway can cause the truck to parachute underground
  • While in Plunder, players parachutes will now auto deploy to help prevent against exploits
  • Fix for an exploit with the Durable Gas Mask
  • Fixed an audio bug where no overheat audio was playing when using the minigun on the helicopter
  • When the player is using Bumper Ping as their button layout, the player will be unable to switch between the Gas Grenade and EMP Blast, resulting in them only able to use the gas grenade. This has been fixed
  • When sitting in passenger seat of a helicopter and using the minigun, priming a lethal while simultaneously switching seats will break the players viewmodel. This has been fixed
  • Fix for a bug where players are unable to equip other War Tracks after selecting “Random”
  • Removed Juggernauts from Bunker puzzles

Cosa ne pensate community?
La discussione è aperta!

Articoli correlati: 

Los Angeles Thieves campioni del mondo di Call of Duty!

Los Angeles Thieves campioni del mondo di Call of Duty!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Al termine di una straordinaria finale, i Los Angeles Thieves sono riusciti a conquistare il loro primo titolo mondiale del campionato di Call of Duty!

Guidati da Octane ed Envoy, i Thieves hanno superato gli avversari degli Atlanta Faze al termine di una partita che ha visto i californiani vincere per 5-2. I Thieves avevano tra l’altro già sconfitto i FaZe nella finale del girone dei vincenti, e sono quindi riusciti a replicare anche nel momento più importante di tutta la stagione.

Agli Atlanta FaZe va comunque il merito di essere riusciti a centrare per il terzo anno di fila l’obiettivo finali, un record che al momento nessun’altra squadra della Call of Duty League è riuscito ad eguagliare.

Purtroppo per FaZe però, è loro anche il record per il maggior numero si presenze in finale senza ottenere la vittoria visto che, al netto del campionato 2021, Atlanta si è dovuta arrendere prima a Dallas (2020) e poi a Los Angeles (2022).

I Thieves si accaparrano cosi il milione e 200 mila Dollari destinati per il primo classificato, mentre FaZe deve “accontentarsi” di 650 mila Dollari di premio.

Su Twitch numeri finalmente ottimi per la Call of Duty League

La fase finale della Call of Duty League è stata un vero e proprio successo anche a livello di pubblico! Oltre ai tantissimi spettatori presenti dal vivo nell’Arena, le finali hanno anche rappresentato il massimo in termini di numeri sin dalla stagione 2020 di Modern Warfare.

Pensate che la finale ha avuto un picco di 275,244 spettatori, un numero molto più grande rispetto ai 150K di media degli stage più visti del 2022. Questo dato è inoltre molto più simile ai numeri del 2020 (331K di picco), ed in netta crescita rispetto a quelli del 2021 (240K di picco).

Dove vedere la replica della finale? 

Cosa ne pensate community? Per chi facevate il tifo in finale? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Twitch si sostituisce ad Activision e banna MPControlWard con per cheating (senza prove)

Twitch si sostituisce ad Activision e banna MPControlWard con per cheating (senza prove)

Profilo di Stak
 WhatsApp

Twitch & presunti Cheater – Come ipotizzato diversi mesi fa, il grave periodo di “hackusation” su Call of Duty sta iniziando a mietere le sue prime “vittime”. Per Hackusation si intende quell’atteggiamento di forte diffidenza che c’è da parte di alcuni giocatori nei riguardi di streamer e content creator (ma anche contro gli altri stessi giocatori). Secondo i primi infatti, la maggior parte degli streamer e di tutti i giocatori con più di 1 di K/D sarebbero dei cheater/imbroglioni.

Come ogni altro episodio “spiacevole”, anche l’hackusation è sostanzialmente mosso dalla “non conoscenza” di Call of Duty di tantissimi giocatori.

Forse anche a causa dei nuovi cheat, molto migliori dei precedenti nel “nascondere” e nel rendere “più soft” l’aiuto sul gioco, molti giocatori sembra che non riescano più a distinguere un ottimo player da un semplice cheater.

Oggi l’hackusation su Call of Duty è più forte che mai, e di recente ha investito in pieno petto lo streamer MPControlWard.

Noto per le sue giocate particolarmente “veloci” e per il suo movimento con il mouse che rasenta la perfezione, MPControlWard si è ritrovato di punto in bianco bannato da Twitch per aver “violato il codice di condotta nelle partite multiplayer“.

Il tutto pare sia successo poco dopo la condivisione su Reddit di un post (neanche troppo virale) in cui lo streamer veniva accusato di essere un imbroglione. Il video del post è stato poi anche rimosso, di fatto invalidando tutte le accuse che conteneva. Evidentemente deve essere bastato questo a Twitch per far partire un ban all’account di MPControlWard, evidentemente accusato di essere cheater, è questo è gravissimo.

MPControlWard in azione a suon di straordinari flick: 

Perchè è grave che Twitch banni i casi “dubbi”? 

Al netto di quei casi in cui uno streamer viene effettivamente trovato mentre utilizza dei cheat, nei quali è certamente gradito il “pugno duro”, in tutti gli altri servirebbe molto più raziocinio. Bannare uno streamer da Twitch… Specialmente quando si parla di content creator che fanno questo di lavoro, può voler dire arrecare un danno d’immagine/introiti di non poco conto.

Paradossalmente è più importante non beccare un ban da Twitch che non un ban da un qualsiasi publisher per uno streamer professionista. Sapere che vengono applicati dei ban anche in casi cosi “border line” come questo non fa ben sperare per il futuro.

Forse è giunto il momento che Twitch ed i publisher condividano insieme una strada da intraprendere all’unisono. Cosi da escludere, in modo totale, gli utenti “tossici” (e soltanto loro, senza più dei casi “dubbi”) dal resto della community sana dei videogiocatori.

Non appena saranno disponibili delle novità sulla faccenda, non esiteremo ad aggiornarvi. Per il momento comunque, il profilo Twitch di MPControlWard continua ad essere offline, e non sappiamo per quanto durerà lo stop.

La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Clamorosa svolta per il plagio della skin Samoyed di Call of Duty: Activision si scusa e la cancella!

Clamorosa svolta per il plagio della skin Samoyed di Call of Duty: Activision si scusa e la cancella!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Lo scorso 30 Luglio segnalavamo sulle pagine di Powned delle accuse di “plagio” che un artista aveva rivolto contro Activision, rea di aver copiato un modello per farne una skin da vendere su Call of Duty.

La skin in questione è la “Loyal Samoyed“, modello che avrebbe dovuto rappresentare un cane (un Samoiedo, ovviamente) con sembianze umane, mentre l’artista è un certo Saillin. E’ stato lo stesso artista a segnalare la cosa su Twitter, pubblicando un post durissimo contro il gigantesco publisher statunitense.

In questo, Saillin si chiedeva come era possibile che un’azienda cosi importante ed affermata potesse commettere un cosi tragico sbaglio, schiaffando online i suoi disegni originali del modello realizzati nel 2020.

Il post di Saillin sul plagio: “ecco la prova che il Loyal Samoyed di Call of Duty è stato copiato dai miei disegni“: 

A distanza di neanche una settimana è però proprio Activision ad intervenire sulla faccenda. Con un nuovo post, gli sviluppatori hanno infatti chiesto scusa per l’evidente errore (riconoscendo quindi il caso di plagio)… Ed hanno anche annunciato la rimozione totale della skin dallo store di Call of Duty.

Il modello Loyal Samoyed non è stato semplicemente “rimosso” dallo store, ma è stato del tutto cancellato dal gioco. Non sappiamo ancora se nel corso di quest’ultima settimana ci sono stati degli “scambi” tra le parti (Saillin e Activision). Tanto meno sappiamo se questa situazione ha avuto qualche tipo di “esito”, o se è stato raggiunto un accordo tra le parti.

Plagio su Call of Duty: il post con le scuse di Activision

Non appena disponibili però, non esiteremo a riportare qui nuove e più dettagliate informazioni sull’argomento.

Articoli correlati: